galasso e melini sul waterfront san girolamo
galasso e melini sul waterfront san girolamo
Territorio

Cantiere waterfront San Girolamo, Melini: «Quale avanzamento? Troppe promesse non mantenute»

La consigliera attacca l'assessore ai Lavori pubblici dopo l'apertura dell'area nord: «Spiagge dimezzate e due anni di ritardi»

È di oggi la notizia dell'apertura della parte nord sul waterfront di San Girolamo, liberata nelle ultime ore dalle recinzioni di cantiere e resa disponibile ai cittadini. Ne ha dato notizia l'assessore ai Lavori pubblici Giuseppe Galasso, parlando di «Moltissimi i cittadini sulla spiaggia del nuovo waterfront».

All'assessore risponde la consigliera d'opposizione e candidata sindaco di Bari Irma Melini: «Ringrazio l'assessore ai Lavori pubblici Giuseppe Galasso per essersi recato sul cantiere del waterfront di Fesca-San Girolamo, così da verificare "il procedere dei lavori". Rimango perplessa, però, dalle parole dell'assessore e non vorrei avesse sbagliato indirizzo o addirittura città - attacca Melini. Galasso parla di un "fronte di costa che oggi finalmente comincia ad assumere il suo nuovo volto" e di "moltissimi cittadini sulla spiaggia del nuovo waterfront" che "continueranno a crescere": stiamo parlando dello stesso luogo?».

Secondo la consigliera le cose non starebbero così: «Nel dubbio, noi baresi chiariamo ciò che abbiamo visto e vediamo quotidianamente all'assessore quando si tratta del waterfront di Fesca - San Girolamo: due anni di ritardi, il verde praticamente inesistente, la prima spiaggia pericolosa e mai messa in sicurezza neanche a fronte delle mie formali denunce, la spiaggia di ciottoli praticamente dimezzata rispetto alle ennesime promesse mai mantenute, bagni chimici ancora provvisori che deturpano il paesaggio naturale insieme all'ecomostro della Piazza, la totale assenza di impianti di videosorveglianza e di un presidio della Polizia locale. Non solo: la viabilità è inaccessibile - grazie alla incompetenza di un'Amministrazione che ha fatto anche scadere la pubblica utilità sulle strade che avrebbe dovuto allargare - e manca quasi l'ottanta percento dei marciapiedi».

«L'assessore Galasso ed il Sindaco - rincara Melini - vantano un "procedere" dei lavori che vedono solo loro, che li porterà ad inaugurare l'ennesima bruttura e ad un relativo spreco di soldi pubblici. Consiglierei perciò a Galasso di riferire in Aula sul pasticcio della viabilità di Fesca-San Girolamo e di comprare un paio di occhiali per lui e per il Sindaco. La realtà che viviamo noi Baresi è ben diversa da quella che si ostinano a presentarci».
  • irma melini
  • waterfront san girolamo
Altri contenuti a tema
Ladri in azione nel centro di neuropsichiatria infantile di Bari. Rubati i computer Ladri in azione nel centro di neuropsichiatria infantile di Bari. Rubati i computer Sottratti i server con tutti i dati dei piccoli pazienti. Melini: «Grave problema di sicurezza»
Tribunale di Bari, Decaro a Bonafede: «Risposte subito o manifestazioni eclatanti» Tribunale di Bari, Decaro a Bonafede: «Risposte subito o manifestazioni eclatanti» Il sindaco: «Trovata intesa sul polo della giustizia ma qualcosa si è inceppato». Melini: «Solidarietà ai magistrati»
Bari, chiude un altro negozio a San Girolamo. I commercianti: «Cantiere ci penalizza» Bari, chiude un altro negozio a San Girolamo. I commercianti: «Cantiere ci penalizza» Scoppia la protesta degli esercenti che operano nei pressi del complesso "Equatore"
Cara di Palese verso la chiusura, Melini: «Che fine faranno ospiti e lavoratori?» Cara di Palese verso la chiusura, Melini: «Che fine faranno ospiti e lavoratori?» Mentre si fa sempre più concreta la possibilità che il centro non continui la sua attività, la consigliera scrive al prefetto
Niente inaugurazione per il Waterfront a Bari, Melini: «Brutta opera incompiuta» Niente inaugurazione per il Waterfront a Bari, Melini: «Brutta opera incompiuta» Il 23 gennaio sarebbe dovuta essere la data di fine lavori e di consegna dell'opera, ma il cantiere è ancora in alto mare
Termosifoni ancora malfunzionamenti in alcune scuole baresi Termosifoni ancora malfunzionamenti in alcune scuole baresi Melini: "Alla Marco Polo e alla Mazzini Modugno bambini in classe con il giubbotto"
Cassa prestanza, l’opposizione: «Decaro porti carte in Procura e si dimetta». Il sindaco: «Comune non c’entra» Cassa prestanza, l’opposizione: «Decaro porti carte in Procura e si dimetta». Il sindaco: «Comune non c’entra» Centrodestra e M5S compatti per condannare l’audio della discordia. Il primo cittadino si difende: «Stanno alla frutta»
Decentramento amministrativo, Melini attacca: «Nessuna delega per un costo di oltre 1 milione» Decentramento amministrativo, Melini attacca: «Nessuna delega per un costo di oltre 1 milione» La seduta va deserta, la consigliera: «Solo promesse mai mantenute fino a questo momento»
© 2001-2019 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.