WhatsApp Image at
WhatsApp Image at
Cronaca

Bari, si ribalta mentre è a bordo di una moto rubata: 31enne in prognosi riservata

L'uomo era senza documenti ed è stato riconosciuto grazie alla comparazione di alcuni dati con la banca dati AFIS. E' stato già sottoposto a provvedimento di espulsione il 31 maggio scorso

È in prognosi riservata l'uomo che, alla guida di un motoveicolo, ieri si è ribaltato sul Lungomare barese nei pressi di Torre Quetta.
L'uomo era privo di documenti e l'esatta identità è stata accertata solo successivamente grazie alla comparazione di alcuni dati con la banca dati AFIS che custodisce i dati di tutti coloro sottoposti a fotosegnalamento perché indagati.
Si tratta di un trentunenne di nazionalità tunisina con diversi precedenti penali e già sottoposto a provvedimento di espulsione dal territorio nazionale il 31 maggio scorso perché irregolarmente soggiornante in Italia. Dalle indagini immediatamente svolte dalla Polizia Locale di Bari è emerso poi che il motoveicolo è risultato rubato nella stessa giornata di ieri a Bari, mentre l'uomo era altresì in possesso di un cellulare sottratto, sempre ieri mattina, ad un cittadino barese già rintracciato dalla P.L.
L'uomo che ha subito la rapina ha riconosciuto senza alcun dubbio anche il soggetto infortunato come l'autore del reato subito. Sono in corso gli accertamenti da parte della Polizia Locale per accertare l'esatta dinamica del sinistro, che non sembra aver coinvolto altri veicoli o persone.
Sequestrato il motomezzo rubato e cellulare oggetto della rapina che dopo gli accertamenti di rito, secondo le disposizioni dell'autorità giudiziaria che coordina le indagini, potranno essere restituiti ai legittimi proprietari.
  • Incidente
  • Bari
Altri contenuti a tema
Bari, gestivano scommesse con siti web irregolari: sequestrati beni per 22 milioni di euro Bari, gestivano scommesse con siti web irregolari: sequestrati beni per 22 milioni di euro Il gruppo criminale avrebbe realizzato e gestito una “struttura stabile”, conseguendo nel quadriennio 2012 – 2016 un volume di affari illecito di ben 650 milioni di euro
Gioco d'azzardo, 18 slot machine irregolari sequestrate in provincia di Bari Gioco d'azzardo, 18 slot machine irregolari sequestrate in provincia di Bari I funzionari ADM hanno ritrovato anche più di duemila euro in contanti. Elevate sanzioni per un totale di 180mila euro
Il giardino di viale Kennedy intitolato a Monica Dal Maso, educatrice di Bari scomparsa prematuramente Il giardino di viale Kennedy intitolato a Monica Dal Maso, educatrice di Bari scomparsa prematuramente Il sindaco Decaro: "Monica ha lasciato un ricordo straordinario, testimoniato stamattina dalla grande partecipazione di associazioni e cittadini a questa cerimonia"
Bari, esplodono fuochi d'artificio davanti al carcere: denunciati quattro giovani Bari, esplodono fuochi d'artificio davanti al carcere: denunciati quattro giovani I ragazzi, di origine foggiana, hanno acceso due batterie per festeggiare il compleanno di un giovane detenuto
Covid, al Policlinico  di Bari parte la somministrazione delle terza dose: priorità ai pazienti fragili Covid, al Policlinico di Bari parte la somministrazione delle terza dose: priorità ai pazienti fragili A ricevere la dose aggiuntiva saranno i piccoli pazienti con patologie oncoematologiche e i pazienti dializzati
Operazione antimafia a Bari, nove arresti. I nomi Operazione antimafia a Bari, nove arresti. I nomi Il commando armato tentò di sequestrare un collaboratore di giustizia ed esplose 23 colpi di pistola contro la sua abitazione
Rubavano auto in provincia di Bari, operazione dei carabinieri: sei arresti Rubavano auto in provincia di Bari, operazione dei carabinieri: sei arresti In alcuni casi la banda chiedeva una somma di denaro ai proprietari per restituire il veicolo
Bari, scoperti due stranieri colpiti da mandato di arresto internazionale: alloggiavano in un hotel Bari, scoperti due stranieri colpiti da mandato di arresto internazionale: alloggiavano in un hotel Fermati un uomo e una donna in due diverse operazioni. Fondamentale il sistema alloggiati web collegato con la questura di Bari
© 2001-2021 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.