nicolino doro
nicolino doro
Vita di città

Bari premia le sue eccellenze, consegnato il "Nicolino d'oro" 2019

Il riconoscimento va a persone fisiche e giuridiche che si sono distinte in ambito sociale, culturale e nell'imprenditoria

Come ogni anni Bari premia le sue eccellenze nelle giornate tradizionalmente dedicate alla celebrazione di San Nicola, patrono della città. Si è tenuta questa mattina la cerimonia di consegna del "Nicolino d'oro" 2019, premio conferito dal Circolo Acli - Dalfino. A essere premiati sono stati cittadini baresi, associazioni, enti e istituzioni locali che, nell'ambito della propria attività, con passione e idee hanno dato lustro alla città di Bari, alla sua storia e alla sua cultura.

Il sindaco Antonio Decaro a consegnare il Nicolino d'Oro ai vincitori della XXII edizione. Di seguito l'elenco dei premiati:

· Comitato Fibronit – sezione Sociale
· Giovanni Genchi – sezione Baresità
· Nietta Tempesta – sezione Cultura popolare
· Gianni Antonucci – sezione Giornalismo sportivo
· Famiglia Matarrese – sezione Imprenditoria
· Rachele Ciani – sezione Femminile
· Eredi famiglia Corazza -sezione Memoria

«È stato un enorme piacere, per me, premiare il vincitore per la categoria Memoria, eredi della famiglia Corazza, ideatore dei famosi lampioni del lungomare», il commento di Lorenzo Leonetti, presidente del Municipio I.


nicolino doro

«Il 9 di Aprile del 1945 Bari fu sconvolta dal bombardamento del porto in cui saltò in aria la nave statunitense Henderson, carica di bombe - commenta l'assessore Carla Palone. L'esplosione causò 360 vittime, tra lavoratori del porto, militari e civili, e 1730 feriti. Giovanni Genchi, stamattina premiato con il Nicolino d'oro, alto riconoscimento della Città di Bari, era lì, in servizio al Porto, testimone di questa dolorosa pagina di storia. Nella terrificante esplosione perse la vita il fratello Onofrio, mentre lui e il padre rimasero feriti. Guidato da un non comune altruismo, riuscì a mettere in salvo numerosi feriti prima di cadere in mare sfinito. Recuperato venne considerato morto e caricato su di un carro verso Bitonto, adagiato sui corpi esanimi di altri caduti. Arrivato a destinazione, si accorsero che era ancora in vita e lo curarono. Il premio di oggi celebra l'atto di eroismo compiuto. Gianni, seppur ferito, si prodigò per aiutare il prossimo nella sua stessa condizione, quasi sacrificando la sua vita. Un esempio per noi tutti, un eroe da onorare ed ascoltare».
  • Antonio Decaro
  • lorenzo leonetti
Altri contenuti a tema
Il sindaco di Bari da New York: "Ecco il cantiere di Saint Nicholas" Il sindaco di Bari da New York: "Ecco il cantiere di Saint Nicholas" Decaro ha visitato la chiesa distrutta dopo l'11 settembre e ricostruita anche con fondi comunali
Giorno della memoria, a Bari il concerto gratuito di Katia Ricciarelli al Piccinni Giorno della memoria, a Bari il concerto gratuito di Katia Ricciarelli al Piccinni La manifestazione musicale "Recordare" il 25 gennaio è a ingresso gratuito. Il 27 si ricordano due antifascisti baresi vittime della persecuzione
La polizia locale di Bari celebra il patrono San Sebastiano La polizia locale di Bari celebra il patrono San Sebastiano Cerimonia ufficiale in piazza Prefettura e la funzione religiosa nel Piccinni. Decaro: «Più tutele per gli agenti»
Quartiere Madonnella, via alla modifica del senso di marcia di via Valona Quartiere Madonnella, via alla modifica del senso di marcia di via Valona Leonetti: «Da oggi cambia il modo di vivere il quartiere, tra i più complicati da questo punto vista»
Bari festeggia il compleanno di Niccolò Piccinni, tanti eventi in programma il 16 gennaio Bari festeggia il compleanno di Niccolò Piccinni, tanti eventi in programma il 16 gennaio Spettacoli e iniziative in città per celebrare il famoso compositore, uno dei più importanti del 1700
Bari, in viale Tatarella attivi 139 nuovi corpi illuminanti Bari, in viale Tatarella attivi 139 nuovi corpi illuminanti Completata l'installazione. Decaro: «Più luce e maggiore risparmio energetico»
A Foggia la manifestazione contro la mafia, Decaro: «Tutta la Puglia è con questa città» A Foggia la manifestazione contro la mafia, Decaro: «Tutta la Puglia è con questa città» L'iniziativa di Libera dopo l'omicidio del 2 gennaio. Emiliano: «Società civile sia al fianco della magistratura»
Raid americano in Iran, la città di Bari risponde all'appello per la pace Raid americano in Iran, la città di Bari risponde all'appello per la pace Il Comune raccoglie l'invito de La Giusta Causa. Decaro: «La guerra va fermata subito»
© 2001-2020 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.