nicolino doro
nicolino doro
Vita di città

Bari premia le sue eccellenze, consegnato il "Nicolino d'oro" 2019

Il riconoscimento va a persone fisiche e giuridiche che si sono distinte in ambito sociale, culturale e nell'imprenditoria

Come ogni anni Bari premia le sue eccellenze nelle giornate tradizionalmente dedicate alla celebrazione di San Nicola, patrono della città. Si è tenuta questa mattina la cerimonia di consegna del "Nicolino d'oro" 2019, premio conferito dal Circolo Acli - Dalfino. A essere premiati sono stati cittadini baresi, associazioni, enti e istituzioni locali che, nell'ambito della propria attività, con passione e idee hanno dato lustro alla città di Bari, alla sua storia e alla sua cultura.

Il sindaco Antonio Decaro a consegnare il Nicolino d'Oro ai vincitori della XXII edizione. Di seguito l'elenco dei premiati:

· Comitato Fibronit – sezione Sociale
· Giovanni Genchi – sezione Baresità
· Nietta Tempesta – sezione Cultura popolare
· Gianni Antonucci – sezione Giornalismo sportivo
· Famiglia Matarrese – sezione Imprenditoria
· Rachele Ciani – sezione Femminile
· Eredi famiglia Corazza -sezione Memoria

«È stato un enorme piacere, per me, premiare il vincitore per la categoria Memoria, eredi della famiglia Corazza, ideatore dei famosi lampioni del lungomare», il commento di Lorenzo Leonetti, presidente del Municipio I.


nicolino doro

«Il 9 di Aprile del 1945 Bari fu sconvolta dal bombardamento del porto in cui saltò in aria la nave statunitense Henderson, carica di bombe - commenta l'assessore Carla Palone. L'esplosione causò 360 vittime, tra lavoratori del porto, militari e civili, e 1730 feriti. Giovanni Genchi, stamattina premiato con il Nicolino d'oro, alto riconoscimento della Città di Bari, era lì, in servizio al Porto, testimone di questa dolorosa pagina di storia. Nella terrificante esplosione perse la vita il fratello Onofrio, mentre lui e il padre rimasero feriti. Guidato da un non comune altruismo, riuscì a mettere in salvo numerosi feriti prima di cadere in mare sfinito. Recuperato venne considerato morto e caricato su di un carro verso Bitonto, adagiato sui corpi esanimi di altri caduti. Arrivato a destinazione, si accorsero che era ancora in vita e lo curarono. Il premio di oggi celebra l'atto di eroismo compiuto. Gianni, seppur ferito, si prodigò per aiutare il prossimo nella sua stessa condizione, quasi sacrificando la sua vita. Un esempio per noi tutti, un eroe da onorare ed ascoltare».
  • Antonio Decaro
  • lorenzo leonetti
Altri contenuti a tema
A Bari torna "World press photo", al Margherita la mostra di fotogiornalismo internazionale A Bari torna "World press photo", al Margherita la mostra di fotogiornalismo internazionale L'esposizione resterà attiva fino al 1 novembre, vincitore del 2020 il giapponese Yasuyoshi Chiba. Decaro: «Viaggiamo attraverso le immagini»
Torre a Mare, il campo di via Coppa di Bari in gestione a quattro associazioni sportive Torre a Mare, il campo di via Coppa di Bari in gestione a quattro associazioni sportive Leonetti: «Municipio I paga le utenze e affida a chi si occupa dell'impianto i costi della manutenzione ordinaria»
Un ring nella piazzetta di Torre a Mare, a Bari si gira “Upside Down” di Luca Tornatore Un ring nella piazzetta di Torre a Mare, a Bari si gira “Upside Down” di Luca Tornatore Il film parla di un giovane statunitense con sindrome di Down che diventa un campione delle arti marziali miste
Nuovo polo della giustizia di Bari, Decaro scrive a Mattarella: «Condizioni non più sopportabili» Nuovo polo della giustizia di Bari, Decaro scrive a Mattarella: «Condizioni non più sopportabili» Il sindaco: «Da gennaio non abbiamo più notizie. Il processo per il crac della Banca popolare dimostra che gli spazi in fitto non sono idonei»
Processo crac Popolare di Bari, c'è l'accordo: sarà celebrato alla Fiera del Levante Processo crac Popolare di Bari, c'è l'accordo: sarà celebrato alla Fiera del Levante La nuova sede è stata individuata nella riunione di stamattina in Prefettura. Decaro: «Soluzione più giusta»
Crac Popolare di Bari, quasi 3mila richieste di parti civili. Per il processo si pensa alla Fiera Crac Popolare di Bari, quasi 3mila richieste di parti civili. Per il processo si pensa alla Fiera Le udienze potrebbero essere celebrate nello Spazio 7. Decaro: «Lunedì incontro in Prefettura. Troveremo una soluzione»
Prende forma il mercato di Japigia, lavori conclusi a dicembre. Assegnati 67 box Prende forma il mercato di Japigia, lavori conclusi a dicembre. Assegnati 67 box Stamattina il sopralluogo del sindaco Decaro e dell'assessore Palone nella struttura che accoglierà gli operatori di via Pitagora
"Sicuri ad arte", a Bari la rassegna culturale dell'associazione aMichi di Michele Visaggi "Sicuri ad arte", a Bari la rassegna culturale dell'associazione aMichi di Michele Visaggi Gli eventi si terranno dal 2 al 4 ottobre nello Spazio Murat e nella città vecchia, fra musica e momenti di riflessione sulla sicurezza stradale
© 2001-2020 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.