rapina palese
rapina palese
Cronaca

Bari-Palese, rapina sala slot e tenta la fuga speronando l'auto della Polizia. Preso 50enne

L'uomo ha anche provato a investire uno degli agenti. Addosso aveva oltre 6 mila Euro; soffriva di ludopoatia

Armato di coltello rapina una sala slot nel quartiere Palese di Bari e per garantirsi una rapida fuga dapprima tenta di investire uno degli agenti di Polizia che si erano posti al suo inseguimento, poi cercando di speronare la volante. Il fatto venerdì scorso, quando i poliziotti hanno posto le manette, in flagranza di reato, ai polsi di un 50enne incensurato, ritenuto responsabile di rapina aggravata, porto illecito di armi e resistenza a pubblico ufficiale.

Gli agenti della sezione Contrasto al crimine diffuso della Squadra mobile hanno intercettato l'uomo che, uscito di corsa da una sala slot ubicata nel quartiere di Bari-Palese, si è dato alla fuga utilizzando un'autovettura parcheggiata nelle vicinanze. I poliziotti, dopo aver constatato che l'uomo aveva appena commesso una rapina, si sono lanciati al suo inseguimento riuscendo a intercettarlo lungo viale Vittorio Veneto.

L'uomo ha tentato di sottrarsi all'arresto tentando di investire un poliziotto e speronando l'auto della Polizia di Stato; gli agenti sono tuttavia riusciti ad impedire la fuga del rapinatore e a bloccarlo. Sottoposto a perquisizione, è stato trovato in possesso di un grosso coltello e del denaro sottratto alla sala slot, circa 6.500 euro in contanti.

L'arrestato ha riconosciuto le proprie responsabilità, riferendo di essere affetto da gravi problemi di ludopatia che lo avrebbero spinto a rapinare le medesime sale slot dove aveva, in precedenza, dilapidato i propri soldi. Il 50enne è stato arrestato e condotto presso il carcere di Bari mentre la somma di denaro recuperata è stata restituita al legittimo proprietario.
  • Polizia di Stato
  • Rapina
  • squadra mobile
Altri contenuti a tema
Auto carbonizzata nei pressi della Questura. Indaga la Polizia Auto carbonizzata nei pressi della Questura. Indaga la Polizia Una Mini ha preso fuoco nel piazzale antistante il castello. Si pensa a un regolamento di conti
Uffici adibiti abusivamente ad appartamenti. Scattano le denunce in via Martiri d'Avola Uffici adibiti abusivamente ad appartamenti. Scattano le denunce in via Martiri d'Avola Gli agenti hanno controllato anche la regolarità degli occupanti sul territorio nazionale. Una donna è stata trasferita nel Cpr di Roma
Incidente alla rotatoria di San Marcello, ferito il conducente di uno scooter Incidente alla rotatoria di San Marcello, ferito il conducente di uno scooter Dalle prime ricostruzioni si tratterebbe di un ausiliario del traffico. Sul posto 118, vigili e Polizia
Bari, ruba una bici e aggredisce il proprietario e i poliziotti. Preso 32enne Bari, ruba una bici e aggredisce il proprietario e i poliziotti. Preso 32enne L'uomo si è introdotto in un garage in centro per commettere il furto, provando anche a sfuggire all'arresto degli agenti
Rapina sull'autostrada A14, recuperata la refurtiva. Due arresti Rapina sull'autostrada A14, recuperata la refurtiva. Due arresti Operazione dei Carabinieri che hanno scoperto in un garage a Noci il covo dei malviventi
San Paolo, scoperte moto rubate, armi e ricetrasmittenti. Indaga la Polizia San Paolo, scoperte moto rubate, armi e ricetrasmittenti. Indaga la Polizia Squadra volante al lavoro per risalire all'identità dei responsabili. Trovati anche documenti e targhe rubate
Santeramo, estorsioni e minacce per farsi assumere da un imprenditore. Presi in cinque Santeramo, estorsioni e minacce per farsi assumere da un imprenditore. Presi in cinque I fatti contestati si sono svolti fra il 2016 e il 2019. Dalle prime ore dell'alba l'esecuzione delle misure cautelari
Assalto al portavalori sull'autostrada A14, malviventi in fuga col bottino Assalto al portavalori sull'autostrada A14, malviventi in fuga col bottino Il fatto questa mattina nel tratto fra Bari e Acquaviva. I rapinatori sono scappati da un varco laterale con 100mila euro
© 2001-2019 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.