Cecilia Mangini a Mola lo scorso agosto
Cecilia Mangini a Mola lo scorso agosto
Attualità

Bari, il mondo del cinema in lutto. È morta Cecilia Mangini

Documentarista nata a Mola, se ne va a 93 anni. Il saluto del sindaco Giuseppe Colonna

È morta a 93 anni Cecilia Mangini, ritenuta la prima documentarista donna italiana. Nata a Mola di Bari nel 1927, nel 1962 scovolse il Festival del Cinema di Venezia con All'armi siam fascisti!, che ottenne un passaggio pesante alla censura.

«A nome dell'amministrazione comunale e mio personale - scrive il sindaco Giuseppe Colonna - intendo esprimere il più sincero cordoglio per la scomparsa della cara Cecilia Mangini, nostra concittadina, prima documentarista donna della storia italiana. Con Cecilia ci ha lasciato un pilastro del cinema e della cultura italiana. Una grande donna che con Mola di Bari, sua terra nativa, aveva un legame inscindibile. Abbiamo avuto il piacere e l'onore di averla ospite a Mola di Bari lo scorso 3 Agosto; in quella occasione le ho consegnato le "chiavi della nostra città" e questo fa sì che ancor più profondo sia il vuoto generato dalla sua scomparsa. Rimarranno per sempre invece i suoi grandi capolavori culturali, testimonianza concreta del suo genio, della sua sensibilità e della sua incredibile capacità di osservare e narrare l'anima più intima del Sud. Adesso è nostro dovere mantenerne vivo il ricordo e diffondere il Suo esempio, perché radici forti danno vita ad alberi giganti».

«Ci mancherà tutto di te - scrivono da Apulia Film Commission - Ci mancherà la tua guida, il tuo esempio, il tuo sguardo, il tuo spirito, il tuo cinema. Sei stata una donna straordinaria e noi siamo stati dei privilegiati ad aver percorso un tratto di strada con te. Non ti dimenticheremo mai».
  • Cinema
Altri contenuti a tema
Laura Pausini vince il Golden Globe "grazie" a Bari Laura Pausini vince il Golden Globe "grazie" a Bari La sua canzone nel film con Sofia Loren ambientato in città ha trionfato
2 Bari insorge contro Lolita Lobosco: «Rappresentazione caricaturale» Bari insorge contro Lolita Lobosco: «Rappresentazione caricaturale» La nostra città in prima serata su RaiUno, ma sono troppi gli stereotipi messi in scena
Bari va ai Golden Globe grazie a Sofia Loren e "La vita davanti a sé" Bari va ai Golden Globe grazie a Sofia Loren e "La vita davanti a sé" Il film Netflix girato in città è candidato come miglior film straniero e per la miglior canzone
Arriva su Netflix "L'ultimo paradiso", film ambientato a Bari Arriva su Netflix "L'ultimo paradiso", film ambientato a Bari Disponibile dal 5 febbraio lavoro di Rocco Ricciardulli con Riccardo Scamarcio
Bari, il cinema chiuso diventa rifugio per senzatetto Bari, il cinema chiuso diventa rifugio per senzatetto Succede in pieno centro, le rientranze delle porte del Multicinema Galleria sono ora giacigli improvvisati
Bari, Checco Zalone presenta il bilancio milionario dell'azienda di famiglia: ecco quanto dichiara Bari, Checco Zalone presenta il bilancio milionario dell'azienda di famiglia: ecco quanto dichiara Il comico di Capurso Luca Medici è proprietario della MZL che amministra la moglie Mariangela, a sua madre anche un 5%
Bari trionfa al Torino Film Festival grazie a Pino, film sul grande Pascali Bari trionfa al Torino Film Festival grazie a Pino, film sul grande Pascali Con la regia di Walter Fasano vince la sezione italiana.doc, la pellicola prodotta grazie anche al supporto di Apulia Film Commission
"La vita davanti a sé", Sophia Loren ringrazia Bari: «Mi sono sentita a casa» "La vita davanti a sé", Sophia Loren ringrazia Bari: «Mi sono sentita a casa» Il videomessaggio è stato pubblicato sui canali social della Regione Puglia. Emiliano: «Interprete di una storia di tolleranza»
© 2001-2021 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.