Spazio 13
Spazio 13
Bandi e concorsi

Bari "esporta" Spazio13. Pronta un'esperienza analoga a Bergamo

I due comuni hanno vinto il bando dell'Anci che ha l'obiettivo di far viaggiare le buone pratiche fra città

Il Comune di Bari e il Comune di Bergamo hanno candidato insieme una proposta all'avviso nazionale "Sinergie", con cui Anci sostiene esperienze di "riuso" e di collaborazione tra Città sui temi delle politiche giovanili, della rigenerazione urbana e dell'innovazione sociale.

L'esperienza di Spazio13 come centro culturale giovanile urbano, premiata anche a livello europeo nel 2017 al Festival Urbact di Tallin, ha convinto Bergamo al punto che intende prenderne a modello la gestione per replicarla nell'ex carcere Sant'Agata, oggi riconvertito in spazio culturale.

Il progetto, dal nome "Bàbele - Bari & Bergamo Local Energy", ha come obiettivo quello di trasferire la buona pratica di gestione condivisa di Spazio13 a Bergamo, condividendo metodologie e soluzioni gestionali attraverso workshop, study visit e seminari che coinvolgeranno i tecnici dei due Comuni e la platea di soggetti impegnati nella gestione degli spazi, tra cui in primis l'associazione temporanea di scopo "Spazio 13" di Bari, l'Exsa - Ex Carcere di Sant'Agata, l'associazione "Maite" e la cooperativa sociale "Hg80" di Bergamo.

L'obiettivo è definire insieme un modello di governance per la gestione dei beni comuni e degli spazi condivisi attraverso l'innovazione sociale, che possa favorire la più ampia inclusione dei soggetti giovanili in campo sui territori e sostenere i percorsi endogeni di rigenerazione e sviluppo dei quartieri periferici e semiperiferici. Il progetto, che ha ottenuto un finanziamento di 220.000 euro, avrà una durata di 18 mesi.

«Grazie a questo gemellaggio, il Comune di Bari "cede" l'esperienza realizzata da Spazio 13 al Comune di Bergamo affinché possa riutilizzarne metodologia e azioni - spiega l'assessora alle Politiche educative e giovanili Paola Romano- . In altri termini proveremo, insieme, a creare un modello dall'intervento realizzato con Spazio 13 nel quartiere Libertà e renderlo replicabile in un contesto differente come quello dell'ex carcere Sant'Agata, coerentemente con gli obiettivi dell'avviso di ANCI che sostiene la circolazione di pratiche e talenti. Come rendere uno spazio inutilizzato un bene comune fruibile dal quartiere e favorire il protagonismo dei giovani è un tema che riguarda tutta Italia da Nord a sud. Per questo ci concentreremo sulle metodologie d'intervento, sui modelli di coinvolgimento dei giovani beneficiari e dei partner ma anche sulle attività specifiche e le prassi amministrative adottate. Talvolta capita che anche dal Sud si possa trasferire buone pratiche al Nord Italia e sulla gestione dei beni comuni e dei modelli di valorizzazione giovanile attraverso la rigenerazione urbana, la Città di Bari ha svolto esperienze di innovazione sociale riconosciute anche su scala nazionale. La prossima settimana saremo infatti a Torino a presentare nell'ambito del PON Metro nazionale, le nostre politiche di sviluppo urbano, di partecipazione e di attivazione su scala locale».

Spazio 13 per i primi 3 anni della sua vita è stato un luogo di sperimentazione culturale e sociale. Sono state coinvolte più di 1500 persone in attività culturali ed eventi, avviavi decidine di percorsi di formazione, progettazione partecipata e attivazione dal basso. Spazio 13 è soprattutto una community viva e pulsante di circa 20 realtà cittadine che vivono e alimentano lo spazio. Oggi siamo contenti e orgogliosi di portare tutta questa esperienza nell' ExSa di Bergamo certi che la pluralità di esperienze e vissuti culturali profondamente diversi si trasformerà nuovamente in un linguaggio comune. Questa è la nostra sfida a Babele.

Gli obiettivi specifici del progetto Babele consistono nel:

· realizzare uno scambio di buone prassi tra territori differenti, con l'organizzazione di momenti formativi tra i due Comuni e le associazioni e i soggetti giovanili coinvolti per l'approfondimento e adattamento di metodologie e strumenti amministrativi riferiti alla finalità generale;
· coinvolgere nella progettazione condivisa del modello di gestione di spazi pubblici e di network associazioni, imprese e gruppi informali giovanili dei territori di riferimento;
· consolidare il modello di governance elaborato e il network tra realtà giovanili attivato progettando e programmando diversificate forme di erogazioni dirette ai target giovanili.

Babele sarà gestito in partenariato con l'associazione temporanea di scopo "Spazio 13" di Bari, l'Exsa - Ex Carcere di Sant'Agata, l'associazione "Maite" di Bergamo e la cooperativa sociale "Hg80".
  • Comune di Bari
  • Paola Romano
  • spazio 13
  • anci
Altri contenuti a tema
Emergenza Coronavirus, una lavanderia di Bari dona 5mila euro al Comune Emergenza Coronavirus, una lavanderia di Bari dona 5mila euro al Comune I soldi saranno distribuiti ai bisognosi come buoni spesa da consumare nei supermercati del gruppo Megamark
Emergenza Coronavirus, prorogato al 31 maggio canone alloggi popolari di Bari Emergenza Coronavirus, prorogato al 31 maggio canone alloggi popolari di Bari Gli comunali dell'Epr stanno ultimando la redazione della graduatoria dei beneficiari del contributo alloggiativo
Coronavirus, un contest per gli studenti di Bari: «Raccontate la vostra quarantena» Coronavirus, un contest per gli studenti di Bari: «Raccontate la vostra quarantena» L'iniziativa #QuelliDiIeri è stata lanciata dal Comune di Bari. Romano: «Chiediamo a bimbi e ragazzi di dar sfogo alla fantasia»
Bari, prorogate fino al 2033 le concessioni demaniali marittime Bari, prorogate fino al 2033 le concessioni demaniali marittime La giunta ha incaricato gli uffici comunali. Palone: «Senza certezze sulla stagione estiva era necessario garantire continuità»
Manutenzione fogna bianca, dalla Regione arrivano 7 milioni per il Comune di Bari Manutenzione fogna bianca, dalla Regione arrivano 7 milioni per il Comune di Bari Sono tre i progetti che verranno finanziati. Galasso: «Pronti tutti i livelli di progettazione esecutiva»
Coronavirus, anche Bari si unisce al dolore per le vittime Coronavirus, anche Bari si unisce al dolore per le vittime Il sindaco Decaro e il prefetto Bellomo hanno osservato un minuto di silenzio all'esterno del Palazzo di città
Emergenza Coronavirus, Urp del Comune di Bari attivo anche nel weekend Emergenza Coronavirus, Urp del Comune di Bari attivo anche nel weekend I servizi erogati dall'ufficio sono disponibili solo da remoto, come previsto dai decreti
Coronavirus, incentivi fiscali per chi dona al Comune di Bari Coronavirus, incentivi fiscali per chi dona al Comune di Bari L'ente ha creato un conto corrente dedicato per incrementare le azioni di solidarietà alimentare
© 2001-2020 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.