sciopero auchan casamassima
sciopero auchan casamassima
Scuola e Lavoro

Auchan-Conad, c'è l'accordo per l'esodo incentivato. Neglia: «Ora le ricollocazioni»

Il concordato riguarda i punti vendita di Casamassima e Taranto, i sindacati: «I licenziamenti vanno evitati ad ogni costo»

Elezioni Regionali 2020
Primo passo importante nella vertenza Auchan/Conad che da mesi tiene in sospeso i lavoratori dei diversi negozi in Puglia. Per quanto riguarda i due punti vendita di Casamassima e Taranto è stato raggiungo un accordo tra Filcams CGIL, Fisascat CISL, Uiltucs, ed Ermes del Consorzio Conad sulle procedure di mobilità incentivata per i lavoratori e le lavoratrici dei punti vendita di Bari Casamassima e Taranto.

«La trattativa è stata lunga, complessa e non priva di difficoltà - sottolinea la Segreteria generale di Filcams CGIL Puglia, Barbara Neglia - ma la pervicacia delle organizzazioni sindacali ha pagato in termini di risultati ottenuti per i dipendenti. La domanda per l'esodo incentivato potrà essere presentata, dai lavoratori e dalle lavoratrici, entro il 31 agosto. Tutta la procedura sarà espletata entro la fine di ottobre 2020. L'ammontare previsto per l'esodo incentivato è molto più cospicuo rispetto a quello proposto dal datore di lavoro in prima battuta».

Filcams ha tenuto oggi due assemblee online per illustrare ai lavoratori ed alle lavoratrici tutti gli elementi dell'accordo con particolare cura per gli aspetti pratici relativi alla presentazione delle domande.

«Siamo solo all'inizio dell'azione - aggiunge Neglia - in quanto c'è ancora in ballo tutto il discorso delle ricollocazioni dei dipendenti in esubero presso altri operatori commerciali, della gestione della cassa integrazione alla fine del periodo emergenza COVID-19 e dei licenziamenti che bisogna evitare ad ogni costo. L'azione sindacale sta comunque incontrando un atteggiamento abbastanza collaborativo da parte dell'azienda. Sarà fatto ogni sforzo per garantire il lavoro e il reddito a tutti i lavoratori e a tutte le lavoratrici.ma la pervicacia delle organizzazioni sindacali ha pagato in termini di risultati ottenuti per i dipendenti».
  • Sindacati
  • centro commerciale
Altri contenuti a tema
Ritorno a scuola in presenza, c'è il protocollo di sicurezza firmato da Ministero e sindacati Ritorno a scuola in presenza, c'è il protocollo di sicurezza firmato da Ministero e sindacati Orari scaglionati per ingressi e uscite e percorsi separati. Segnaletica sul distanziamento e sanificazione costante degli spazi. Critiche le opposizioni
L'Auchan di Bari-Modugno passa a Maiora, la notizia ai sindacati via Facebook L'Auchan di Bari-Modugno passa a Maiora, la notizia ai sindacati via Facebook Via libera dall'Antitrust. A rivelarlo è la deputata pugliese del Movimento 5 stelle Francesca Anna Ruggiero
Crisi Scarpe&Scarpe in Puglia, l'azienda: «Obiettivo tutelare numero massimo di lavoratori» Crisi Scarpe&Scarpe in Puglia, l'azienda: «Obiettivo tutelare numero massimo di lavoratori» I dipendenti dei negozi presenti a Casamassima e Molfetta in ansia dopo la notizia della possibile chiusura di diversi store
Taglio dell'orario di lavoro del 18% per gli addetti alle pulizie, sit-in all'IKEA di Bari Taglio dell'orario di lavoro del 18% per gli addetti alle pulizie, sit-in all'IKEA di Bari Filcams Cgil: «La società ha assunto una immotivata ed irremovibile decisione di procedere alla riduzione del 18%»
Scarpe&Scarpe chiude 16 punti vendita, ansia per i negozi in Puglia Scarpe&Scarpe chiude 16 punti vendita, ansia per i negozi in Puglia Non è stato comunicato quali saranno ad abbassare la saracinesca, coinvolti 120 dipendenti che rischiano il licenziamento
Ritardo nei pagamenti dei dipendenti della Fiera: «Stiamo risolvendo» Ritardo nei pagamenti dei dipendenti della Fiera: «Stiamo risolvendo» Il presidente della Camera di Commercio, Ambrosi: «Il Covid ha contagiato tutta l'economia e noi non siamo stati esenti»
Ex Auchan, la rabbia dei dipendenti in sit-in a Bari, in 100 sono di troppo? Ex Auchan, la rabbia dei dipendenti in sit-in a Bari, in 100 sono di troppo? Manifestazione davanti alla presidenza della Regione Puglia, Neglia: «Incontro entro le prossime 2 settimane o occupiamo l'ipermercato»
L'ex Auchan di Modugno (Bari) verso la chiusura? I sindacati: «Senza dialogo voci incontrollate» L'ex Auchan di Modugno (Bari) verso la chiusura? I sindacati: «Senza dialogo voci incontrollate» Nel frattempo i consiglieri Cramarossa, Vitucci, Clementini e Vasile presentano un'interrogazione urgente al sindaco Magrone
© 2001-2020 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.