bicicletta pioggia
bicicletta pioggia
Bandi e concorsi

Aperta la seconda tranche del bando Muvt. Pronti 512 rimborsi per chi va in bici

Dal Comune sovvenzionamenti per il Pin Bike: premi per il percorso casa-scuola o casa-lavoro su due ruote

Nuove agevolazioni per chi va in bicicletta in arrivo dal Comune di Bari. A partire da oggi è disponibile sul sito istituzionale, a questo link, la domanda per partecipare al nuovo bando relativo al programma sperimentale per il rimborso chilometrico nell'ambito del progetto MUVT.

Il nuovo avviso riguarda l'assegnazione di 512 pin bike, il dispositivo che consente di contare i chilometri percorsi durante gli spostamenti casa-scuola e casa-lavoro e accedere così ai rimborsi chilometrici previsti dal programma. Dal 1 settembre, infatti, avrà inizio la seconda fase della sperimentazione, alla quale potranno partecipare i beneficiari del bonus per acquisto di bici che hanno ritirato il mezzo dopo il 10 aprile scorso, e che quindi non sono rientrati nella prima fase della sperimentazione, e tutti i cittadini baresi maggiorenni, già possessori di bici, che non ne hanno ancora fatto richiesta. Come previsto dal bando, il rimborso chilometrico ammonta a 0,20 € a km per il tragitto casa-lavoro, a 0,04 € a km per altri tragitti all'interno del confine urbano per le biciclette tradizionali e a 0,10 €/km e 0,02 €/km per biciclette elettriche o a pedalata assistita, fino a un massimo di 1 € al giorno e 100 € in 4 mesi.

Le domande potranno essere consegnate da oggi, venerdì 21 giugno, fino al 19 luglio, a mano - presso la ripartizione Infrastrutture viabilità e Opere pubbliche del Comune di Bari, in via Giulio Petroni 103, dalle ore 9 alle 13 - o inviate via pec alla mail progettomuvt.comunebari@pec.rupar.puglia.it. In caso di richieste superiori al numero di dispositivi disponibili, varrà l'ordine cronologico di presentazione della domanda, cioè il numero di protocollo, in caso di consegna a mano, e l'orario in base all'ordine di arrivo, se la domanda viene spedita tramite pec.

Il kit, invece, potrà essere ritirato sempre presso la ripartizione Infrastrutture viabilità e Opere pubbliche dal 22 luglio al 9 agosto, dalle ore 9 alle 13.

Obiettivo dell'iniziativa è stimolare l'adozione di stili di vita più salutari, aumentare gli spostamenti sostenibili e contrastare l'effetto negativo dei veicoli con motore a combustione sulla qualità dell'aria urbana.
  • Comune di Bari
  • biciclette
Altri contenuti a tema
Visita del Papa a Bari, il Comune attiva un call center dedicato Visita del Papa a Bari, il Comune attiva un call center dedicato Il servizio dell'ufficio relazioni con il pubblico per l'evento "Mediterraneo frontiera di pace"
Muvt, a Bari rimborso chilometrico anche per fuorisede e per chi ha già una bici Muvt, a Bari rimborso chilometrico anche per fuorisede e per chi ha già una bici Estesa la sperimentazione, online sul sito del comune il bando per poter partecipare. Obiettivo aumentare l'utilizzo delle due ruote
Bici elettriche modificate a Bari, scattano i sequestri per 6 mezzi illegali Bici elettriche modificate a Bari, scattano i sequestri per 6 mezzi illegali Le due ruote assimilabili a ciclomotori, in un caso due pregiudicati sono scappati per evitare il fermo
Bari "esporta" Spazio13. Pronta un'esperienza analoga a Bergamo Bari "esporta" Spazio13. Pronta un'esperienza analoga a Bergamo I due comuni hanno vinto il bando dell'Anci che ha l'obiettivo di far viaggiare le buone pratiche fra città
Discarica abusiva a Ceglie, il Comune di Bari parte civile al processo Discarica abusiva a Ceglie, il Comune di Bari parte civile al processo L'area di 700 mq veniva utilizzata come deposito per rifiuti speciali, Petruzzelli: segnale a tutti quelli che pensano che le campagne della città siano terra di nessuno
Bari, arrivano i pali con luce a led in via Tatarella Bari, arrivano i pali con luce a led in via Tatarella L'intervento per un importo di 250mila euro sarà terminato in due settimane
Contributi del comune di Bari alle associazioni, ecco l'elenco Contributi del comune di Bari alle associazioni, ecco l'elenco Si tratta di sessanta soggetti che dovranno spartirsi in totale circa 400mila euro
Due immobili a Mungivacca e Catino da destinare a iniziative sociali, c'è il bando Due immobili a Mungivacca e Catino da destinare a iniziative sociali, c'è il bando Si tratta dell'ex Cnipa e dell'ex Debar. Possono partecipare persone fisiche e giuridiche, imprenditori e commercianti
© 2001-2020 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.