bicicletta pioggia
bicicletta pioggia
Bandi e concorsi

Aperta la seconda tranche del bando Muvt. Pronti 512 rimborsi per chi va in bici

Dal Comune sovvenzionamenti per il Pin Bike: premi per il percorso casa-scuola o casa-lavoro su due ruote

Nuove agevolazioni per chi va in bicicletta in arrivo dal Comune di Bari. A partire da oggi è disponibile sul sito istituzionale, a questo link, la domanda per partecipare al nuovo bando relativo al programma sperimentale per il rimborso chilometrico nell'ambito del progetto MUVT.

Il nuovo avviso riguarda l'assegnazione di 512 pin bike, il dispositivo che consente di contare i chilometri percorsi durante gli spostamenti casa-scuola e casa-lavoro e accedere così ai rimborsi chilometrici previsti dal programma. Dal 1 settembre, infatti, avrà inizio la seconda fase della sperimentazione, alla quale potranno partecipare i beneficiari del bonus per acquisto di bici che hanno ritirato il mezzo dopo il 10 aprile scorso, e che quindi non sono rientrati nella prima fase della sperimentazione, e tutti i cittadini baresi maggiorenni, già possessori di bici, che non ne hanno ancora fatto richiesta. Come previsto dal bando, il rimborso chilometrico ammonta a 0,20 € a km per il tragitto casa-lavoro, a 0,04 € a km per altri tragitti all'interno del confine urbano per le biciclette tradizionali e a 0,10 €/km e 0,02 €/km per biciclette elettriche o a pedalata assistita, fino a un massimo di 1 € al giorno e 100 € in 4 mesi.

Le domande potranno essere consegnate da oggi, venerdì 21 giugno, fino al 19 luglio, a mano - presso la ripartizione Infrastrutture viabilità e Opere pubbliche del Comune di Bari, in via Giulio Petroni 103, dalle ore 9 alle 13 - o inviate via pec alla mail progettomuvt.comunebari@pec.rupar.puglia.it. In caso di richieste superiori al numero di dispositivi disponibili, varrà l'ordine cronologico di presentazione della domanda, cioè il numero di protocollo, in caso di consegna a mano, e l'orario in base all'ordine di arrivo, se la domanda viene spedita tramite pec.

Il kit, invece, potrà essere ritirato sempre presso la ripartizione Infrastrutture viabilità e Opere pubbliche dal 22 luglio al 9 agosto, dalle ore 9 alle 13.

Obiettivo dell'iniziativa è stimolare l'adozione di stili di vita più salutari, aumentare gli spostamenti sostenibili e contrastare l'effetto negativo dei veicoli con motore a combustione sulla qualità dell'aria urbana.
  • Comune di Bari
  • biciclette
Altri contenuti a tema
Gemellaggio tra Bari e San José, firmato l'accordo Gemellaggio tra Bari e San José, firmato l'accordo Il documento mira a sviluppare rapporti di collaborazione tra le due città sul fronte delle politiche ambientali, culturali e del turismo sostenibile.
Bari, omicidio Fazio 18 anni dopo Bari, omicidio Fazio 18 anni dopo Oggi la commemorazione con la famiglia e le autorità
Il Comune di Bari sperimenta il social housing, pronto bando per 64 alloggi Il Comune di Bari sperimenta il social housing, pronto bando per 64 alloggi Prende forma il parco Gentile fra Santo Spirito e San Pio. Decaro: «Rigenerazione della periferia attraverso nuove politiche abitative»
Un poliambulatorio nella ex centrale del latte, firmato il protocollo Comune-Asl Bari Un poliambulatorio nella ex centrale del latte, firmato il protocollo Comune-Asl Bari Una riqualificazione da 5 milioni di euro con fondi Fesr europei. Decaro: «Cup unico con il Policlinico»
Ciclista ucciso a Castellana, da Bari un tour commemorativo Ciclista ucciso a Castellana, da Bari un tour commemorativo Domani mattina da largo Sorrentino una ciclo passeggiata per lasciare una bici bianca sul luogo dell' incidente
Domani la proclamazione di Antonio Decaro sindaco di Bari Domani la proclamazione di Antonio Decaro sindaco di Bari Appuntamento alle 16 a Palazzo di città per la cerimonia aperta alla cittadinanza
Premio Regiostars della Commissione europea, il Comune di Bari candidato con due progetti Premio Regiostars della Commissione europea, il Comune di Bari candidato con due progetti Si può votare fino al 9 luglio. In gara i programmi "Casa del cittadino" e "Città connessa", finanziati con fondi comunitari
Bando Rigenerazioni creative per verde urbano e arte a Bari, 19 risposte pervenute Bando Rigenerazioni creative per verde urbano e arte a Bari, 19 risposte pervenute L'assessore Carla Tedesco: «Abbiamo inteso intercettare e supportare la capacità di azione diffusa nella cittadinanza»
© 2001-2019 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.