protesta pescatori bari
protesta pescatori bari
Scuola e Lavoro

A Bari una nuova protesta dei pescatori, sit-in davanti alla presidenza regionale

Stamattina la manifestazione delle marinerie di Mola e Monopoli: «Modificare i regolamenti comunitari»

Tornano a Bari per protestare i pescatori delle marinerie di Mola e Monopoli, che questa mattina si sono dati appuntamento davanti alla sede della presidenza della Regione Puglia, sul lungomare Nazario Sauro. Durante il sit-in i manifestanti hanno chiesto di «Partecipare ai tavoli dove si discute di pesca e di modificare i regolamenti comunitari».

«Chiediamo alla Regione di prendere una posizione forte e chiara con il Governo nazionale e in sede comunitaria. Anche ai parlamentari europei eletti nella nostra circoscrizione chiediamo che si facciano carico di trovare le soluzioni» ha detto Nicola Parente, pescatore di Mola di Bari, all'agenzia Ansa.

Una delegazione delle due marinerie ha anche incontrato il presidente Michele Emiliano, il quale ha chiesto loro di mettere per iscritto le richieste, da discutere poi in un futuro incontro.

I pescatori della provincia di Bari sono tornati a spiegare le ragioni della loro protesta a soli pochi giorni dalla manifestazione nella quale ci sono stati momenti di tensione con il lancio di petardi e il ferimento di due poliziotti. «Prendiamo le distanze» da quei gesti di violenza, hanno commentato a margine della manifestazione.

Foto Ansa
  • Regione Puglia
  • Michele Emiliano
  • manifestazione
Altri contenuti a tema
Coronavirus, la Regione: «In Puglia non c'è alcun allarme» Coronavirus, la Regione: «In Puglia non c'è alcun allarme» Il direttore del dipartimento Salute Montanaro: «Nessun contagio è stato identificato, la psicosi è ingiustificata»
Il Cardinale Bassetti apre in cattedrale a Bari "Mediterraneo Frontiera di Pace" Il Cardinale Bassetti apre in cattedrale a Bari "Mediterraneo Frontiera di Pace" Il presidente della Regione Puglia Emiliano: «Si sta compiendo una profezia, di cui si parlerà in questo Sinodo di Vescovi»
Donazione di organi, il Miulli di Acquaviva premiato dalla Regione Puglia Donazione di organi, il Miulli di Acquaviva premiato dalla Regione Puglia All'interno dell'ospedale ecclesiastico dal 1991 sono stati effettuati 31 prelievi. Gli ultimi due negli scorsi giorni
Settimane sante patrimonio della Regione Puglia, c'è l'ok del Consiglio Settimane sante patrimonio della Regione Puglia, c'è l'ok del Consiglio Il provvedimento ha come obiettivo tutelare e far conoscere l’importanza del patrimonio immateriale per la comunità
In Puglia cresce il numero dei trapianti di organo, nel 2019 sono stati 103 In Puglia cresce il numero dei trapianti di organo, nel 2019 sono stati 103 La nostra regione festeggia il record negli ultimi 15 anni. Al Piccinni la manifestazione “Chi dona vive 2 volte”, testimonial Igor Protti
Bari si prepara alla visita del papa, già 40mila i biglietti gratuiti distribuiti Bari si prepara alla visita del papa, già 40mila i biglietti gratuiti distribuiti Sale l'attesa per la visita del santo padre il 23 febbraio. Il segretario della Cei: «Un incontro dal forte valore sociale»
Regionali in Puglia, M5S: «No ad alleanze con Emiliano né ora né mai» Regionali in Puglia, M5S: «No ad alleanze con Emiliano né ora né mai» Dopo le dichiarazioni dei giorni scorsi del governatore i pentastellati chiariscono la loro posizione
All'aeroporto di Bari arriva un presidio del 118 All'aeroporto di Bari arriva un presidio del 118 Nello scalo è presente dal 1 febbraio un'ambulanza h24 per far fronte alle emergenze
© 2001-2020 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.