movimento stelle cultura
movimento stelle cultura
Politica

A Bari l'incontro sulla cultura del Movimento 5 Stelle. Lattanzio: «10 milioni alle borse di studio»

Antonella Laricchia, portavoce in consiglio regionale: «Nostro obiettivo è trasparenza e oggettività nella gestione dei fondi pubblici»

Il Movimento 5 Stelle si dà appuntamento a Bari per discutere delle politiche culturali dell'attuale governo e di come esse si declinano all'interno dell'ultima legge di Bilancio. Questa mattina l'incontro presso l'hotel Excelsior, occasione anche per sostenere la candidatura di Elisabetta Pani a sindaco di Bari e per rilanciare le proposte in materia di iniziative culturali e gestione dei fondi a Bari e in Puglia.

«Siamo partiti dalla Legge di Bilancio, illustrando alcune delle principali misure dedicate alla cultura, per poi fare il punto sulle attività in programma.
Abbiamo voluto raccontare alle cittadine e ai cittadini il lavoro degli ultimi mesi - dice il deputato barese del Movimento, Paolo Lattanzio. In Commissione Cultura ci stiamo impegnando con determinazione, per rendere la cultura più accessibile alle cittadine e ai cittadini. Va in questo senso, ad esempio,la mia proposta di legge "Open Access" sul libero accesso alla ricerca scientifica o la proposta di creare dei "distretti culturali" in cui le città possano riunirsi e collaborare per promuovere cultura. E ancora, in Legge di Bilancio, è stato inserito un emendamento a mia firma sul diritto allo studio e per la valorizzazione dei talenti, con cui destiniamo 10 milioni di euro in più alle borse di studio per gli studenti capaci e meritevoli, che sono in condizioni economiche svantaggiate».

L'obiettivo del Movimento 5 Stelle, sottolinea ancora Lattanzio, è «Riportare la cultura al centro dell'agenda politica, da un lato rendendola centrale nell'attività di Governo e dall'altro facendone tema di confronto e discussione».

La portavoce pentastellata in consiglio regionale, Antonella Laricchia, aggiunge: «La difficoltà di misurare attraverso parametri e indicatori oggettivi la qualità di un progetto culturale è alla base dell'uso arbitrario che si è fatto in Puglia dei finanziamenti alla cultura. Ricorsi, ingiustizie, scandali hanno creato un clima di sfiducia tra gli operatori e i cittadini. Abbiamo quindi proposto sostegno agli operatori con un Tavolo Tecnico per risolvere le problematiche del cosiddetto "bandone", abbiamo chiesto e studiato i bilanci di partecipate ed eventi, abbiamo proposto l'istituzione di una Commissione di Studio e Inchiesta sulle Fondazioni Culturali, anticipando alcuni scandali giudiziari che avremmo voluto evitare».

La ricetta proposta da Laricchia, dunque, è «Trasparenza e oggettività, per quanto possibile, nella gestione delle risorse pubbliche. Si ottiene così MERITOCRAZIA, che in un solo colpo permette di gestire bene i soldi di tutti e di aumentare il livello culturale pugliese, sia di chi offre cultura che di chi ne fruisce».
  • Movimento 5 Stelle
Altri contenuti a tema
Movimento 5 stelle, focus su legalità e partecipazione. Bonafede: «Problema palagiustizia di Bari risolto in tempo record» Movimento 5 stelle, focus su legalità e partecipazione. Bonafede: «Problema palagiustizia di Bari risolto in tempo record» Il guardasigilli: «94 milioni per il polo della giustizia». Fraccaro: «Mezzo miliardo per i comuni». Pani: «Nel programma uno sportello Sos pizzo per imprenditori»
Truffati dalle banche, in arrivo un miliardo e mezzo per i rimborsi Truffati dalle banche, in arrivo un miliardo e mezzo per i rimborsi Firmato il decreto del ministro dell'Economia e finanze Giovanni Tria. Tutti i dettagli
Elezioni europee, Di Maio a Bari il 12 maggio per la campagna del Movimento 5 stelle Elezioni europee, Di Maio a Bari il 12 maggio per la campagna del Movimento 5 stelle Nel programma del vicepremier prima la visita a San Giovanni Rotondo. Ancora da definire la location
Piove nell'ospedale della Murgia, Conca (M5s Puglia): «Sanità che fa acqua» Piove nell'ospedale della Murgia, Conca (M5s Puglia): «Sanità che fa acqua» Il fatto nel nosocomio di Altamura denunciato dal consigliere pentastellato: «Il più nuovo della regione»
Elezioni a Bari, dalla cultura all'ambiente, dallo sport ai rifiuti ecco il PANIere dei 5Stelle Elezioni a Bari, dalla cultura all'ambiente, dallo sport ai rifiuti ecco il PANIere dei 5Stelle Dieci i punti su cui concentra l'attenzione la candidata pentastellata: Programma scritto insieme ai cittadini
Cassa prestanza, M5S presenta interrogazione parlamentare: «Problema segnalato da tempo» Cassa prestanza, M5S presenta interrogazione parlamentare: «Problema segnalato da tempo» Il senatore Dell'Olio: «Nel 2016 sollecitammo la Corte dei Conti». Pani: «Responsabilità in seno all'attuale maggioranza»
Europarlamentarie Movimento 5 stelle, fuori Mangano e De Lucia Europarlamentarie Movimento 5 stelle, fuori Mangano e De Lucia L'unico barese a superare il secondo turno è Alberto De Giglio ex responsabile della comunicazione
Europarlamentarie a 5 Stelle, tutti e tre i baresi al secondo turno Europarlamentarie a 5 Stelle, tutti e tre i baresi al secondo turno Sabino Mangano, Davide De Lucia e Alberto de Giglio tra i dieci più votati in Puglia, ora si passa alla fase nazionale
© 2001-2019 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.