Marios Oikonomou
Marios Oikonomou
Calcio

Superate le visite mediche: Oikonomou è del Bari

Il centrale difensivo ha effettuato i test a Villa Stuart ed è in viaggio verso la Puglia

Ha superato brillantemente le visite mediche presso Villa Stuart a Roma ed è già diretto in Puglia. Marios Oikonomou è un difensore del Bari.

Il greco, 26 anni da compiere, arriva in prestito con diritto di riscatto dal Bologna, che ne deteneva il cartellino. Oikonomou quest'anno ha giocato complessivamente 6 partite con la maglia della SPAL (4 in serie A e 2 in Coppa Italia), ma non è mai entrato nel progetto tattico di Semplici.

Per lui ci sono ben 74 presenze con la maglia rossoblu del Bologna ed una promozione ottenuta con i felsinei nella stagione 2014-2015. In quell'anno Oikonomou realizzò anche 4 reti.

Forte di testa, con capacità di stacco anche in area avversaria, il greco rappresenta un sostituto di Tonucci ottimo per la cadetteria. Lo avevamo anticipato nella giornata di ieri e l'affare infatti è stato concluso nelle scorse ore. Oikonomou ha accettato Bari dopo aver rifiutato un suo ritorno a Cagliari perché non convinto del progetto.

Con lui, Diakitè, Gyomber, Marrone e Cassani il reparto centrale di difesa dei biancorossi è quasi interamente composto da calciatori che hanno militato anche in serie A, fatta eccezione per Capradossi che però si è formato nella Roma ed è stato nazionale under 20 e under 21.

In dirittura d'arrivo anche la trattativa per aggiungere un tassello importante al centrocampo: Ledian Memushaj potrebbe infatti firmare nelle prossime ore. In uscita, però, c'è un fantasma che non ha ancora trovato riscontri: il Bologna, se Simone Verdi andasse al Napoli, potrebbe tentare di rimpiazzarlo con Cristian Galano, avanzando un'offerta importante. Una ipotesi per ora remota e che nessuno a Bari vuol prendere in considerazione. Tuttavia non vi sono, al momento, trattative in corso in tal senso. Solo rumors e nulla più.
  • FC Bari 1908
  • Marios Oikonomou
Altri contenuti a tema
Maglie della Fc Bari 2016/'17 vendute per 4mila euro, ricavato donato al Comune Maglie della Fc Bari 2016/'17 vendute per 4mila euro, ricavato donato al Comune Saranno utilizzati per buoni spesa e libri. Decaro: «Tutti i contributi ricevuti durante l'emergenza sono simboli di speranza»
Grande successo per "Tutti in gioco", in vendita altre mille maglie della FC Bari 1908 Grande successo per "Tutti in gioco", in vendita altre mille maglie della FC Bari 1908 Nella prima parte dell'iniziativa andate a ruba circa mille pezzi, quattro le librerie aderenti. Ecco dove e come acquistarle
Fallimento FC Bari, il Tar del Lazio: «Ricorsi inammissibili» Fallimento FC Bari, il Tar del Lazio: «Ricorsi inammissibili» La società di Giancaspro contestava il mancato rilascio della licenza nazionale e la non iscrizione alla Serie B 2018/2019
Fallimento FC Bari, Giancaspro presenta querela alla Procura di Roma Fallimento FC Bari, Giancaspro presenta querela alla Procura di Roma L'ex patron biancorosso, attualmente detenuto, chiede il riesame delle carte e l'iscrizione al prossimo campionato di B
FC Bari, il tribunale decreta il fallimento. Respinta richiesta di Giancaspro FC Bari, il tribunale decreta il fallimento. Respinta richiesta di Giancaspro Per l'ex presidente, ancora ai domiciliari, si prefigura anche il reato di bancarotta fraudolenta
Dall’onta del fallimento alla speranza di rinascita: il 2018 del Bari calcio Dall’onta del fallimento alla speranza di rinascita: il 2018 del Bari calcio Una città intera è ripartita dalla Serie D sotto la guida dei De Laurentiis cancellando la delusione del 16 luglio
Acquisizione FC Bari 1908, nessun raggiro di Giancaspro ai danni di Paparesta Acquisizione FC Bari 1908, nessun raggiro di Giancaspro ai danni di Paparesta Conclusa l'inchiesta, la Procura di Bari chiede l'archiviazione del caso
FC Bari, non accolta la richiesta di Giancaspro d'iscrizione in Terza categoria FC Bari, non accolta la richiesta di Giancaspro d'iscrizione in Terza categoria Il Consiglio direttivo del Comitato regionale Puglia Lega Nazionale Dilettanti boccia la vecchia società per i troppi debiti
© 2001-2021 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.