Nicola Zingaretti
Nicola Zingaretti
Politica

È Zingaretti il nuovo segretario del Pd, anche Bari ha votato per lui

Quasi 8mila le persone ai seggi in città, in Italia alta partecipazione con 1 milione e 700 mila votanti

«Ringrazio Maurizio Martina e Roberto Giachetti che mi hanno chiamato per congratularsi con me per la vittoria. Questo è l'inizio di un percorso difficile. La destra ha conquistato il potere e non lo cederà in maniera semplice. Questo voto mi carica di una responsabilità, ma io non mi intendo capo piuttosto leader di una comunità, che dovrà continuare a stare in campo per cambiare la storia della democrazia italiana». Con queste parole ieri sera Nicola Zingaretti ha ringraziato gli elettori e iniziato il suo percorso da segretario del Partito Democratico.

Anche a Bari, come in tutta Italia, grandissima affluenza ai seggi e ai gazebo del partito, dove fin dalle prime ore del mattino di sono registrate code. In Italia hanno votato circa 1 milione e 700 mila elettori, cifre vicine a quelle delle scorse primarie quando a votare erano stati circa 1 milione e 800 mila persone. A Bari nel 2017 erano stati più di 13mila i votanti, ma l'occasione era particolare dato che tra i candidati c'era il presidente della Regione Emiliano, contro i quasi 8mila registrati ieri. Per la precisione sono stati 7.767 i votanti a Bari e 18.889 in provincia per un totale di 26.656 (Carrassi 1.371, Picone-Poggiofranco 1.254, Murat 1209, Libertà 1.031, Japigia 1.002, Palese - Santo Spirito 832, Carbonara 713, San Paolo 355). Zingaretti si impone in Puglia con il 65% delle preferenze, seguito da Martina con il 23% e Giachetti con il 12% (a Bari dove era sostenuto da Lacarra, invece, Martina si attesta sul 29%).

«Oggi (ieri ndr) è stata la festa della democrazia, della partecipazione - dichiara Silvio Delle Foglie, segretario Pd di Bari - primarie vere, semplici, poco anzi troppo poco pubblicizzate, nessun cartellone, nessun manifesto, pochissimo tam tam su Facebook. Eppure il nostro popolo si è presentato ai seggi, il nostro popolo ha cercato i seggi, il nostro popolo c'è e ha dato la risposta più bella, il voto vero».

«Le primarie con 1 milione e 700mila elettori hanno fatto vincere con Nicola Zingaretti anche una comunità di uomini e di donne in carne ed ossa, che non ha bisogno nè di guru e nè di oscure piattaforme informatiche - commenta il presidente Emiliano - Questa comunità ha saputo riprendere in mano un grande partito italiano fatto di milioni di militanti e di elettori restituendolo alla sua origine democratica e plurale. Da oggi vogliamo vivere in amicizia ed armonia senza rottamare e asfaltare nessuno, chiedendo a tutti noi umiltà e onestà cristalline per opporci alle lobbies che distruggono l'ambiente e la povera gente, al neofascismo che inselvatichisce le nostre periferie sofferenti e ai chiacchieroni che tradiscono ogni giuramento. Riprendiamo la nostra strada senza pensare alle amarezze e alle sconfitte del passato per andare incontro ad un'Italia giusta, determinata e bellissima che faccia della speranza e dell'accoglienza la sua bussola».
  • elezioni
  • PD
Altri contenuti a tema
Consiglio Metropolitano di Bari, oggi le elezioni Consiglio Metropolitano di Bari, oggi le elezioni Tre le liste presentate, votano i sindaci e i consiglieri dei 41 comuni
Puglia, Teresa Bellanova resta con Renzi: «Progetto politico ambizioso» Puglia, Teresa Bellanova resta con Renzi: «Progetto politico ambizioso» Addio al Pd della neo ministro dell'agricoltura, ecco il perché
Città Metropolitana di Bari, Bronzini, Pani e Vaccarella in lizza nelle tre liste presentate Città Metropolitana di Bari, Bronzini, Pani e Vaccarella in lizza nelle tre liste presentate Le elezioni si svolgeranno il prossimo 6 ottobre, ecco tutti i candidati di Movimento 5 Stelle, Città Insieme e Centrodestra Metropolitano
Regionali Puglia 2020, centrosinistra allo snodo primarie. Emiliano: «Ipotesi remota» Regionali Puglia 2020, centrosinistra allo snodo primarie. Emiliano: «Ipotesi remota» Il governatore uscente: «Più passano i giorni e più si allontanano. Alleanza con i 5 Stelle? Sarebbe il colmo se dicessi no»
Puglia, centrosinistra verso le regionali: «Prima i contenuti e poi i nomi» Puglia, centrosinistra verso le regionali: «Prima i contenuti e poi i nomi» Riunitosi ieri un tavolo, il 27 ottobre evento conclusivo dopo le diverse tappe intermedie
Intesa 5 stelle-Pd, Decaro: «Mi auguro che duri, i sindaci hanno bisogno di un governo» Intesa 5 stelle-Pd, Decaro: «Mi auguro che duri, i sindaci hanno bisogno di un governo» Il presidente Anci: «C'è necessità di approvare la manovra finanziaria. Con il Movimento d'accordo sulla sostanza, non sulla forma»
I pugliesi Bellanova e Boccia ministri del Conte bis I pugliesi Bellanova e Boccia ministri del Conte bis Il presidente del consiglio dopo la consultazione con Mattarella ha comunicato i nuovi componenti del governo giallorosso
PD Puglia, Lacarra sceglie il nuovo direttivo PD Puglia, Lacarra sceglie il nuovo direttivo Il segretario regionale: Nomine nel segno del rinnovamento e dell’apertura ad esperienze nuove del territorio
© 2001-2019 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.