Associazione InConTra
Associazione InConTra
Associazioni

Welfare, l'associazione InConTra fa il bilancio dell'emergenza. Sono 4mila le persone assistite

L'organizzazione di volontariato barese rinnova l'appello: «Servono beni di prima necessità, i privati ci aiutino»

Non solo emergenza sanitaria ma anche emergenza socioeconomica. La pandemia da Covid-19 in corso ha acuito le situazioni di fragilità già presenti su tutto il territorio di Bari, e ha creato nuove sacche di povertà in quella fascia di popolazione che - dalla sera alla mattina - si è trovata senza lavoro e senza entrate stabili.

Si è, quindi, moltiplicato lo sforzo delle associazioni che compongono la rete welfare locale per far fronte alla crisi e raggiungere con la loro opera solidale il maggior numero possibile di persone in difficoltà. InConTra, organizzazione di volontariato attiva da 13 anni sul territorio di Bari, traccia un bilancio di questi mesi di emergenza: dall'8 marzo sono oltre 15mila i chilometri percorsi con il furgone associativo per assistere senzatetto, famiglie indigenti e cittadini in difficoltà. Sul piano meramente economico, il contatore segna oltre 6mila di carburante spesi, due treni di gomme cambiati, oltre 10mila di merce alimentare acquistata che è andata ad aggiungersi alla merce donata. A oggi l'associazione ha visto salire a 4mila il numero delle persone assistite, ma le richieste di aiuto sono sempre in aumento.

«Vogliamo ringraziare chi ci è vicino, chi ci aiuta con ogni mezzo, economicamente, donandoci merce e sostegno. In questi giorni il nostro furgone si è fermato, causa l'usura e il continuo utilizzo giornaliero per sostenere i ritmi dell'emergenza sanitaria causata dal Covid-19», commentano dall'associazione di volontariato.

InConTra, poi, rinnova l'appello alle sensibilità dei cittadini e degli enti economici privati: «Siamo attivi da oltre un decennio nella lotta allo spreco, per questo motivo vogliamo fortemente lanciare un appello a tutti i commercianti della nostra città di contattarci per donarci tutto l'invenduto e/o merce prossima alla scadenza per aiutarci a sostenere tutte le famiglie e chiunque ne abbia bisogno in questo triste momento».
  • Welfare
  • associazione in.con.tra
Altri contenuti a tema
Equipe straordinaria per il contrasto alla marginalità, da settembre 36 gli interventi effettuati Equipe straordinaria per il contrasto alla marginalità, da settembre 36 gli interventi effettuati "Siamo soddisfatti di questi primi risultati soprattutto considerato che le persone coinvolte sono estremamente vulnerabili"
Capodanno ed epifania, tutti gli appuntamenti per gli "ultimi" Capodanno ed epifania, tutti gli appuntamenti per gli "ultimi" Dal pranzo degli abbracci di In.Con.Tra agli eventi organizzati dall'assessorato
Il Natale degli ultimi, tra cena all'aperto e volontari vestiti da Babbo Natale Il Natale degli ultimi, tra cena all'aperto e volontari vestiti da Babbo Natale Diverse le iniziative messe in campo dall'associazione In.Con.Tra per aiutare chi ha bisogno
Unità di strada Care for Peole, ecco il calendario delle uscite Unità di strada Care for Peole, ecco il calendario delle uscite Modificati gli orari e i luoghi dal 20 al 26 dicembre
Aumentano a Bari i cittadini che si rivolgono alla Caritas. Intervista a Don Vito Piccinonna Aumentano a Bari i cittadini che si rivolgono alla Caritas. Intervista a Don Vito Piccinonna Il direttore: "Necessario che le politiche di welfare vadano sempre più a braccetto con le politiche urbanistiche e con quelle lavorative"
Inaugurato il nuovo centro centro polifunzionale per l’adolescenza "Spazio Quattro/4" Inaugurato il nuovo centro centro polifunzionale per l’adolescenza "Spazio Quattro/4" Ospiterà laboratori artistici ed espressivi dedicati all'arte, alla musica, al teatro, al cinema, al graphic design e alla creazione di contenuti multimediali,
Una scuola di formazione per ragazzi con disturbi cognitivi, a Bari grazie all'associazione Dalla Luna Una scuola di formazione per ragazzi con disturbi cognitivi, a Bari grazie all'associazione Dalla Luna L’Academy di cucina è vincitrice del bando comunale Urbis, finanziato con fondi del PON Città Metropolitane 2014/20
“Stop tampon tax”, l'assessore Bottalico firma la petizione “Stop tampon tax”, l'assessore Bottalico firma la petizione L’assessorato al Welfare provvederà alla distribuzione gratuita degli assorbenti alle ospiti delle strutture di accoglienza
© 2001-2022 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.