Associazione InConTra
Associazione InConTra
Associazioni

Welfare, l'associazione InConTra fa il bilancio dell'emergenza. Sono 4mila le persone assistite

L'organizzazione di volontariato barese rinnova l'appello: «Servono beni di prima necessità, i privati ci aiutino»

Non solo emergenza sanitaria ma anche emergenza socioeconomica. La pandemia da Covid-19 in corso ha acuito le situazioni di fragilità già presenti su tutto il territorio di Bari, e ha creato nuove sacche di povertà in quella fascia di popolazione che - dalla sera alla mattina - si è trovata senza lavoro e senza entrate stabili.

Si è, quindi, moltiplicato lo sforzo delle associazioni che compongono la rete welfare locale per far fronte alla crisi e raggiungere con la loro opera solidale il maggior numero possibile di persone in difficoltà. InConTra, organizzazione di volontariato attiva da 13 anni sul territorio di Bari, traccia un bilancio di questi mesi di emergenza: dall'8 marzo sono oltre 15mila i chilometri percorsi con il furgone associativo per assistere senzatetto, famiglie indigenti e cittadini in difficoltà. Sul piano meramente economico, il contatore segna oltre 6mila di carburante spesi, due treni di gomme cambiati, oltre 10mila di merce alimentare acquistata che è andata ad aggiungersi alla merce donata. A oggi l'associazione ha visto salire a 4mila il numero delle persone assistite, ma le richieste di aiuto sono sempre in aumento.

«Vogliamo ringraziare chi ci è vicino, chi ci aiuta con ogni mezzo, economicamente, donandoci merce e sostegno. In questi giorni il nostro furgone si è fermato, causa l'usura e il continuo utilizzo giornaliero per sostenere i ritmi dell'emergenza sanitaria causata dal Covid-19», commentano dall'associazione di volontariato.

InConTra, poi, rinnova l'appello alle sensibilità dei cittadini e degli enti economici privati: «Siamo attivi da oltre un decennio nella lotta allo spreco, per questo motivo vogliamo fortemente lanciare un appello a tutti i commercianti della nostra città di contattarci per donarci tutto l'invenduto e/o merce prossima alla scadenza per aiutarci a sostenere tutte le famiglie e chiunque ne abbia bisogno in questo triste momento».
  • Welfare
  • associazione in.con.tra
Altri contenuti a tema
Pane e pomodoro, ecco la sedia galleggiante per l'ingresso in acqua di persone con disabilità Pane e pomodoro, ecco la sedia galleggiante per l'ingresso in acqua di persone con disabilità A Ferragosto sulle tre spiagge cittadine attivo il servizio di accompagnamento anziani e cittadini con difficoltà motoria
Weekend di Ferragosto, a Bari attivi i servizi welfare per i più fragili Weekend di Ferragosto, a Bari attivi i servizi welfare per i più fragili Dalle mense al centro antiviolenza, passando per il Pis e i servizi di InConTra. Tutte le info utili
"Agosto non ti conosco", a Bari parte il progetto a contrasto della solitudine degli anziani "Agosto non ti conosco", a Bari parte il progetto a contrasto della solitudine degli anziani Fino al 12 sarà possibile accedere agli spazi della “Biblioteca dell’anziano” dell’associazione ADA
Spiagge aperte a cittadini con disabilità e anziani, al via il progetto di Gens nova e assessorato al Welfare Spiagge aperte a cittadini con disabilità e anziani, al via il progetto di Gens nova e assessorato al Welfare Si tratta di un servizio di accompagnamento, sostegno e accoglienza. Nuove attrezzature a Pane e pomodoro e San Girolamo
Piano operativo cittadino a contrasto delle ondate di calore, i risultati del primo mese Piano operativo cittadino a contrasto delle ondate di calore, i risultati del primo mese Sarà attivo fino al 15 settembre a supporto di anziani e persone fragili
Lotta allo spreco, tonni freschi donati a InConTra. Saranno distribuiti ai bisognosi Lotta allo spreco, tonni freschi donati a InConTra. Saranno distribuiti ai bisognosi I pesci saranno divisi anche tra le parrocchie che operano nel territorio del quartiere San Paolo
Solidarietà, 190 pasti serviti da InConTra nella prima settimana della "Cucina mobile" Solidarietà, 190 pasti serviti da InConTra nella prima settimana della "Cucina mobile" Un'iniziativa di assistenza ai senza fissa dimora da parte dell'associazione che andrà avanti per tutta l'estate
Segretariato sociale, parte la campagna di comunicazione multilingua per l'accesso agli sportelli Segretariato sociale, parte la campagna di comunicazione multilingua per l'accesso agli sportelli Bottalico: «A breve pronti altri canali che rendano accessibili le informazioni a chi ha disabilità uditiva»
© 2001-2022 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.