Sequestro al mercato ex manifattura
Sequestro al mercato ex manifattura
Cronaca

Vendeva abusivamente prodotti alimentari al mercato ex Manifattura. Nei guai 64enne

L’operazione di Guardia di Finanza e Polizia Locale. L’uomo custodiva anche tabacchi esteri di contrabbando

Vendeva prodotti alimentari all'interno del Mercato Comunale"Don Bosco" - ex manifattura di via Ravanas senza alcuna licenza. Nei guai è finito ieri mattina il 64enne barese M.R., scovato dall'azione sinergica di Polizia Locale e Guardia di Finanza.

Gli agenti della P.L. ed i finanzieri hanno accertato che il soggetto, senza alcuna autorizzazione e/o licenza, vendeva merce di tipo alimentare e non, tra cui bevande alcoliche. Gli investigatori hanno accertato che la merce esposta sui bancali veniva recuperata da un box collocato nelle immediate vicinanze, di proprietà del Comune di Bari, nel quale venivano rinvenuti oltre ad un ingente quantitativo di confezioni di prodotti alimentari e bevande, anche tabacchi lavorati esteri di contrabbando privi del contrassegno dell'A.A.M.S. di varie marche che il 64enne smerciava abusivamente.

Tutta la merce è stata sequestrata ed il soggetto, che ha addirittura minacciato agenti e militari, è stato deferito all'A.G. per aver occupato abusivamente il manufatto di proprietà comunale, minaccia a pubblico ufficiale, e per aver sottratto indebitamente corrente a mezzo di prolunghe di cavi direttamente dall'impianto energetico dell'area mercatale del Comune di Bari e sanzionato per la vendita abusiva.
  • Guardia di Finanza
  • Polizia Municipale
Altri contenuti a tema
Porto di Bari, sequestrati coralli importati illegalmente Porto di Bari, sequestrati coralli importati illegalmente Gli esemplari provenivano dall'Albania su una vettura con targa francese
Bari, tafferugli in piazza Moro. Fermato un cittadino extracomunitario Bari, tafferugli in piazza Moro. Fermato un cittadino extracomunitario Sul posto sono intervenuti poliziotti e militari di guardia di finanza ed esercito
FSE a Bari, chiuse le indagini preliminari, 21 gli indagati, tra le accuse aver favorito BNL FSE a Bari, chiuse le indagini preliminari, 21 gli indagati, tra le accuse aver favorito BNL Le ipotesi di reato parlano di " bancarotta fraudolenta preferenziale in favore del creditore BNL e di bancarotta fraudolenta impropria"
Sport, film e serie tv in streaming, sequestrati in Italia e in Puglia 114 siti Sport, film e serie tv in streaming, sequestrati in Italia e in Puglia 114 siti L'operazione "Free Football" della guardia di finanza ha bloccato la diffusione illecita di contenuti
Lungomare Bari Sud, a breve al via la sperimentazione dei sensori alta velocità Lungomare Bari Sud, a breve al via la sperimentazione dei sensori alta velocità Funzioneranno collegandosi ai semafori, per chi corre troppo scatterà il rosso
Bari, a Largo Ciaia spunta un autovelox Bari, a Largo Ciaia spunta un autovelox Per evitare l'investimento di pedoni e ciclisti
Porto di Bari, sequestratate oltre 5mila paia di scarpe contraffatte Porto di Bari, sequestratate oltre 5mila paia di scarpe contraffatte I prodotti, di origine cinese, riproducevano i marchi Converse e Nike
Libertà, nascondeva le sigarette di contrabbando nel biliardino. Denunciato Libertà, nascondeva le sigarette di contrabbando nel biliardino. Denunciato I finanzieri hanno sequestrato oltre 10 chilogrammi di tabacchi lavorati d'importazione illegale
© 2001-2019 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.