tamponi senzatetto
tamponi senzatetto
Servizi sociali

Test Covid alle persone senza fissa dimora di Bari, screening nel weekend a Santa Chiara

Asl e Caritas saranno assistite dai volontari di Amopuglia, della Protezione civile regionale e dell'associazione nazionale Carabinieri

La Asl di Bari, in collaborazione con la Caritas diocesi di Bari e Bitonto, ha avviato uno screening per prevenire il rischio contagio in questa emergenza Covid per tutte le persone senza dimora della città di Bari.

In accordo con il dipartimento di prevenzione e con il supporto della onlus Amopuglia e dei club Rotary metropolitani, i tamponi saranno effettuati sabato 12 e domenica 13 dicembre, all'esterno della sede individuata da Caritas presso la mensa di Santa Chiara nella città vecchia di Bari (piazzetta Mons. Mincuzzi 1, via Ruggero il Normanno). Lo screening, che coinvolgerà circa 200 persone, si svolgerà in più turni, dalle 9 alle 11.30; e dalle 15 alle 18.

Nell'area esterna alla sede saranno predisposti percorsi sicuri nel rispetto delle norme anti Covid. Gli operatori del Dipartimento di Prevenzione forniranno ai senza dimora dispositivi di protezione individuale e soluzione alcolica per igienizzare le mani. Saranno inoltre messi a disposizione 200 test antigenici effettuati dai medici e dagli infermieri dell'associazione di volontariato Amopuglia che si occupa di assistenza domiciliare ai pazienti oncologici.

Durante i test, l'area esterna alla sede della mensa sarà inibita all'accesso di altre persone in modo tale da garantire massima sicurezza per utenti e operatori. Le persone che risulteranno positive al test antigenico, saranno sottoposte contestualmente al tampone molecolare e trasferite nella sede dell'hotel Moderno, messo a disposizione dalla Protezione civile regionale.

Sarà compito della Caritas informare gli utenti e predisporre un sistema di identificazione degli stessi con dati anagrafici in modo tale da facilitare il processo dei test. I volontari dell'associazione nazionale Carabinieri della sezione di Carbonara, che forniranno un supporto di tipo logistico, saranno impegnati sabato 12, dalle ore 8.30 alle 12.30 e domenica 13 dicembre dalle ore 14.30 alle 18.30.
  • Volontariato
  • Asl Bari
Altri contenuti a tema
Quasi 10 mila candidati per 566 posti, via a Bari al concorso per infermieri Quasi 10 mila candidati per 566 posti, via a Bari al concorso per infermieri Tra distanziamento, mascherine e misurazione della febbre, questa mattina in Fiera del Levante si è svolto il primo turno
Bari, concorso regionale infermieri: percorsi guidati e aree blindate Bari, concorso regionale infermieri: percorsi guidati e aree blindate Le prove si terranno alla Fiera del Levante dal 15 al 19 febbraio. Gli elaborati saranno corretti in diretta streaming
Bari, protocollo Asl-Prefettura: "Combattere la tossicodipendenza giovanile" Bari, protocollo Asl-Prefettura: "Combattere la tossicodipendenza giovanile" L'accordo prevede azioni mirate per contrastare il fenomeno e sensibilizzare i più giovani
Tamponi Covid, Fimmg: "Offerta insufficiente da parte della Asl Bari" Tamponi Covid, Fimmg: "Offerta insufficiente da parte della Asl Bari" Il segretario Nicola Calabrese: "Servirebbe con urgenza non solo aumentare la quantità di tamponi ma anche rivedere la distribuzione degli slot di appuntamenti"
Bari, un servizio di supporto psicologico per le difficoltà legate alla pandemia Bari, un servizio di supporto psicologico per le difficoltà legate alla pandemia Asl Bari e Dipartimento salute mentale attivano un numero verde aperto a tutti per garantire ascolto e assistenza psicologica
Bari, Asl ricerca 110 infermieri per presidi anti Covid nelle scuole Bari, Asl ricerca 110 infermieri per presidi anti Covid nelle scuole Il direttore generale, Antonio Sanguedolce: "Assicureremo un sistema di assistenza e sorveglianza epidemiologica finalizzato allo svolgimento delle attività didattiche in sicurezza"
Covid e salute mentale, Asl Bari annuncia la ripresa delle attività di psichiatria ad Altamura Covid e salute mentale, Asl Bari annuncia la ripresa delle attività di psichiatria ad Altamura Il reparto era stato convertito in area grigia per osservazione breve intensiva dei pazienti con Coronavirus
Esenzione non dovuta, Asl Bari invia 3 mila cartelle. Ecco cosa fare se l'avete ricevuta Esenzione non dovuta, Asl Bari invia 3 mila cartelle. Ecco cosa fare se l'avete ricevuta Le lettere fanno riferimento agli anni compresi fra il 2011 e il 2015, si tratta di una attività di recupero di circa 5 milioni e 671mila euro portata avanti per obbligo di legge
© 2001-2021 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.