La presidenza della Regione Puglia
La presidenza della Regione Puglia
Attualità

Supporto ad imprese culturali e turistiche in Puglia, bando prorogato al 2021

Nuova scadenza il 15 febbraio, tra le novità l'estensione Codici Ateco e abbassamento della soglia di riduzione del fatturato al 30%

La Giunta regionale ha prorogato al 15 febbraio 2021 il termine per la presentazione delle istanze a valere sugli avvisi "Custodiamo il Turismo in Puglia" e "Custodiamo la Cultura in Puglia", che prevedono, in favore delle micro, piccole e medie imprese pugliesi, aiuti in forma di sovvenzione diretta, per un ammontare totale di 50 milioni di euro.

Gli aiuti sono concessi ai sensi del "Quadro temporaneo per le misure di aiuto di Stato a sostegno dell'economia nell'attuale emergenza del Covid-19" (Temporary Framework), come recepito dal DL 34/2020.

"Con questo bando gestito da Pugliapromozione, che debutta come organismo intermedio, l'Agenzia muove il primo passo per diventare la casa delle imprese turistiche e culturali in Puglia. In questo momento occorre sostenere coloro che hanno subìto i grandi contraccolpi della pandemia. Con la proroga al 15 febbraio 2021 del bando "Custodiamo la cultura e il turismo" sosterremo queste realtà imprenditoriali con 50 milioni di euro. Un sostegno che servirà anche a riprendere le azioni per valorizzare il marchio Puglia in Italia e nel mondo". Così Massimo Bray, assessore alla Cultura e Turismo della Regione Puglia.

Le misure straordinarie di Aiuto, programmate dalla Regione Puglia e gestite da ARET Pugliapromozione in qualità di Organismo intermedio, hanno una dotazione finanziaria rispettivamente di 40 milioni di euro per PMI pugliesi del Turismo e di 10 milioni di euro per PMI pugliesi della Cultura, a valere sul POR Puglia 2014-2020. Sin dall'avvio delle misure, dal 5 ottobre a oggi, sono pervenute 649 istanze, di cui per il Turismo 445 istanze per un importo richiesto di euro 10.747.755 mentre per la Cultura 204 istanze per un importo di euro 3.433.103, per un volume finanziario
totale di sovvenzioni richieste pari a euro 14.180.858,00.

Allo stato attuale vi sono, dunque, ancora risorse disponibili. Possono candidarsi quindi con nuove istanze sia le imprese che non avevano potuto partecipare che quelle risultate inammissibili nel precedente bando, ricorrendone i presupposti. Al fine di favorire una più ampia conoscenza delle modalità di partecipazione agli Avvisi Pugliapromozione ha altresì posto in essere una serie di azioni, affiancando all'informativa fornita con le risposte alle FAQ sul portale.

La proroga è in linea sia con la proroga del Recovery Fund dell'Unione Europea fino al 30 giugno 2021 che con le criticità che le imprese del settore del Turismo e della Cultura stanno ancora attraversando, causa gli effetti negativi diffusi della pandemia COVID-19 in atto.
  • Regione Puglia
  • Cultura
Altri contenuti a tema
Gelate in Puglia e provincia di Bari, chiesto lo stato di calamità Gelate in Puglia e provincia di Bari, chiesto lo stato di calamità L'iniziativa del consigliere di "CON Emiliano" Giuseppe Tupputi porta anche la firma del capogruppo Gianfranco Lopane
Puglia verso la conferma della zona rossa: indice di contagio all'1.06 Puglia verso la conferma della zona rossa: indice di contagio all'1.06 Il Governo ridisegnerà la mappa della penisola a partire da questa sera
Contributi per gli affitti, dalla Regione Puglia altri 5 milioni di euro Contributi per gli affitti, dalla Regione Puglia altri 5 milioni di euro L'assessore Maraschio: "Necessario adottare ogni misura utile ad affrontare le difficoltà della comunità"
Infermieri e operatori no vax, Regione Puglia chiede gli elenchi alle Asl Infermieri e operatori no vax, Regione Puglia chiede gli elenchi alle Asl Il decreto del governo Draghi stabilisce la sospensione non retribuita o lo svolgimento di altri compiti per gli operatori che hanno rifiutato il vaccino
Covid, il 4,99% della popolazione pugliese ha contratto il virus Covid, il 4,99% della popolazione pugliese ha contratto il virus Il bilancio ad un anno dall'inizio della pandemia
Polemica sugli assorbenti in Puglia, la Regione chiarisce: «Si possono acquistare dopo le 18» Polemica sugli assorbenti in Puglia, la Regione chiarisce: «Si possono acquistare dopo le 18» La denuncia di una studentessa della provincia di Lecce aveva sottolineato l'incongruenza presente all'interno dell'ultima ordinanza
Nasce l'associazione ristorazione Puglia: "Dl Sostegni inadeguato" Nasce l'associazione ristorazione Puglia: "Dl Sostegni inadeguato" L'associazione ha già raggiunto, in pochissimo tempo, all'incirca cento adesioni da tutta la Regione di professionisti del settore.
La Puglia piange Benedetto Colaiemma, primo presidente Anaci La Puglia piange Benedetto Colaiemma, primo presidente Anaci Se ne va a causa del Covid, per oltre vent'anni è stato a capo della sezione provinciale di Bari
© 2001-2021 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.