Consegna chiavi mercato amendola
Consegna chiavi mercato amendola
Territorio

Il mercato di via Amendola prende finalmente vita, consegnate le chiavi agli operatori

La struttura si estende per 1.445 metri quadri. Palone: «Da oggi sono loro i responsabili. Contiamo di aprire le attività entro un mese»

Elezioni Regionali 2020
Sembra finalmente arrivata a un punto di svolta l'annosa vicenda del nuovo mercato coperto di via Amendola, dove verranno trasferiti gli operatori di via Nizza. Questo pomeriggio il sindaco di Bari Antonio Decaro, accompagnato dall'assessora allo Sviluppo economico Carla Palone e dal presidente del Municipio II Gianlucio Smaldone, ha consegnato le chiavi dei locali nel nuovo mercato di via Amendola agli operatori.

La struttura accoglierà sia i dodici commercianti del mercato su strada di via Nizza, sia quelli che hanno partecipato all'avviso pubblicato dalla ripartizione Sviluppo economico per l'assegnazione dei nuovi box.

«Abbiamo mantenuto un impegno con gli operatori che ci hanno sempre dato fiducia - spiega Carla Palone - nonostante i ritardi. Gli abbiamo chiesto di stringere i denti e di fare altri sacrifici ancora per un'estate per far fronte alla necessità di ottenere tutti i collaudi necessari alla consegna dell'immobile. Oggi finalmente consegniamo nelle loro mani le chiavi dei box: da questo momento saranno loro i responsabili del nuovo mercato, che speriamo possa aprirsi alla città entro un mese. Anche il mercato di via Nizza abbandona la strada per una sistemazione degna e consona alle esigenze degli operatori e alle richieste dei clienti che qui potranno fare la spesa tutti i giorni senza doversi preoccupare se piove o c'è il sole. Il prossimo obiettivo sarà quello di trasferire anche gli operatori del mercato di via Pitagora nel nuovo edificio che stiamo realizzando di fronte alla sede attuale».

La struttura mercatale, a forma di T, è disposta su due livelli, con una superficie complessiva di circa 1.445 metri quadri e un piano interrato da adibire ad autorimessa per circa 50 posti auto. L'edificio ospita complessivamente 29 box mercatali coperti che ospiteranno diverse tipologie di attività commerciali. Il nuovo mercato rientra tra le opere previste nell'ambito di un accordo di programma siglato nel 2009 tra il Comune di Bari, la Regione Puglia e la Edocos srl. Il progetto è stato modificato rispetto al suo assetto originario per migliorarne la sostenibilità e l'efficienza, con particolare riguardo all'illuminazione e alla ventilazione.
consegnate chiavi box nuovo mercato di via Amendolaconsegnate chiavi box nuovo mercato di via Amendolaconsegnate chiavi box nuovo mercato di via Amendola
  • Antonio Decaro
  • Carla Palone
  • via amendola
Altri contenuti a tema
Bari capitale della cultura 2022, inoltrata candidatura. Decaro: «Guardiamo al futuro con coraggio» Bari capitale della cultura 2022, inoltrata candidatura. Decaro: «Guardiamo al futuro con coraggio» Il sindaco lo annuncia in una lettera ai cittadini: «Simbolo sarà la figura di San Nicola, che rappresenta l'unità religiosa»
Bari open space, a San Cataldo in arrivo alberi e attrezzi per la ginnastica all'aperto Bari open space, a San Cataldo in arrivo alberi e attrezzi per la ginnastica all'aperto Decaro: «Si sta realizzando anche un percorso ciclabile disegnato sull’asfalto che connetterà il lungomare Vittorio Veneto con quello di San Girolamo»
Comune di Bari, Gianni Romito rinominato delegato alla prevenzione del disagio sociale Comune di Bari, Gianni Romito rinominato delegato alla prevenzione del disagio sociale L'incarico viene nuovamente attribuito da Decaro al presidente di HBari 2003 e Apate Onlus dopo la rinuncia per protesta
"Bari open space", addio alle auto su parte del lungomare di Santo Spirito. Via il 3 agosto "Bari open space", addio alle auto su parte del lungomare di Santo Spirito. Via il 3 agosto L'ordinanza sindacale dipone la chiusura al traffico. Un'anticipazione del programma di riqualificazione
Nuovo sportello per le imprese di Porta futuro, c'è l'accordo Comune di Bari-consorzio Asi Nuovo sportello per le imprese di Porta futuro, c'è l'accordo Comune di Bari-consorzio Asi Un ufficio decentrato per offrire supporto sui progetti di start-up e assistenza al tessuto imprenditoriale del territorio
Bari, nel giardino della scuola Marconi arriva il cinema all'aperto Bari, nel giardino della scuola Marconi arriva il cinema all'aperto Inaugurata la rassegna "Ciak, arte in giardino", che vedrà la proiezione di un film ogni sabato
Bari ricorda la strage di via Niccolò dell'Arca, la cerimonia per il 77mo anniversario Bari ricorda la strage di via Niccolò dell'Arca, la cerimonia per il 77mo anniversario Il ricordo si è svolto in piazza Umberto, nei pressi del monumento che ricorda le vittime della strage
Bari, arrivano le giostrine in piazza Redentore. Decaro: «Inaugurazione a giorni» Bari, arrivano le giostrine in piazza Redentore. Decaro: «Inaugurazione a giorni» Il sindaco: «In corso il montaggio degli attrezzi ludici. Qui ci godremo le calde serate d'estate»
© 2001-2020 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.