Stazione di Bari
Stazione di Bari
Cronaca

Si allontanano da casa, minori rintracciati dalla polizia ferroviaria in stazione a Bari

Una ragazza di 16 anni e un minore residente in una comunità di Tricase sono stati tranquillizzati, rifocillati e assistiti dagli agenti

Due minori allontanatasi dalle rispettive residenze sono stati ritrovati dagli agenti della polizia ferroviaria nella stazione di Bari. In due distinte operazioni, portate a compimento nei giorni scorsi, sono stati, infatti, rintracciati due minorenni di cui i familiari avevano denunciato l'allontanamento.

Il primo allontanamento si è verificato la notte di giovedì 17 gennaio. Una ragazza sedicenne barese ha abbandonato la propria dimora familiare, senza più dare notizie di sé, verosimilmente a causa di alcune incomprensioni relazionali. Le ricerche prontamente avviate dalla Polizia Ferroviaria di Bari sono proseguite per l'intera giornata e l'indomani, nel pomeriggio, la ragazza veniva rintracciata dai poliziotti che l'hanno riaffidata ai genitori rimasti in trepidazione per la sua sorte.

Ieri 22 gennaio un altro minorenne è stato rintracciato nei pressi della Stazione Centrale di Bari, dopo essersi volontariamente allontanato da una Comunità di Tricase ove si trovava affidato. Anche in questo caso la Polizia Ferroviaria, dopo avere ricevuto la segnalazione di allontanamento del ragazzo, si metteva alla ricerca dello stesso e, dopo averlo rintracciato, lo riaffidava agli operatori della citata Comunità.

In entrambe le occasioni i minori scomparsi, dopo essere stati localizzati, sono stati avvicinati dai poliziotti della Polizia Ferroviaria di Bari con molta accortezza per evitare delle reazioni inconsulte o ulteriori fughe. Dopo essere stati tranquillizzati, rifocillati ed assistiti, si è provveduto a prepararli all'incontro con i loro familiari o affidatari per facilitare il rientro nella famiglia d'origine e nella comunità dalla quale si erano allontanati.
  • Polizia Ferroviaria
  • minori
Altri contenuti a tema
Minaccia il suicidio sul treno Roma-Lecce. Salvato dalla Polfer a Bari centrale Minaccia il suicidio sul treno Roma-Lecce. Salvato dalla Polfer a Bari centrale L'allarme era arrivato dal commissariato di Barletta. Il 40enne è stato portato al Policlinico
I cani Africa e Samira fiutano l'odore della droga, nei guai un 32enne di Bari I cani Africa e Samira fiutano l'odore della droga, nei guai un 32enne di Bari L'uomo non aveva con sé stupefacenti ma in casa sua gli agenti hanno trovato 12 grammi di hashish e 2 piante di marijuana
Polizia ferroviaria, Emma Ivagnes nuovo dirigente per Puglia, Basilicata e Molise Polizia ferroviaria, Emma Ivagnes nuovo dirigente per Puglia, Basilicata e Molise Leccese di nascita, nel curriculum una lunga esperienza a Milano. Sostituisce Paolo Sirna, trasferito a Foggia
Rubavano materiale metallico dalla ferrovia Bari-Taranto. Tre arresti a Bitetto Rubavano materiale metallico dalla ferrovia Bari-Taranto. Tre arresti a Bitetto In manette due uomini di 29 e 31 anni ed una donna di 26 anni, tutti pregiudicati. Sequestrati 62 "contrappesi"
Molesta una passeggera sul Frecciabianca Milano-Bari. Denunciato sessantenne Molesta una passeggera sul Frecciabianca Milano-Bari. Denunciato sessantenne La ragazza ha riferito che nel tragitto da Barletta al capoluogo l'uomo avrebbe tentato ripetutamente un approccio sessuale
Bari, Unità pronto intervento per i minori attiva a partire da maggio Bari, Unità pronto intervento per i minori attiva a partire da maggio Obiettivo è creare una squadra che possa svolgere le inchieste sociali relative a bambini a rischio segnalati alla competente Procura
Aveva commesso una rapina a Pescara nel 2015, 23enne preso alla stazione di Bari Aveva commesso una rapina a Pescara nel 2015, 23enne preso alla stazione di Bari L'uomo è stato bloccato dalla Polizia ferroviaria. Su di lui pendeva la condanna a 2 anni, 11 mesi e 26 giorni di reclusioni
"Famiglie senza confini", concluso il primo step del progetto "Famiglie senza confini", concluso il primo step del progetto Portato a termine il corso di formazione per le prime 20 famiglie disponibili ad accogliere minori stranieri non accompagnati e neomaggiorenni
© 2001-2019 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.