Manifestazione Bari non si lega
Manifestazione Bari non si lega
Politica

Salvini a Bari, scatta la contro-manifestazione dell'ex Caserma liberata

Il 19 febbraio, in occasione della visita del leader leghista, partirà il corteo "Bari non si Lega - atto II"

È di ieri la notizia del ritorno di Matteo Salvini a Bari: il 19 febbraio il segretario della Lega sarà nei pressi del Petruzzelli per manifestare il proprio sostegno a Fabio Romito, il candidato sindaco barese del carroccio, in vista delle primarie del centrodestra in programma il 24 febbraio.

È pronta a scattare, però, anche la contro-manifestazione, organizzata dal collettivo ex Caserma Rossani liberata, il più attivo centro sociale di Bari, che promuove l'iniziativa di protesta "Bari non si Lega - atto II". La concentrazione è prevista in piazza Umberto alle 17:30, per raggiungere a piedi via Alberto Sordi, luogo prescelto dal vicepremier per il suo comizio.

Non è, infatti, una novità: già in occasione della visita di Salvini a settembre i centri sociali organizzarono manifestazioni di protesta contro il leader del carroccio. In una di esse, il 21 settembre, si verificarono anche violente azioni condotte da parte di esponenti di forze neofasciste contro i manifestanti. «Rifiutiamo la presenza del seminatore di odio Salvini e dei suoi alfieri della legalità sbilenca - scrivono dal collettivo. Dopo anni di insulti al meridione, dopo la faccia tosta dell'aver raccattato voti pure qua regalando paura e vendendo a caro prezzo una finta sicurezza, dopo mesi di malgoverno tra un selfie e una diretta Facebook, Salvini torna a Bari. Il 21 settembre abbiamo dimostrato che la Bari solidale, meticcia, antirazzista non si piega alla bufera di odio, razzismo e discriminazione che con il suo puzzo di carogna sta inondando l'intero paese».

L'attacco del collettivo è diretto al modo di condurre la campagna elettorale di Salvini, nonché ai suoi contenuti e alle azioni del governo gialloverde: «La campagna elettorale del Capitone (distorsione del termine "Capitano" con cui i suoi seguaci designano il ministro, NdR) è stata segnata da continui rimandi alle forze dell'ordine, al punto che oramai il Ministro dell'Interno fa il cosplayer della polizia a tempo pieno - scrivono. Questo governo è stato in grado di svendere tutte le promesse che aveva fatto, mentre le opposizioni riescono a malapena a criticarlo a destra (un esempio su tutti, il PD che rivendica gli accordi con i libici e il maggior numero di rimpatri). La lega governa con percentuali che non bastano nemmeno a vincere Sanremo, solo che in parlamento non c'è il premio della critica. Noi sappiamo che a governare questo paese è, e non da ora, il partito degli affari e degli affaristi, al quale i partiti che corrono alle elezioni fanno solo da corollario; sappiamo però anche che Bari è città resistente, città solidale, città di mare. Siamo stati, siamo e saremo in grado di costruire processi di solidarietà che sapranno sfidare e superare le leggi inumane che stringono i fianchi della nostra società».
  • Ex Caserma Rossani
  • Matteo Salvini
Altri contenuti a tema
Caserma Rossani, abbattuti i muri. Decaro: «Settimana prossima lavori per la biblioteca» Caserma Rossani, abbattuti i muri. Decaro: «Settimana prossima lavori per la biblioteca» Il sindaco su Facebook: «Da spazio chiuso a grande parco nel cuore della città per lo sport e per stare insieme»
Caserma Rossani, c'è il progetto esecutivo per il polo bibliotecario della Puglia. Lavori entro 15 giorni Caserma Rossani, c'è il progetto esecutivo per il polo bibliotecario della Puglia. Lavori entro 15 giorni Via libera della giunta. Interventi su due strutture per renderle antisismiche, installare le telecamere e collegare fra loro i piani
Bari, Salvini sul palco inneggia alla legittima difesa e rischia una denuncia Bari, Salvini sul palco inneggia alla legittima difesa e rischia una denuncia Il ministro: «Se fai il rapinatore ti prendi i rischi del mestiere» e la difesa all'attuale segretario provinciale della Lega, Balducci
"Bari non si Lega", associazioni e centri sociali protestano contro Salvini "Bari non si Lega", associazioni e centri sociali protestano contro Salvini Diverse centinaia in corteo per manifestare dissenso verso le politiche dell'attuale governo
Beni confiscati alla mafia, Decaro risponde a Salvini: «Follia venderli» Beni confiscati alla mafia, Decaro risponde a Salvini: «Follia venderli» Il sindaco: «A Bari abbiamo deciso di darli a chi non aveva un tetto sopra la testa»
Salvini a Bari, il lapsus della leghista corre via social Salvini a Bari, il lapsus della leghista corre via social Anna Rita Tateo sul palco: «Il PD non ha fatto nulla per aiutare quei poveri ragazzi minori a prostituirsi»
Salvini a Bari: «Decaro pensa agli immigrati, noi pensiamo ai baresi» Salvini a Bari: «Decaro pensa agli immigrati, noi pensiamo ai baresi» Il leader della Lega: «Romito è un giovane, abbiamo puntato su di lui. Subito nell'area metropolitana 100 poliziotti»
Matteo Salvini a Bari, le limitazioni al traffico Matteo Salvini a Bari, le limitazioni al traffico Centro bloccato nella giornata di domani per l'arrivo del leader leghista
© 2001-2019 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.