polizia digos
polizia digos
Cronaca

Rubarono lo striscione ai tifosi del Francavilla. Arrestati sei ultras del Monopoli

I fatti lo scorso 30 ottobre. I supporters biancoverdi si erano resi autori di un'azione violenta nei confronti dei rivali

Nella mattinata di oggi, 5 dicembre, è stata portata a termine dai poliziotti del Commissariato di Monopoli, della DIGOS di Brindisi e del Commissariato di Ostuni un'operazione nei confronti di un gruppo di sei ultras del Monopoli, resisi responsabili di rapina aggravata nei confronti di altri tifosi della squadra del Francavilla a cui era stato sottratto uno striscione nei pressi di Ostuni.

Alle prime luci dell'alba il personale impiegato ha dato esecuzione alle ordinanze applicative della misura degli arresti domiciliari disposte dalla Procura di Brindisi nei confronti dei supporters monopolitani, tutti appartenenti al gruppo "Bad Boys". I sei facevano parte di un vero e proprio commando che nella serata del 30 ottobre ha prima intercettato in prossimità di Ostuni e poi assaltato un'auto di tifosi del Francavilla Fontana di ritorno a casa dopo la partita svoltasi a Monopoli.

La violenta azione, nel corso della quale è stato infranto un vetro dell'auto dei francavillesi e poi gettato all'interno un fumogeno acceso, si è conclusa con la sottrazione di uno striscione appartenente al gruppo di tifosi.

L'attività investigativa successiva alla rapina ha visto la stretta cooperazione tra i due Commissariati di Monopoli ed Ostuni e la DIGOS di Brindisi, che ha permesso l'individuazione dei sei tifosi biancoverdi ritenuti responsabili dell'azione criminale, tre dei quali risultano già sottoposti a DASPO per precedenti episodi avvenuti a Monopoli.
  • Polizia di Stato
  • digos
Altri contenuti a tema
Sorpreso con novecento grammi di hashish e marijuana, arrestato Sorpreso con novecento grammi di hashish e marijuana, arrestato L'uomo, un 27enne, incensurato di Palo del Colle si trova ora nel carcere di Bari
Incontro casuale e la bimba riconosce il poliziotto barese che l'ha salvata dall' "orco" Incontro casuale e la bimba riconosce il poliziotto barese che l'ha salvata dall' "orco" L'agente era a fare la spesa quando è stato avvicinato dalla piccola di cui si occupò quando allontanarono il compagno della madre per abusi
Bari piange Raffaele Di Terlizzi, poliziotto eroe che salvò 15 persone Bari piange Raffaele Di Terlizzi, poliziotto eroe che salvò 15 persone L'agente, da anni a Pisa, è scomparso alla giovane età di 45 anni a causa di una malattia
Monopoli, estorcevano il riscatto ai proprietari delle auto rubate. Indagati in 11 Monopoli, estorcevano il riscatto ai proprietari delle auto rubate. Indagati in 11 Conclusa l'operazione Lamalunga della Polizia. Una costola dell'organizzazione era introdotta nel mercato della droga
Bari, armato di coltello ruba in un supermercato. Ladro 33enne arrestato da poliziotto fuori servizio Bari, armato di coltello ruba in un supermercato. Ladro 33enne arrestato da poliziotto fuori servizio Il fatto ieri pomeriggio nel rione Libertà. L'uomo era stato fermato dal personale addetto all'antitaccheggio per un controllo
Beghe condominiali, botte e molestie all'anziana vicina Beghe condominiali, botte e molestie all'anziana vicina Divieto di dimora a Bari per un 18enne e una 38enne. In una circostanza avevano aggredito la vittima con una scopa
San Pasquale, minaccia cassiere con una siringa dopo furto nel supermercato. Arrestato 34enne San Pasquale, minaccia cassiere con una siringa dopo furto nel supermercato. Arrestato 34enne L'uomo, un georgiano con precedenti, è stato preso dopo un breve inseguimento con la Polizia
Tenta di lanciarsi da un cavalcavia della tangenziale. Trentenne salvato dal suicidio Tenta di lanciarsi da un cavalcavia della tangenziale. Trentenne salvato dal suicidio Tempestivo l'intervento della Polizia di Stato per afferrare il ragazzo dal giubbotto e riportarlo al sicuro
© 2001-2019 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.