polizia digos
polizia digos
Cronaca

Rubarono lo striscione ai tifosi del Francavilla. Arrestati sei ultras del Monopoli

I fatti lo scorso 30 ottobre. I supporters biancoverdi si erano resi autori di un'azione violenta nei confronti dei rivali

Nella mattinata di oggi, 5 dicembre, è stata portata a termine dai poliziotti del Commissariato di Monopoli, della DIGOS di Brindisi e del Commissariato di Ostuni un'operazione nei confronti di un gruppo di sei ultras del Monopoli, resisi responsabili di rapina aggravata nei confronti di altri tifosi della squadra del Francavilla a cui era stato sottratto uno striscione nei pressi di Ostuni.

Alle prime luci dell'alba il personale impiegato ha dato esecuzione alle ordinanze applicative della misura degli arresti domiciliari disposte dalla Procura di Brindisi nei confronti dei supporters monopolitani, tutti appartenenti al gruppo "Bad Boys". I sei facevano parte di un vero e proprio commando che nella serata del 30 ottobre ha prima intercettato in prossimità di Ostuni e poi assaltato un'auto di tifosi del Francavilla Fontana di ritorno a casa dopo la partita svoltasi a Monopoli.

La violenta azione, nel corso della quale è stato infranto un vetro dell'auto dei francavillesi e poi gettato all'interno un fumogeno acceso, si è conclusa con la sottrazione di uno striscione appartenente al gruppo di tifosi.

L'attività investigativa successiva alla rapina ha visto la stretta cooperazione tra i due Commissariati di Monopoli ed Ostuni e la DIGOS di Brindisi, che ha permesso l'individuazione dei sei tifosi biancoverdi ritenuti responsabili dell'azione criminale, tre dei quali risultano già sottoposti a DASPO per precedenti episodi avvenuti a Monopoli.
  • Polizia di Stato
  • digos
Altri contenuti a tema
Scomparso a Bari, trovato morto nel rogo di un campo tra Loseto e Adelfia Scomparso a Bari, trovato morto nel rogo di un campo tra Loseto e Adelfia L'uomo, un 79enne malato di Alzheimer, era uscito di casa ma non era rientrato, si indaga per comprendere l'accaduto
Bari, trovato con la droga in via Caldarola. Arrestato 21enne Bari, trovato con la droga in via Caldarola. Arrestato 21enne Le manette della Polizia sono scattate dopo la perquisizione del suo appartamento, a Modugno in zona Cecilia
Comunali Bari, presunto voto di scambio. Quattro indagati nelle liste di Decaro e Di Rella Comunali Bari, presunto voto di scambio. Quattro indagati nelle liste di Decaro e Di Rella In corso gli approfondimenti della Digos, i candidati sindaco non erano a conoscenza delle irregolarità. Pani: «Incontriamoci per la legalità»
Bari, sorpresi a bruciare rifiuti. Denunciati Bari, sorpresi a bruciare rifiuti. Denunciati I due, un 32enne barese e un 23enne nigeriano, si trovavano in un'area recintata in via Camillo Rosalba
Gravina in Puglia, arrestato il presunto responsabile dell'omicidio Capone Gravina in Puglia, arrestato il presunto responsabile dell'omicidio Capone In manette finisce un 68enne. I fatti contestati risalgono al marzo del 2014; la vittima aveva un contenzioso aperto con il killer
Associazione mafiosa, estorsione e traffico di droga. In corso operazione dell'antimafia di Bari Associazione mafiosa, estorsione e traffico di droga. In corso operazione dell'antimafia di Bari Cinquanta i provvedimenti di custodia cautelare nei confronti di esponenti di primo piano delle famiglie mafiose "La Piccirella" e "Nardino", egemoni nel territorio di San Severo
Controlli della Polizia in piazza Umberto, denunciati tre pregiudicati Controlli della Polizia in piazza Umberto, denunciati tre pregiudicati Avevano eluso la sorveglianza speciale. Scoperto anche un immigrato irregolare sul territorio nazionale
Bari, occupavano abusivamente un appartamento al Libertà. Scoperti in dodici Bari, occupavano abusivamente un appartamento al Libertà. Scoperti in dodici Cinque stranieri irregolari sono stati raggiunti da un provvedimento di espulsione dal territorio nazionale
© 2001-2019 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.