mercato via portoghese
mercato via portoghese
Scuola e Lavoro

Rinnovo posteggi nei mercati di Bari, al via le procedure

Domande aperte fino al 30 giugno. Tutti i dettagli

La ripartizione Sviluppo economico rende noto l'avvio d'ufficio dei procedimenti amministrativi per il rinnovo delle concessioni di posteggi e delle relative autorizzazioni all'esercizio del commercio nei mercati cittadini, in scadenza il prossimo 31 dicembre.

I requisiti necessari per il rinnovo, che saranno verificati dall'ufficio nel corso del procedimento, sono:
· iscrizione ai registri della Camera di Commercio, quale impresa attiva, nella tipologia di attività per cui è stata rilasciata la concessione oggetto di rinnovo
· possesso dei requisiti soggettivi, di onorabilità e professionali, ove richiesti, di cui all'art.71 del D.lgs 26 marzo 2010 n. 59
· verifica della sussistenza e della regolarità del DURC o di altra documentazione comprovante la regolarità contributiva
· verifica della regolarità dei pagamenti sia del canone di concessione del posteggio che della TOSAP e degli eventuali oneri di pagamento delle spese idrico fognarie.

«Invito tutti gli operatori mercatali ad attivarsi per ottenere il rinnovo delle concessioni relative ai posteggi nei mercati della nostra città - commenta l'assessore allo Sviluppo economico Carla Palone. Con questo avviso, infatti, rispondiamo alle linee guida europee indicate dalla Direttiva Bolkestein per procedere ad una messa a punto complessiva del sistema delle licenze nei mercati baresi. Si tratta di un'operazione mai effettuata prima d'ora a Bari che consentirà di regolarizzare tutte le posizioni dei circa 1500 operatori, che otterranno le concessioni per esercitare la professione per i prossimi sei anni».

I procedimenti di rinnovo si concluderanno entro il 30 giugno 2021. Si invitano gli operatori commerciali esercenti nei mercati a verificare il possesso dei suddetti requisiti e a procedere alla relativa regolarizzazione, pena l'impossibilità di rinnovo della concessione del posteggio e dell'autorizzazione commerciale con conseguente automatica decadenza della concessione.

Per informazioni è possibile contattare gli uffici della ripartizione ai numeri 080 5773904 e 080 5773958.
  • Mercato
  • Carla Palone
Altri contenuti a tema
Festività natalizie a Bari, ecco le aperture straordinarie dei mercati cittadini Festività natalizie a Bari, ecco le aperture straordinarie dei mercati cittadini Palone: "Ci auguriamo che siano tanti i cittadini che vorranno frequentare le nostre piazze sostenendo il lavoro degli operatori"
Primo novembre di mercato in via Portoghese a Bari Primo novembre di mercato in via Portoghese a Bari Tra contrari e favorevoli le bancarelle sono aperte
Mercato di Japigia verso l'apertura, assegnati i box Mercato di Japigia verso l'apertura, assegnati i box La nuova struttura dispone di 72 postazioni, organizzate su percorsi paralleli interconnessi
Bari, al nuovo mercato coperto di Japigia ci sarà un'area gioco per bimbi Bari, al nuovo mercato coperto di Japigia ci sarà un'area gioco per bimbi Il presidente del Municipio I Leonetti: "Strutture fondamentali per permettere ai piccoli di socializzare e trascorrere del tempo all'aria aperta"
Bari, apertura straordinaria dei mercati. Ecco dove e quando Bari, apertura straordinaria dei mercati. Ecco dove e quando L'assessore Palone: Aiutare le attività a sopravvivere a questo periodo significa fare un investimento per una città economicamente attiva nel futuro
Bari, 300 ambulanti in protesta da via Portoghese a piazzale Lorusso Bari, 300 ambulanti in protesta da via Portoghese a piazzale Lorusso I mercatali lamentano mancanza di ristori e l'impossibilità di lavorare in quanto in zona rossa
Mercati in provincia di Bari, dopo Gravina riparte anche Altamura Mercati in provincia di Bari, dopo Gravina riparte anche Altamura La sindaca Rosa Melodia firma una ordinanza, ma il numero degli operatori sarà dimezzato
Adelfia (Bari) senza mercato, gli ambulanti scrivono al sindaco e ad Emiliano Adelfia (Bari) senza mercato, gli ambulanti scrivono al sindaco e ad Emiliano La missiva inviata anche al prefetto di Bari per protestare contro la mancata apertura di martedì 29
© 2001-2021 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.