pierluigi lopalco
pierluigi lopalco
Attualità

Ritorno a scuola, Lopalco: «Non serve mettere fogli e quaderni in quarantena»

L'epidemiologo a capo della task force Covid regionale pubblica il primo video con consigli per studenti e famiglie

«Il mio consiglio è: lasciamo perdere la quarantena di 72 ore per fogli, fotocopie e quaderni. Lo può fare una biblioteca, ma per un insegnante significherebbe stravolgere il proprio lavoro». È questo il focus del primo video-consiglio del prof. Pier Luigi Lopalco, a capo della task force epidemiologica della Regione Puglia per il Covid-19, pubblicato sul suo canale Youtube. Lopalco ha spiegato che «Il virus resiste pochissimo su una superficie non impermeabile come la carta. Dopo aver maneggiato i fogli è sufficiente lavarsi le mani con acqua e sapone o con un gel idroalcolico; una basilare norma di igiene».

I video saranno realizzati dall'epidemiologo a beneficio di genitori, insegnanti e personale scolastico che, dal 24 settembre, si troveranno ad affrontare la riapertura delle scuole che «Si accompagna necessariamente a dubbi e timori», come ha sottolineato Lopalco.

«Dobbiamo tutti far uno sforzo perché i timori non si trasformino in paranoia o panico», ha detto Lopalco sui social. «Inutile nascondere che la riapertura delle scuole rappresenta un momento molto delicato in questa fase dell'epidemia. Durante la prima ondata le scuole hanno continuato a funzionare con la didattica a distanza, quindi non c'erano le classi affollate, non c'erano ragazzi, famiglie che si spostavano per raggiungere i plessi scolastici. Non sappiamo, dunque, quale possa essere l'impatto di questa riapertura sulla dinamica generale dell'epidemia».

I video avranno cadenza quotidiana e i prossimi temi riguarderanno «Il rischio della prossimità con l'alunno e come gestire la distanza, quindi quanto gli insegnanti possono avvicinarsi agli studenti per correggere un compito o per una interrogazione – ha spiegato Lopalco. Poi, sicuramente, altro tema fondamentale sarà la misurazione della temperatura».
  • Scuola
  • Coronavirus
  • Pier Luigi Lopalco
Altri contenuti a tema
Bari, assembramenti per il beach volley abusivo a Pane e pomodoro. Scattano le multe Bari, assembramenti per il beach volley abusivo a Pane e pomodoro. Scattano le multe Elevati 5 verbali da 400 euro ai ragazzi scoperti in spiaggia. Gli altri si sono dileguati
Covid-19, in Puglia altri 108 positivi. Nel barese 40 casi Covid-19, in Puglia altri 108 positivi. Nel barese 40 casi Si registrano 3.717 tamponi e un decesso, nella provincia Bat
"Blitz" di Decaro nella zona della movida. Il sindaco ai ragazzi: «La mascherina non è da sfigati» "Blitz" di Decaro nella zona della movida. Il sindaco ai ragazzi: «La mascherina non è da sfigati» Il primo cittadino sul lungomare e nella zona umbertina: «Ci sono 500 casi in città, tutti hanno meno di 30 anni. Rispettate le regole»
Scuola, ecco cosa accade nel Barese dal 24 settembre tra partenze posticipate e cantieri quasi conclusi Scuola, ecco cosa accade nel Barese dal 24 settembre tra partenze posticipate e cantieri quasi conclusi A Bari confermata la data del 24 ma non è così in molti altri comuni come Polignano, Modugno, Adelfia, Bitonto, Cassano
Covid-19, positivo un dipendente del dipartimento Salute della Regione Puglia Covid-19, positivo un dipendente del dipartimento Salute della Regione Puglia Negativi i tamponi su tutti gli altri colleghi ritenuti contatti stretti del lavoratore contagiato
Covid-19, un decesso e 35 nuovi casi nel barese. Sono 84 in Puglia Covid-19, un decesso e 35 nuovi casi nel barese. Sono 84 in Puglia Effettuati 3.773 tamponi, un altro morto in provincia di Taranto
«Il focolaio Covid a Polignano è spento», a comunicarlo Asl Bari «Il focolaio Covid a Polignano è spento», a comunicarlo Asl Bari Nessun nuovo caso emerso dai tamponi effettuati oggi, fondamentale mantenere alta la guardia
Studente positivo al Covid? Lopalco spiega le procedure da adottare Studente positivo al Covid? Lopalco spiega le procedure da adottare L'epidemiologo della Regione Puglia illustra nel suo secondo video tutorial come ci si deve muovere davanti a casi di Coronavirus in classe
© 2001-2020 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.