michele emiliano
michele emiliano
Politica

Puglia, Emiliano scrive a Speranza: "Valutare riaperture dal 26 aprile"

Il governatore pugliese: "Operatori lamentano sostanziali disparità di trattamento rispetto ad altre attività commerciali consentite"

Le chiusure dovute alla zona rossa che durano da cinque settimane in Puglia "stanno generando focolai di tensione sociale, alimentati dalle difficoltà economiche ormai insostenibili per gli operatori commerciali".

Lo scrivono il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, e l'assessore allo Sviluppo Economico, Alessandro Delli Noci, in una lettera inviata al ministro Roberto Speranza.

"Si temono - scrivono - ripercussioni, ancor più significative, laddove i numeri di questa settimana dovessero confermare, per la Regione Puglia, le restrizioni in corso. Per queste ragioni vorremmo porre alla Sua attenzione, con l'urgenza del caso, il tema delle riaperture di talune attività economiche". Emiliano e Delli Noci evidenziano che "gli operatori del settore commercio (ambulanti in particolare, ma anche gestori degli esercizi commerciali in sede fissa) hanno avviato forme di protesta in tutta la Regione e lamentano sostanziali disparità di trattamento rispetto ad altre attività commerciali consentite (generi alimentari, beni di prima necessità). A queste si aggiungono le attività relative ai servizi alla persona".
Quindi, anche alla luce "dell'esistenza di protocolli sanitari di prevenzione dei contagi applicabili alle attività commerciali, in sede fissa e su aree pubbliche, ed alle attività di servizio alla persona, per le riaperture in sicurezza, con la presente siamo a chiederLe di valutare la possibilità che anche gli altri esercizi commerciali (non solo alimentari e beni di prima necessità) possano riaprire, a far data dal 26 aprile 2021, nel rispetto dei protocolli di prevenzione e sicurezza".
  • Michele Emiliano
Altri contenuti a tema
Bifest, premio alla carriera a Lino Banfi. Emiliano: "Questa è casa tua" Bifest, premio alla carriera a Lino Banfi. Emiliano: "Questa è casa tua" Il "Banfi day" termina con la consegna del riconoscimento sul palco del Petruzzelli
Rifiuti abbandonati, la richiesta di Vitto (Anci Puglia) a Emiliano: "Subito un tavolo operativo" Rifiuti abbandonati, la richiesta di Vitto (Anci Puglia) a Emiliano: "Subito un tavolo operativo" La richiesta dei sindaci pugliesi: "E’ necessario e urgente affrontare con decisione quella che è ormai divenuta una vera e propria emergenza ambientale"
Pronto Soccorso in Puglia in affanno, Emiliano chiama i medici neolaureati Pronto Soccorso in Puglia in affanno, Emiliano chiama i medici neolaureati Nuova ordinanza che prevede l'utilizzo anche di coloro che sono in Formazione Specifica in Medicina Generale
Pronto soccorso in affanno in Puglia, Emiliano firma un ordinanza per la riorganizzazione Pronto soccorso in affanno in Puglia, Emiliano firma un ordinanza per la riorganizzazione Causa emergenza Covid e non solo accessi aumentati negli ultimi giorni e carenza di personale
Covid, in arrivo nuove dosi: da lunedì riprende la campagna vaccinale in Puglia Covid, in arrivo nuove dosi: da lunedì riprende la campagna vaccinale in Puglia Il governatore Emiliano: "Abbiamo recuperato quasi 100mila dosi che erano in discussione"
Asl Bari, arrivano 20 nuove ambulanze: "Centri mobili di Rianimazione su quattro ruote" Asl Bari, arrivano 20 nuove ambulanze: "Centri mobili di Rianimazione su quattro ruote" Il governatore Emiliano: "Investimento intelligente e necessario per l'assistenza sul territorio"
Emiliano nomina il Collegio degli Esperti della Puglia. Tra loro Banfi, Arbore e Albano Emiliano nomina il Collegio degli Esperti della Puglia. Tra loro Banfi, Arbore e Albano Il presidente: "Questo gruppo rappresenta un osservatorio di grande importanza anche per incidere sulle scelte”
Troppo caldo in Puglia, stop al lavoro nei campi dalle 12.30 alle 16 Troppo caldo in Puglia, stop al lavoro nei campi dalle 12.30 alle 16 Il presidente Emiliano ha firmato oggi una ordinanza apposita, dopo le tragiche notizie dei giorni scorsi
© 2001-2021 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.