Il volantinaggio alla Banca Popolare di Bari
Il volantinaggio alla Banca Popolare di Bari
Attualità

Popolare di Bari, AssoAzionisti: «Trasformazione in spa unica alternativa al fallimento»

Volantinaggio questa mattina dell'associazione capitanata dall'ex consigliere Carrieri per spiegare ai soci come funziona

Volantinaggio questa mattina a Bari dell'associazione AssoAzionisti BPB Bari davanti a 7 filiali della Banca Popolare di Bari. Obiettivo informare i soci che, sino al 26 maggio, è possibile votare, anche nelle filiali, per la trasformazione in spa della Banca, unica alternativa alla liquidazione coatta amministrativa. E per informare che solo chi voterà avrà diritto ai benefici previsti, per i soci, dai Commissari Straordinari.

«La nostra associazione - sottolinea Giuseppe Carrieri Presidente AssoAzionisti BPB Bari - ha spiegato i motivi per i quali è favorevole alla trasformazione. Il pagamento integrale delle obbligazioni nel 2021, il ristoro di 2,38 euro per azioni a chi ha fatto aumento di capitale nel 2014/2015, la conservazione dello status di azionista (attraverso il riconoscimento di azioni gratuite) costituisce al momento la migliore alternativa al certo fallimento della banca. A partire dall'1 Luglio dovrà poi cominciare un lungo percorso per assicurarsi che la Banca Popolare di Bari riacquisti redditività e sia ben amministrata, in modo da avere la speranza che tra qualche anno le azioni possano tornare ad avere un giusto valore».

«Salvata la banca - aggiunge - e messi in sicurezza tanti posti di lavoro, opereremo per ottenere maggiori ristori economici ai soci dal nuovo azionista pubblico di riferimento e dallo Stato. Al momento si ha notizia che è già stato raggiunto il quorum assembleare, avendo votato in tutta Italia circa 5 mila soci».

Le operazioni di voto proseguono in tutte le filiali fino al 26 giugno.
  • Banca Popolare di Bari
Altri contenuti a tema
Popolare di Bari, Assoazionisti presenta le liste per Cda e collegio sindacale. Carrieri: «Si voti in filiale» Popolare di Bari, Assoazionisti presenta le liste per Cda e collegio sindacale. Carrieri: «Si voti in filiale» Proposto Mimmo Di Paola a capo del consiglio di amministrazione. Elezioni aperte fino al 13 ottobre, il presidente: «Necessità di trasparenza»
Nomine Cda della Popolare di Bari, Fratelli d'Italia interroga il Governo Nomine Cda della Popolare di Bari, Fratelli d'Italia interroga il Governo I parlamentari del partito di Giorgia Meloni: «Incresciosa la spartizione di potere tipica della prima Repubblica»
Crac gruppo Fusillo, gli inquirenti: «Popolare di Bari ha erogato prestiti milionari» Crac gruppo Fusillo, gli inquirenti: «Popolare di Bari ha erogato prestiti milionari» La Procura ipotizza che Marco e Gianluca Jacobini abbiano avuto influenza sulla banca anche dopo il commissariamento
Popolare di Bari, arrestato Gianluca Jacobini per il crac dell'imprenditore Fusillo Popolare di Bari, arrestato Gianluca Jacobini per il crac dell'imprenditore Fusillo Il padre Marco è stato interdetto. L'indagine ha scoperto un buco finanziario da 400 milioni di euro
Processo crac Popolare di Bari, c'è l'accordo: sarà celebrato alla Fiera del Levante Processo crac Popolare di Bari, c'è l'accordo: sarà celebrato alla Fiera del Levante La nuova sede è stata individuata nella riunione di stamattina in Prefettura. Decaro: «Soluzione più giusta»
Crac Popolare di Bari, quasi 3mila richieste di parti civili. Per il processo si pensa alla Fiera Crac Popolare di Bari, quasi 3mila richieste di parti civili. Per il processo si pensa alla Fiera Le udienze potrebbero essere celebrate nello Spazio 7. Decaro: «Lunedì incontro in Prefettura. Troveremo una soluzione»
Crac Banca popolare di Bari, al via l'udienza per il processo Crac Banca popolare di Bari, al via l'udienza per il processo All'esterno dell'aula bunker di Bitonto centinaia di azionisti rappresentati dall'Unione nazionale consumatori
Popolare di Bari, il commissario: «Banca in sicurezza, ci saranno due anni di perdite» Popolare di Bari, il commissario: «Banca in sicurezza, ci saranno due anni di perdite» La commissione d'inchiesta: «All'inizio dell'amministrazione straordinaria la situazione era assolutamente delicata»
© 2001-2020 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.