Viale Traiano
Viale Traiano
Vita di città

Ponte di viale Traiano, manca l'illuminazione. Leonetti: «Intervento in programma»

Due giorni fa un flash mob dei "Cittadini di Pane e Pomodoro" per tenere alta l'attenzione sul problema

Un flash mob organizzato a lume di candela per porre l'attenzione sulla scarsa illuminazione della zona, e la pronta risposta del presidente del Municipio I, Lorenzo Leonetti.

I cittadini la sera del 29 dicembre, in seguito a quello da loro definito "assordante silenzio" delle istituzioni, si erano dati appuntamento ai piedi della nuova struttura, aperta al pubblico circa 5 mesi fa, ma le cui rampe laterali al momento risultano completamente al buio.

«Continuiamo ad essere ignorati da questa amministrazione - sottolineano i membri del comitato "Cittadini di Pane e Pomodoro -. Uscire la sera per noi è un problema. Abbiamo paura. Il silenzio e la scarsa attenzione di chi ci governa per questa area è assordante. Le attività commerciali su viale traiano ormai si contano sulle dita di una mano. E sicuramente l'abbandono in cui versa questa zona è parte delle cause di scarsa attrattività. Eppure qui c'è la spiaggia di Pane e Pomodoro che con il bel tempo è presa d'assalto da tutti i baresi».

Pronta è giunta una risposta dal presidente Leonetti che sottolinea: «Come già spiegato a coloro che hanno sfidato il freddo pungente di ieri sera, ribadisco che la sostituzione delle lampade per l'illuminazione pubblica di via Imperatore Traiano è in programma utilizzando il mln di euro messo a disposizione per il Municipio I. I tecnici del comune, stanno predisponendo il progetto per tutto il Municipio e contano di partire, per questo intervento entro questa primavera (2020). Non capisco dove Antonio Decaro e la politica abbiano sbagliato visto che l'indirizzo politico è chiaro e ben definito: illuminazione led per via Imperatore Traiano. Le tempistiche non le definisce la politica ma gli uffici comunali. Concludo che noi amministratori saremo al fianco dei tanti cittadini per far sì che questa situazione venga risolta nel migliore dei modi».
  • Pane e Pomodoro
  • lorenzo leonetti
Altri contenuti a tema
Interdittiva per il gestore di Torre Quetta e bar di Pane e pomodoro, il Comune di Bari revoca concessione Interdittiva per il gestore di Torre Quetta e bar di Pane e pomodoro, il Comune di Bari revoca concessione Il provvedimento antimafia è stato emanato dalla Prefettura. L'amministrazione procederà alla presa in consegna dei siti
Rissa in piazza Risorgimento, Leonetti: «Chiesto un presidio di sicurezza» Rissa in piazza Risorgimento, Leonetti: «Chiesto un presidio di sicurezza» Ieri sera il ferimento di due giovanissimi. Il presidente risponde alle richieste di cittadini e commercianti
Caldo e voglia di mare vincono la paura del Covid, a Pane e Pomodoro è già un'estate normale Caldo e voglia di mare vincono la paura del Covid, a Pane e Pomodoro è già un'estate normale In tanti hanno approfittato della giornata di sole per recarsi sulla spiaggia cittadina, con una minima attenzione al distanziamento
Ripartono bar e parrucchieri, Decaro: «Bari torna città aperta. Abituiamoci a nuove regole» Ripartono bar e parrucchieri, Decaro: «Bari torna città aperta. Abituiamoci a nuove regole» Il sindaco stamattina si è recato dal barbiere per il taglio di capelli: «Importante per clienti ed esercenti rispettare norme di sicurezza»
Nuova illuminazione in piazza Risorgimento, partito il cantiere da 150mila euro Nuova illuminazione in piazza Risorgimento, partito il cantiere da 150mila euro Verranno installati 24 pali in aggiunta a quelli esistenti, con lampade più potenti di di 800 watt
Mercato di via Pitagora pronto a riaprire, in corso manutenzione della fogna Mercato di via Pitagora pronto a riaprire, in corso manutenzione della fogna Leonetti: «Stiamo effettuando interventi per rimuovere i paletti ai bordi dei marciapiedi»
Emergenza Coronavirus, crollo donazioni di sangue. Raccolta straordinaria nel centro di Bari Emergenza Coronavirus, crollo donazioni di sangue. Raccolta straordinaria nel centro di Bari L'iniziativa del gruppo Fratres San Rocco e Coldiretti Puglia, che ha offerto una colazione contadina a chi ha fatto il prelievo
Bari, nel Municipio I raccolte 450 uova di Pasqua. Saranno donate alle parrocchie Bari, nel Municipio I raccolte 450 uova di Pasqua. Saranno donate alle parrocchie Leonetti: «Iniziativa nata spontaneamente. Ringrazio tutti i volontari in questo momento difficile»
© 2001-2020 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.