sequestro ristorante polignano
sequestro ristorante polignano
Cronaca

Polignano, pesce non tracciabile e precarie condizioni igieniche: sequestro in un ristorante etnico

Alla struttura sono state comminate tre sanzioni amministrative, per un totale di 4.500 euro. Sospesa l'attività

Gli ispettori pesca della guardia costiera di Monopoli coordinati dal sesto centro di controllo area pesca (Ccap), congiuntamente agli Ispettori del Servizio Igiene Alimenti di origine animale Siav B della Asl Bari Sud, sono intervenuti questa mattina presso un ristorante etnico di Polignano a Mare al fine di effettuare mirati controlli su tracciabilità, procedure Haccp ed igiene.

L'ispezione congiunta degli organi di controllo ha permesso di accertare una serie di violazioni da parte del gestore dell'attività commerciale che sono state immediatamente contestate. In particolare, si sono rilevate scarse condizioni igienico sanitarie, il mancato rispetto di tutte le procedure di autocontrollo basate sui principi Haccp e l'assenza di un sistema di tracciabilità dei prodotti alimentari detenuti ai fini della vendita.

Dall'ispezione agli alimenti è scaturito il sequestro amministrativo di oltre mezzo quintale di prodotti alimentari di vario tipo (per la maggior parte ittico) fresco e congelato e detenuto in confezioni artigianali prive di qualunque indicazione utile ai fini della rintracciabilità dello stesso.

A seguito delle suddette contestazioni sono state comminate tre sanzioni amministrative per un importo totale pari a 4.500 euro e, considerata la gravità, è stata immediatamente disposta la sospensione dell'attività di ristorazione.

Sospensione che segue a distanza di pochi giorni le altre due effettuate nella vicina Monopoli i cui controlli scaturirono a seguito del malore post-cena di un cittadino che aveva consumato del sushi. Con l'attività odierna, sale a 17 il numero delle sanzioni amministrative (per un importo totale pari a 26.500 euro) e a circa quattro il numero dei quintali di prodotti alimentari sequestrati dall'inizio degli specifici controlli sui ristoranti etnici.
sequestro ristorante polignanosequestro ristorante polignanosequestro ristorante polignanosequestro ristorante polignanosequestro ristorante polignanosequestro ristorante polignanosequestro ristorante polignanosequestro ristorante polignanosequestro ristorante polignanosequestro ristorante polignanosequestro ristorante polignanosequestro ristorante polignano
  • Guardia Costiera
Altri contenuti a tema
Macabra scoperta a Bari, dal mare affiora il cadavere di una donna Macabra scoperta a Bari, dal mare affiora il cadavere di una donna Il corpo rinvenuto all'altezza di largo Giannella, si indaga per comprendere la dinamica dei fatti
Quattro quintali di ostriche e pesce non tracciato, sequestro della guardia costiera a Bari Quattro quintali di ostriche e pesce non tracciato, sequestro della guardia costiera a Bari Bilancio dell'operazione Senza Traccia svolta su tutto il territorio nazionale
Vigili del fuoco e Guardia costiera festeggiano Santa Barbara, messa in cattedrale Vigili del fuoco e Guardia costiera festeggiano Santa Barbara, messa in cattedrale Presenti le autorità cittadine, dal prefetto al comandante della polizia locale
Monopoli, ristorante di sushi non in regola: scattano la sospensione e multa da 4mila euro Monopoli, ristorante di sushi non in regola: scattano la sospensione e multa da 4mila euro Le ispezioni di guardia costiera e Asl hanno fatto emergere mancato rispetto di tracciabilità e igiene
Capitolo, mezzo abusivo sorpreso a rimuovere la sabbia. Scatta la multa Capitolo, mezzo abusivo sorpreso a rimuovere la sabbia. Scatta la multa Intervento della guardia costiera a tutela della fauna marittima sul litorale monopolitano
Prodotti ittici illegali e datteri cucinati in diretta su TikTok, arresti e sequestri in provincia di Bari Prodotti ittici illegali e datteri cucinati in diretta su TikTok, arresti e sequestri in provincia di Bari Maxi operazione della guardia costiera. Piovono denunce e sanzioni per un valore totale di 60mila euro
Pesce senza etichetta, multa da 4.500 euro al titolare di un deposito abusivo nel centro di Bari Pesce senza etichetta, multa da 4.500 euro al titolare di un deposito abusivo nel centro di Bari Guardia costiera e Asl hanno accertato le precarie condizioni igieniche. Sequestrato un quintale di prodotto ittico
Acquascooter a tutta velocità tra i frangiflutti del lungomare di Bari, multa da 4mila euro Acquascooter a tutta velocità tra i frangiflutti del lungomare di Bari, multa da 4mila euro La guardia costiera ha intercettato il responsabile: si tratta di un 32enne. Scatta la sospensione del mezzo
© 2001-2023 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.