Polignano a Mare
Polignano a Mare
Territorio

Polignano, Costa Ripagnola diventerà villaggio turistico?

Pisicchio rimpalla la questione al sindaco Vitto mentre nel frattempo si attende la Via sui progetti edificatori di Serim e Giem

Costa Ripagnola fa gola a molti. Di una bellezza incontaminata, tra campagna e mare azzurro a due passi dal centro di Polignano, l'area potrebbe presto ospitare a valle della Statale 16 strutture alberghiere, stabilimenti balneari e altri servizi della SERIM, la società del noto imprenditore polignanese Modesto Scagliusi. A monte invece la stessa proposta ma da parte di un'altra società la GIEM. Questo sulla carta. Ma sempre sulla carta ci sono anche dei vincoli: nel 1997 la Regione Puglia, con la L.R. 19, individuò tutta l'area costiera di Polignano come designata per l'istituzione di un vincolo di tutela a parco. Negli anni però l'iter burocratico non è mai andato a conclusione.
Periodicamente la questione torna alla ribalta. La consigliera regionale del Movimento 5 Stelle Antonella Laricchia ha quindi chiesto all'assessore regionale Alfonso Pisicchio quando si intende calendarizzare la prima pre-Conferenza per avviare la procedura per l'istituzione dell'area naturale protetta. Secondo Pisicchio quello che ora si attende è solo il via da parte del Comune. "A questo punto, chiedo al sindaco Vitto di chiarire pubblicamente quale sia la sua posizione e se intenda dialogare con la Regione per l'attuazione di una legge vigente oppure no", replica la Laricchia. Per quanto riguarda la valutazione degli impatti ambientali cumulativi dei due progetti edificatori proposti, dalle due società SERIM e GIEM, la consigliera ha sollevato in aula il caso del Comitato di VIA che ha liquidato la questione "con sufficienza ed immotivatamente riferendosi all'impossibilità di valutare progetti non analoghi, cosa non vera a norma di legge: il Comitato VIA avrebbe dovuto semplicemente indicare se e quali sono gli impatti dei piani e dei progetti sul territorio interessato". La Laricchia ha infine invitato gli assessori a rivedere l'istruttoria valutativa anche alla luce della recente, importante, scoperta del reef corallino nei fondali di Monopoli che, a detta dello stesso Dipartimento di Biologia dell'Università di Bari, potrebbe estendersi sino allo specchio di Mare di fronte a Costa Ripagnola.
  • Polignano
Altri contenuti a tema
Bandiere Blu, Polignano a Mare si conferma unica barese Bandiere Blu, Polignano a Mare si conferma unica barese Sono 75 in tutte Italia le spiagge ad aver avuto l'ambito riconoscimento, 12 in più dello scorso anno
Polignano, Domenico Modugno indossa la mascherina Polignano, Domenico Modugno indossa la mascherina In tempi di Covid-19 la celebre statua ha sfoggiato una protezione tricolore
Pasquetta in quarantena, Polignano a Mare è deserta Pasquetta in quarantena, Polignano a Mare è deserta In un video girato questa mattina dal sindaco Domenico Vitto la vie della città sono completamente vuote
Polignano, scoperti con eroina e cocaina. Due arresti Polignano, scoperti con eroina e cocaina. Due arresti In manette finiscono un 35enne e un 41enne del luogo
Polignano, un imprenditore cinese dona mille mascherine alla città Polignano, un imprenditore cinese dona mille mascherine alla città Il sindaco Domenico Vitto: «Il materiale sarà distribuito ai vigili, Croce Rossa, Caritas e ai dipendenti comunali»
L'emergenza Coronavirus fa annullare il Red Bull Cliff Diving a Polignano L'emergenza Coronavirus fa annullare il Red Bull Cliff Diving a Polignano Il sindaco Vitto: «Salta un evento fondamentale per la nostra comunità, ma dobbiamo concentrarci sull'emergenza»
Le bellezze di Polignano come sfondo per le avventure di Aquaman Le bellezze di Polignano come sfondo per le avventure di Aquaman La Panini Comics Italia ha inserito la cittadina del barese nella city edition degli eroi DC, sarà protagonista di una copertina speciale
Polignano, opere abusive a "Grotta palazzese". Il Comune ordina l'abbattimento Polignano, opere abusive a "Grotta palazzese". Il Comune ordina l'abbattimento Secondo quanto documentato dalla capitaneria di porto l'hotel avrebbe costruito una scalinata e una canna fumaria senza autorizzazioni
© 2001-2020 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.