Lincendio al Parco Gargasole
Lincendio al Parco Gargasole
Cronaca

Nuovo incendio al Parco Gargasole, i volontari: "Chiediamo partecipazione al Comune"

Questa mattina Amiu Puglia e i volontari di Retake hanno pulito l'area. Portati via sfalci, pedane e residui del rogo di questa estate

Un nuovo incendio, dopo quello di qualche mese fa, ha interessato l'area del Parco Gargasole, alle spalle della ex Caserma Rossani.

«Per fortuna questa volta la presenza di spirito degli abitanti del posto ha permesso un intervento tempestivo da parte dei vigili del fuoco che hanno così evitato il peggio - scrivono - E sarebbe stato davvero peggio, perché a seguito dell'incendio, con evento pubblico molto partecipato, l'11 settembre abbiamo ripulito l'area accumulando quanto bruciato e, soprattutto, quanto ancora bruciabile, a favore di raccolta e smaltimento per il quale abbiamo interpellato l'AMIU che, nonostante sopralluogo e sollecitazioni, ad oggi purtroppo non è ancora intervenuta. Questo rende lo spazio più a rischio di prima. E se a tale pericolo si aggiunge lo stato di abbandono, con erba secca molto alta, nello spazio da destinare al progetto Rigenerazioni Creative(che, seppure vinto virtualmente nel bando comunale, ad oggi non è stato ancora assegnato), il quadro è inquietante».

«Parco Gargasole viene, a seconda delle convenienze, citato come fiore all'occhiello e modello per una rigenerazione urbana praticata dal basso della quale anche le Istituzioni si possono prendere merito, salvo però lasciare che le cose vadano in malora e magari addossando colpe e responsabilità a chi, onorevolmente e consapevolmente, se ne fa carico in quanto Bene Comune - aggiungono - Noi continueremo nella nostra pratica di cittadini/e attivi/e, ma chiediamo, ora più che mai, una partecipazione effettiva dell'Amministrazione alla gestione di questo bene pubblico, assegnato secondo il Regolamento per la gestione condivisa dei beni comuni, laddove la condivisione implica una presa in carico comune e non scaricata sulle fragili spalle di associazioni e volontari che alla resa dei conti si sentono abbandonati. Abbiamo da tempo fatto una serie di richieste precise, ma tutto è fermo. E allora, se non c'è due senza tre, aspettiamo il prossimo incendio?»

Intanto, questa mattina i volontari di Retake Bari insieme ad Amiu Puglia e alcuni volontari del Parco hanno provveduto a pulire l'area, portando via 3 camion di sfalci, pedane e residui dell'incendio di questa estate.
  • parco Gargasole
Altri contenuti a tema
Bari, incendio nel Parco Gargasole: "Imparare dalla resilienza della natura" Bari, incendio nel Parco Gargasole: "Imparare dalla resilienza della natura" I gestori: "Serve maggiore impegno, maggiore attenzione e massima cura anche da parte delle istituzioni"
Parco Gargasole, al via i lavori di raddoppio. Decaro: «Abbattuto un altro muro» Parco Gargasole, al via i lavori di raddoppio. Decaro: «Abbattuto un altro muro» Interventi da 99mila euro per ampliare lo spazio fruibile a 10mila metri quadri. Domenica 5 luglio la riapertura dell'area verde
Parco Gargasole, c'è il protocollo per gestione condivisa. Da lunedì lavori di raddoppio Parco Gargasole, c'è il protocollo per gestione condivisa. Da lunedì lavori di raddoppio Assegnatari della cura e dell’animazione dello spazio pubblico sarà l’aps Masseria dei Monelli e Ortocircuito. Decaro: «Questa esperienza punto di riferimento per l'amministrazione»
Comune di Bari, Masseria dei monelli e Orto circuito gestiranno il Parco Gargasole Comune di Bari, Masseria dei monelli e Orto circuito gestiranno il Parco Gargasole A breve verrà stilato un calendario di aperture domenicali con iniziative e attività ricreative, culturali e sportive e laboratori ludico-didattico-sociali
Parco Gargasole compie tre anni, Decaro: «Luogo speciale curato dai cittadini» Parco Gargasole compie tre anni, Decaro: «Luogo speciale curato dai cittadini» Stamattina la festa di compleanno in quello che era un ex terreno abbandonato. Il sindaco: «Qui impariamo a prenderci cura degli spazi comuni»
Raddoppio dell'area verde di parco Gargasole, trentatré proposte pervenute Raddoppio dell'area verde di parco Gargasole, trentatré proposte pervenute Scaduti I termini, domani si riunisce la commissione per aprire i plichi. Decaro: "Con questo avviso diamo seguito all'esperienza di partecipazione"
Bari, per Parco Gargasole deciso il raddoppio Bari, per Parco Gargasole deciso il raddoppio Nei prossimi mesi, via la recinzione e riqualificato il verde esistente
Bari, weekend dedicato ai bambini al parco Gargasole Bari, weekend dedicato ai bambini al parco Gargasole Laboratori artistici e tanti eventi per i più piccoli nelle giornate di oggi e domani
© 2001-2021 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.