foto bari scalo stupefacente
foto bari scalo stupefacente
Cronaca

Nascondono 12 chili di marijuana in casa: in manette due ragazzi

I due hanno cercato di impedire l'ingresso dei carabinieri nell'abitazione chiamando subito il legale di fiducia

Nell'ambito dei quotidiani controlli del territorio posti in essere dalla Compagnia Carabinieri di Bari Centro, nei vari quartieri della città, i militari della Stazione di Bari Scalo, durante un servizio straordinario svolto unitamente a militari della Compagnia di Intervento Operativo dell'11° Reggimento "Puglia" e finalizzato a garantire una maggior presenza ed efficacia dell'azione di contrasto ai reati predatori e di spaccio di sostanze stupefacenti, hanno tratto in arresto una giovane coppia per detenzione di droga.
I Carabinieri della Stazione di Bari Scalo, già resisi autori di 2 operazioni di servizio nel corrente mese contro lo spaccio giovanile nelle vie dello shopping, presidiando le vie del quartiere Libertà, hanno notato un sospetto via – vai dall'abitazione dei predetti, decidendo di procedere ad un controllo. I ragazzi, vistisi i Carabinieri alla porta, hanno tentato di prender tempo evitando il loro ingresso e chiamando subito il legale di fiducia a presenziare alle operazioni. Le successive attività di perquisizione, però, hanno confermato i sospetti, permettendo ai militari di rinvenire, occultati in un mobile 11,7 kg circa di marijuana etichettata con le diverse "fragranze" e suddivisa in buste sottovuoto e barattoli, 24 g circa di hashish, bilancini per la pesatura della droga e attrezzatura per il suo confezionamento, documentazione contabile afferente all'illecita attività di spaccio dello stupefacente.
Alla luce del quadro indiziario, che presumeva una fiorente attività di spaccio svolta dalla coppia, i militari hanno proceduto all'arresto, sequestrando quanto sopra descritto e sottoponendo i 2, su disposizione del magistrato di turno, agli arresti domiciliari. Dopo la convalida dell'arresto, il GIP ha deciso di sottoporre il solo ragazzo alla misura cautelare dell'obbligo di dimora.
  • Carabinieri
  • Arresto
  • Bari
Altri contenuti a tema
Ritrovato scheletro umano nei pressi di Parco Perotti Ritrovato scheletro umano nei pressi di Parco Perotti Sul posto i carabinieri
A bordo di una moto non si ferma all'alt dei poliziotti: denunciato 26enne A bordo di una moto non si ferma all'alt dei poliziotti: denunciato 26enne Il giovane è stato fermato nel quartiere San Paolo dopo un breve inseguimento
Bari, polizia sequestra cinque chili di fuochi d'artificio illegali Bari, polizia sequestra cinque chili di fuochi d'artificio illegali Il materiale era esposto su una bancarella non autorizzata
Donna accoltellata a Palese, arrestato il marito Donna accoltellata a Palese, arrestato il marito Rintracciato poco dopo il fatto, il presunto aggressore era nella sua abitazione, con indosso ancora i vestiti sporchi di sangue
Donna accoltellata a Bari, i carabinieri cercano il marito Donna accoltellata a Bari, i carabinieri cercano il marito L'uomo, dal quale si stava separando, l'avrebbe raggiunta e aggredita dopo una violenta lite
Nascondeva 23 chili di fuochi illegali in casa: arrestato 19enne Nascondeva 23 chili di fuochi illegali in casa: arrestato 19enne Gli agenti del Nucleo artificieri hanno intensificato i controlli in vista della notte di Capodanno
Natale a Bari, forze dell'ordine in campo per evitare assembramenti: 15 sanzioni, controllati più di mille Green pass Natale a Bari, forze dell'ordine in campo per evitare assembramenti: 15 sanzioni, controllati più di mille Green pass I militari hanno controllato circa 4500 persone
Presunti atti sessuali con minori, arrestata insegnante 45enne a Bari Presunti atti sessuali con minori, arrestata insegnante 45enne a Bari La donna avrebbe adescato minori via social con il nickname "Zia Martina"
© 2001-2022 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.