monopoli dono beni sequestrati
monopoli dono beni sequestrati
Servizi sociali

Monopoli, i beni sequestrati in dono alla rete solidale cittadina

L'iniziativa dell'amministrazione comunale alla vigilia dei festeggiamenti per la Madonna della Madia

Alla vigilia dei festeggiamenti in onore della Madonna della Madia, alla presenza del sindaco Angelo Annese, dell'assessore alla Polizia locale e al Commercio, Aldo Zazzera e del comandante la Polizia locale, sono stati consegnati alle rete di solidarietà cittadina 1447 beni sequestrati e confiscati.

Sotto l'albero di Natale della solidarietà quest'anno i cittadini più bisognosi troveranno i beni che nel corso degli ultimi tre anni il corpo della polizia locale di Monopoli ha sequestrato per violazione della normativa regionale sul commercio.

Ad attivare la rete di solidarietà sarà padre Miki Mangialardi, che provvederà a distribuirli alla popolazione più in difficoltà e ad altre associazioni attive nel campo del sociale.

Ad essere stati oggetto delle censure degli agenti della polizia locale, con la relativa sanzione amministrativa pecuniaria e di quella accessoria del sequestro, sono stati una trentina di soggetti, privi di autorizzazione amministrativa al commercio su suolo pubblico.

I beni confiscati e devoluti sono in totale 1447 pezzi, tra cui: 149 paia di scarpe, 299 paia di calze, 19 pantaloni, 92 sciarpe e foulard, 72 borse da donna, 15 vetrofanie natalizie, 93 cinture e centinaia di pezzi di giocattoli.

I beni in oggetto, con la scadenza dei termini per proporre ricorso, sono stati confiscati e sono entrati nelle disponibilità della pubblica amministrazione, che ha ritenuto di donarli in questo momento di difficoltà generale, caratterizzato anche dell'emergenza sanitaria ancora in corso.

«Alla vigilia della festività in onore della Madonna della Madia abbiamo ritenuto di trasformare comportamenti illegali di chi vende merce senza averne titoli in atti concreti di solidarietà», ha detto il Annese.

«Questo lavoro è ascrivibile alla professionalità e dedizione del personale del Corpo di Polizia Locale ed è anche un monito per chi avesse intenzione di venire a Monopoli a vendere merce in maniera illegale», ha dichiarato Zazzera.

«Questa è solo una parte della merce sequestrata e confiscata. Gran parte sarà nei prossimi giorni distrutta è portata in discarica perché non a norma (si pensi ai giocattoli senza marchio CE», ha dichiarato il comandante la polizia locale.
monopoli dono beni sequestratimonopoli dono beni sequestratimonopoli dono beni sequestrati
  • polizia locale
  • Monopoli
Altri contenuti a tema
Bari, trasporta scarti edili abusivamente. Denunciato Bari, trasporta scarti edili abusivamente. Denunciato Si tratta di un uomo di Bitonto, il mezzo è stato sequestrato
Bari, assaltano tir e rubano carico di condizionatori: Carabinieri recuperano la refurtiva Bari, assaltano tir e rubano carico di condizionatori: Carabinieri recuperano la refurtiva Il materiale rubato era nascosto in un deposito di ortofrutta a Monopoli. Denunciato un 43enne
Controlli anti-Covid a Bari, dieci multe a cittadini e esercenti Controlli anti-Covid a Bari, dieci multe a cittadini e esercenti I verbali sono stati elevati per mancato uso di dispositivi di protezione individuale
Bari, giocavano a carte in 15 in un circolo abusivo. Multa da 5 mila euro Bari, giocavano a carte in 15 in un circolo abusivo. Multa da 5 mila euro La polizia locale è intervenuta su segnalazione dei residenti, il locale si trova in via Canonico Bux
Monopoli,  perseguita showgirl per tre anni: individuato 54enne Monopoli, perseguita showgirl per tre anni: individuato 54enne L'uomo, originario di Catania, si è presentato davanti all'abitazione della giovane vittima e l'ha afferrata per un braccio, con la scusa di donarle un regalo.
Bari, in carcere l'uomo che aggredì due vigili al Mercato Ortofrutticolo Bari, in carcere l'uomo che aggredì due vigili al Mercato Ortofrutticolo I fatti lo scorso 29 gennaio, il GIP ha sottolineato la "bestiale ferocia" del 27enne
Bari, sorpresi a giocare a carte senza mascherina. Multati Bari, sorpresi a giocare a carte senza mascherina. Multati Succede a San Girolamo, elevata una sanzione per 1.600 euro ai quattro
Controlli anti-Covid a Bari, multe per oltre 9 mila euro Controlli anti-Covid a Bari, multe per oltre 9 mila euro Un gruppo di 18 ragazzi sanzionato per assembramento all'Umbertino
© 2001-2021 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.