Biblioteca di Mola
Biblioteca di Mola
Politica

Mola di Bari, biblioteca inaccessibile ai disabili

Atto di diffida al Comune da parte del consigliere regionale M5S Antonio Trevisi e del consigliere comunale Michele Daniele

La "Casa delle Culture-Biblioteca comunale" di Mola di Bari non offre la possibilità ai cittadini disabili di accedere alla struttura e di partecipare agli eventi, a causa della presenza di numerosi ostacoli e barriere architettoniche. Per questo motivo il consigliere regionale M5S, Antonio Trevisi, e il consigliere comunale, Michele Daniele, hanno presentato al Comune un atto di diffida per la violazione della normativa sull'integrazione sociale e i diritti delle persone disabili. Nella struttura manca una rampa per l'accesso, l'ascensore non è utilizzabile per via della mancanza della rete telefonica necessaria per le emergenze, e risulta impossibile accedervi dal retro per via della totale chiusura di qualunque accesso disponibile.

«La presenza di ostacoli - dichiarano Trevisi e Daniele - malfunzionamenti e barriere architettoniche all'ingresso ed all'interno dell'edificio che ospita la biblioteca comunale di Mola di Bari impedisce, di fatto, ai diversamente abili di accedervi e di usufruire del servizio culturale pubblico, realizzando così un'ingiusta discriminazione nei confronti delle persone con disabilità. In data 14 dicembre 2014, il gruppo degli attivisti locali ha presentato un'istanza al Comune, con la quale ha invitato il Sindaco a provvedere celermente alla rimozione delle barriere architettoniche presso la "Casa delle culture-Biblioteca comunale", anche in seguito alle promesse fatte dall'ex primo cittadino il giorno dopo l'inaugurazione della struttura».

Le biblioteche degli Enti locali, ricordano i cinquestelle, rientrano tra i "beni culturali" e pertanto sono soggette alla disciplina relativa alla valorizzazione del patrimonio culturale.

«Ho ritenuto opportuno diffidare il sindaco - spiega Trevisi - perché possa realizzare, nel minor tempo possibile, tutti gli interventi di manutenzione e nuova costruzione necessari a favorire l'accesso all'edificio che ospita la biblioteca comunale da parte dei diversamente abili e a consentire loro la fruizione del servizio culturale pubblico locale».
  • Movimento 5 Stelle
  • Libri e letteratura
  • Disabilità
Altri contenuti a tema
"A Libri Aperti Nel Parco" incontri, letture, teatro e non solo a Bari fino a sabato 7 settembre "A Libri Aperti Nel Parco" incontri, letture, teatro e non solo a Bari
Voto di scambio, Bari scende in piazza Voto di scambio, Bari scende in piazza All'evento promosso dal Movimento 5 Stelle tutti i candidati sindaco hanno sottoscritto un "impegno etico"
Corruzione alle comunali, il Movimento 5 Stelle porta Bari alla Camera Corruzione alle comunali, il Movimento 5 Stelle porta Bari alla Camera Interrogazione a risposta immediata al ministro Salvini presentata dal deputato Giuseppe Brescia
Al Giulio Cesare arrivano le rampe per disabili acquistate con gli stipendi tagliati dei 5 stelle Al Giulio Cesare arrivano le rampe per disabili acquistate con gli stipendi tagliati dei 5 stelle Laricchia: «Risultato di una politica che rinuncia ai suoi privilegi e dell'impegno dei docenti nel realizzare i progetti»
Movimento 5 stelle, focus su legalità e partecipazione. Bonafede: «Problema palagiustizia di Bari risolto in tempo record» Movimento 5 stelle, focus su legalità e partecipazione. Bonafede: «Problema palagiustizia di Bari risolto in tempo record» Il guardasigilli: «94 milioni per il polo della giustizia». Fraccaro: «Mezzo miliardo per i comuni». Pani: «Nel programma uno sportello Sos pizzo per imprenditori»
Truffati dalle banche, in arrivo un miliardo e mezzo per i rimborsi Truffati dalle banche, in arrivo un miliardo e mezzo per i rimborsi Firmato il decreto del ministro dell'Economia e finanze Giovanni Tria. Tutti i dettagli
Bari, ancora chiusa la biblioteca di Carrassi, Simone: «Ritardo imperdonabile» Bari, ancora chiusa la biblioteca di Carrassi, Simone: «Ritardo imperdonabile» Solo pochi giorni fa anche la lista Baricittàperta e il candidato sindaco De Razza avevano effettuato una protesta in tal senso
Il Consiglio regionale al Salone del Libro di Torino col progetto "Leggi la Puglia" Il Consiglio regionale al Salone del Libro di Torino col progetto "Leggi la Puglia" Obiettivo valorizzare la Puglia, il suo territorio, le sue tradizioni, il suo patrimonio culturale
© 2001-2019 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.