Mercato via Salvemini
Mercato via Salvemini
Vita di città

Mercati aperti di sera nella prima settimana di luglio e agosto

Raggiunto l'accordo con i sindacati. Palone: «Risposta positiva alle necessità degli operatori»

A Bari ritorna l'esperimento dei mercati settimanali aperti di sera durante il periodo estivo. A comunicarlo è l'assessora allo Sviluppo economico Carla Palone: grazie all'accordo raggiunto ieri con tutte le sigle sindacali di settore al termine di un incontro, nella prima settimana dei mesi di luglio (da lunedì 1 a venerdì 5), e di agosto (da lunedì 5 a venerdì 9), i mercati settimanali di merci varie della città si svolgeranno dalle ore 16 alle 22, mentre il mercato del sabato manterrà invariati gli orari mattutini.

«Grazie a un dialogo costante e costruttivo con tutti i rappresentanti delle associazioni di categoria - commenta Palone - con l'apertura serale dei mercati nei mesi estivi torniamo a dare una risposta positiva alle richieste formulate dalle associazioni dei consumatori e da moltissimi cittadini. Passeggiare tra le bancarelle dei mercati negli orari pomeridiani significa evitare di uscire nelle ore più calde della giornata e consente anche a chi lavora di fare acquisti a prezzi convenienti. Per questo ringrazio ancora una volta tutti gli operatori mercatali, che dimostrano nei fatti la loro voglia di andare incontro alle esigenze degli utenti rinnovando un'iniziativa che nel tempo sta riscuotendo sempre maggiore gradimento».
  • Mercato
  • Carla Palone
  • Mercato serale
Altri contenuti a tema
Apre i battenti il mercato coperto di via Amendola, Decaro: «Restituita dignità agli operatori» Apre i battenti il mercato coperto di via Amendola, Decaro: «Restituita dignità agli operatori» Una struttura di 1.500 metri quadri con 29 box per la vendita di merci varie. Palone: «Fino a Natale saracinesche alzate anche di pomeriggio»
Torna a Bari il salone nazionale "Promessi sposi", in mostra gli abiti da matrimonio Torna a Bari il salone nazionale "Promessi sposi", in mostra gli abiti da matrimonio La manifestazione dal 7 al 10 novembre nel nuovo padiglione della Fiera del Levante
Addio al mercato di via Nizza, domani il trasferimento in via Amendola Addio al mercato di via Nizza, domani il trasferimento in via Amendola Decaro: «Meno problemi per i residenti e più dignità per i lavoratori. Ora concludiamo la struttura di via Pitagora»
Bari, apertura straordinaria del mercato di via De Ribera domenica 3 novembre Bari, apertura straordinaria del mercato di via De Ribera domenica 3 novembre Salta l'appuntamento del venerdì per via delle celebrazioni per la festività di Ognissanti
Mercatali di Bari disperati: «Situazione drammatica, necessario un rilancio» Mercatali di Bari disperati: «Situazione drammatica, necessario un rilancio» Incontro tra gli ambulanti e gli assessori Palone e Galasso con un occhio all'Europa per migliorare la situazione
A Bari la fiera italiana dell'edilizia, aziende donano un defibrillatore al Comune A Bari la fiera italiana dell'edilizia, aziende donano un defibrillatore al Comune L'iniziativa proseguirà per tutto in weekend nei nuovi padiglioni del quartiere della campionaria
L'esercito italiano si dà appuntamento a Bari con una due giorni di addestramento nazionale L'esercito italiano si dà appuntamento a Bari con una due giorni di addestramento nazionale Il 30 e 31 ottobre l'esercitazione militare nell'ospedale da campo di corso Vittorio Veneto per verificare la preparazione in casi di emergenza
Dopo il "bottellon" nella piazza del mercato si fa lo slalom fra i rifiuti Dopo il "bottellon" nella piazza del mercato si fa lo slalom fra i rifiuti Ieri sera via Salvemini ancora teatro d'inciviltà giovanile. Palone: «Chi organizza fissi le regole e le faccia rispettare»
© 2001-2019 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.