casa delle culture
casa delle culture
Vita di città

La rete civica urbana Kilim alle prese con la realizzazione di un film

Parte oggi la seconda attività in programma a San Paolo-Stanic-Villaggio del Lavoratore. Coinvolti otto ospiti della Casa delle Culture e della Casa Shalom

Elezioni Regionali 2020
Parte oggi, giovedì 21 novembre, la seconda attività della rete civica urbana Kilim, dei quartieri San Paolo-Stanic-Villaggio del Lavoratore: otto ospiti della Casa delle Culture e della comunità Casa Shalom di Bari seguiranno un laboratorio di tre mesi a cura della cooperativa sociale I Bambini di Truffaut che li porterà a produrre un cortometraggio.

Un cartoon per raccontare le loro storie di migranti, spesso drammatiche e ricche di speranze, e per affrontare i temi dell'integrazione e della non violenza. Il laboratorio "Facciamo un cartoon" inizierà giovedì 21 novembre alle 15 ed è organizzato dalla cooperativa sociale I Bambini di Truffaut. Il primo incontro sarà dedicato al tema della cultura non violenta.

Ogni giovedì per due ore, fino a febbraio, i ragazzi protagonisti del progetto si incontreranno nella Casa delle Culture, nel quartiere San Paolo, per lavorare alla sceneggiatura, realizzare i disegni e montare le immagini. Un lavoro nuovo e impegnativo per tutti loro. E infatti saranno guidati nell'impresa dal critico cinematografico, docente e presidente de I Bambini di Truffaut, Giancarlo Visitilli, e dal cartoonist Domingo Bombini.

Gli otto apprendisti cartoonist sono migranti di varie nazionalità e di diverse età. Alcuni di loro sono minori non accompagnati. C'è chi è a Bari da molto, chi invece è in attesa di capire quale sarà il suo destino. Ma tutti hanno qualcosa in comune: una vita stravolta da una migrazione che spesso li ha portati ad affrontare esperienze drammatiche. Ed è proprio sulle loro storie che Visitilli e Bombini lavoreranno, cercando di trasformare in immagini animate le loro paure e le loro speranze di una vita pacifica e integrata nella nuova comunità. A febbraio il cortometraggio vedrà la luce e sarà presentato da I Bambini di Truffaut a concorsi nazionali e internazionali.

"Facciamo un cartoon" rientra nel programma di attività della RCU "Kilim" che prevede fino a febbraio appuntamenti nei quartieri San Paolo, Stanic e Villaggio del Lavoratore. Si potrà partecipare alla realizzazione di film, utilizzare un simulatore di guida per comprendere i rischi dell'uso di alcol e droghe, raccogliere le olive a Lama Balice e conoscere le storie delle tante "anime salve" attraverso la poetica di Fabrizio De André. Quattro mesi in cui 11 associazioni e cooperative di quartiere organizzeranno 14 eventi nell'ambito del programma finanziato dal Comune di Bari. La RCU "Kilim" prende il nome dal tipico tappeto orientale per rappresentare l'intreccio di diverse realtà ed esperienze che creano un unico disegno, quello appunto della rete civica. Il programma RCU - Reti Civiche Urbane mira a rafforzare l'identità territoriale e il capitale sociale dei quartieri della città di Bari attraverso l'attivazione e la promozione di processi di partecipazione comunitaria. Il Comune di Bari ha suddiviso la città in 12 reti civiche, assegnando un budget a ciascuno sulla base di parametri demografici e socio-economici. Il progetto è finanziato con fondi POC Metro (Programma Operativo Complementare al PON "Città Metropolitane" 2014 – 2020).
  • reti civiche urbane
Altri contenuti a tema
A Orto Domingo la "Festa di primavera", Decaro: «Qui un campo estivo del Comune di Bari» A Orto Domingo la "Festa di primavera", Decaro: «Qui un campo estivo del Comune di Bari» Inaugurato l'ultimo progetto nell'ambito delle Reti civiche urbane Picone-Poggiofranco: tante iniziative all'insegna della sostenibilità
Vandali nel centro minori di Bari vecchia, una raccolta fondi per riparare i danni Vandali nel centro minori di Bari vecchia, una raccolta fondi per riparare i danni L'iniziativa è lanciata dalle Reti civiche urbane: «Non è tempo di piangersi addosso, è tempo di darsi da fare»
"Il diritto alla bellezza", una primavera di eventi culturali sul litorale nord di Bari "Il diritto alla bellezza", una primavera di eventi culturali sul litorale nord di Bari L'iniziativa della rete civica Marconi, San Cataldo, San Girolamo e Fesca si svolgerà da febbraio a maggio
A Bari la festa di carnevale nel nuovo mercato di via Amendola A Bari la festa di carnevale nel nuovo mercato di via Amendola Saracinesche alzate anche di sera, fra eventi, musica e degustazioni. Palone: «Buona la prima»
A Bari un festival dedicato alle "Cre_azioni", nel Municipio IV si parla di arte contemporanea A Bari un festival dedicato alle "Cre_azioni", nel Municipio IV si parla di arte contemporanea Il workshop rientra nell'attività della Rete civica urbana di zona. Pierucci: «Importante dialogo fra associazioni e amministrazione»
Le Reti civiche urbane compiono un anno, Decaro: «Tremila cittadini si sono messi in gioco» Le Reti civiche urbane compiono un anno, Decaro: «Tremila cittadini si sono messi in gioco» All'Officina degli esordi la festa di compleanno. Il sindaco: «Una rete di 193 realtà ha organizzato 238 azioni in tutta la città»
Bari, al San Paolo un terreno abbandonato diventa un bosco sociale Bari, al San Paolo un terreno abbandonato diventa un bosco sociale L'iniziativa della rete civica urbana Kilim, che accorpa tredici diverse realtà associative
Bari, passeggiata alla scoperta della Lama con la RCU Picone-Poggiofranco Bari, passeggiata alla scoperta della Lama con la RCU Picone-Poggiofranco L'evento è aperto a tutti ma è necessaria la prenotazione, ecco tutte le informazioni in merito
© 2001-2020 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.