siglato questa mattina il patto di gemellaggio tra Bari e San Jos C capitale della Costa Rica
siglato questa mattina il patto di gemellaggio tra Bari e San Jos C capitale della Costa Rica
Vita di città

Gemellaggio tra Bari e San José, firmato l'accordo

Il documento mira a sviluppare rapporti di collaborazione tra le due città sul fronte delle politiche ambientali, culturali e del turismo sostenibile.

Un documento, articolato su una serie di punti che serviranno a sviluppare rapporti di collaborazione tra le due città sul fronte delle politiche ambientali, culturali e del turismo sostenibile, è stato siglato stamattona tra il sindaco Antonio Decaro e il console onorario del Paese centroamericano, Bepi Costantino. Si tratta dell'accordo di gemellaggio tra la città di Bari e San Josè, capitale della Repubblica della Costa Rica.

«Sono particolarmente soddisfatto della sottoscrizione del gemellaggio con San Josè, capitale della Costa Rica - ha commentato Antonio Decaro -, perché questo è il Paese più green al mondo. Per la terza volta è, infatti, in cima all'Happy Planet Index, un nuovo indice di misuratore di felicità, redatto dalla New Economics Foundation (NEF) di Londra. E credo che questi strumenti possano servire a sviluppare una conoscenza reciproca e una condivisione di buone prassi amministrative e organizzative nella gestione dell'ecosistema urbano. L'idea, inoltre, di gemellare Bari, per la prima volta, con una città capitale di un Paese dimostra ancora una volta l'appeal che la nostra Città ormai esercita sul piano internazionale».

«Questo patto - ha dichiarato Bepi Costantino, console onorario della Repubblica della Costa Rica a Bari - segue i due accordi quadro già firmati tra l'Ateneo barese, la Earth University e la Univesidad Catolica de San Josè. Per me queste intese sono come bottiglie di vetro, premesse indispensabili per riempirle dei migliori liquidi».
  • Antonio Decaro
  • Comune di Bari
Altri contenuti a tema
"Blitz" di Decaro nella zona della movida. Il sindaco ai ragazzi: «La mascherina non è da sfigati» "Blitz" di Decaro nella zona della movida. Il sindaco ai ragazzi: «La mascherina non è da sfigati» Il primo cittadino sul lungomare e nella zona umbertina: «Ci sono 500 casi in città, tutti hanno meno di 30 anni. Rispettate le regole»
Supplenze nelle scuole d'infanzia del Comune di Bari, pubblicate graduatorie definitive Supplenze nelle scuole d'infanzia del Comune di Bari, pubblicate graduatorie definitive Via libera nella giornata di ieri, con determinazione dirigenziale n. 2020/210/01094
Decaro al vertice dei sindaci di Italia e Germania: «Stare insieme è l'unica strada» Decaro al vertice dei sindaci di Italia e Germania: «Stare insieme è l'unica strada» Il presidente Anci: «L’idea di Europa su pace e democrazia non può non fondarsi sul ruolo delle autonomie locali»
Comune di Bari, entro il 25 settembre aggiornamento albo operatori culturali 2020 Comune di Bari, entro il 25 settembre aggiornamento albo operatori culturali 2020 Le iscrizioni dovranno pervenire obbligatoriamente in via telematica
Concessioni del demanio marittimo di Bari prorogate al 2033, al via presentazione delle istanze Concessioni del demanio marittimo di Bari prorogate al 2033, al via presentazione delle istanze Palone: «La città ha iniziato a valorizzare il proprio litorale, con questa delibera diamo segnale di continuità alle imprese»
Covid-19, gruppo alberghiero dona 100mila mascherine al Comune di Bari Covid-19, gruppo alberghiero dona 100mila mascherine al Comune di Bari Decaro: «In queste settimane, con il rialzo dei contagi, l'attenzione deve restare altissima»
Bari, inaugurata la nuova piazza Disfida di Barletta al Libertà Bari, inaugurata la nuova piazza Disfida di Barletta al Libertà Conclusi i lavori da 600mila euro. Decaro: «Spazio funzionale anche per eventi e manifestazioni culturali»
Bari dedica una strada a Giulio Pastore, fu fondatore della Cisl Bari dedica una strada a Giulio Pastore, fu fondatore della Cisl Si tratta di una traversa di via Fanelli. Nella sua vita è stato anche ministro del Mezzogiorno
© 2001-2020 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.