I candidato sindaco più suffragati nel sondaggio
I candidato sindaco più suffragati nel sondaggio
Politica

Futuro sindaco di Bari, per i primi sondaggi serrato testa a testa Decaro-Di Rella

Iniziano a circolare in rete le prime statistiche, ma i risultati non sono mai così trasparenti

Un testa a testa Decaro-Di Rella con la Pani che segue a debita distanza. Questo lo scenario che dovrebbe emergere dalle urne il prossimo 26 maggio a Bari. Almeno stando ad un sondaggio reso pubblico questa mattina da Fabrizio Masia, sondaggista di EMG, reso famoso da La7 e Mentana e ora passato ad Agorà.

Dalla tabella Decaro si aggiudicherebbe il 36,9% dei consensi, mentre Di Rella si fermerebbe poco sotto al 36,6%. Terza ma a distanza la candidata del Movimento 5 Stelle, Elisabetta Pani, con un 24%. Il resto dei voti (corrispondenti ad un 2,5%) andrebbero a dividerseli gli altri candidati (attualmente si conoscono i nomi di Irma Melini, Ascanio Amenduni e Sabino De Razza).

Ma come tutti i sondaggi porta con sé dubbi e statistiche non effettuate al meglio. In primo luogo i dati completi saranno disponibili solo lunedì 4 marzo, e senza quelli è già difficile fare delle valutazioni. Oltre a questo c'è da considerare che è stato effettuato nei giorni del 26 e 27 febbraio, a ridosso delle primarie del centrodestra, con lo strascico di pubblicità che Di Rella si è quindi portato dietro, oltre al fatto che l'ultimo candidato sindaco, De Razza, è stato comunicato solo ieri.

Ulteriore dubbio insorge poi nel vedere come sono state calcolate le percentuali, ovvero senza tener in alcun modo in conto un 15,3% degli intervistati che ha dichiarato che andrà a votare, ma che ora non sa esprimersi sul chi voterà. Percentuale sicuramente non indifferente. Se a questo si somma poi che le persone contattate sono state 6514 e a rispondere solo 1000 ( di cui non si conosce comunque la composizione, ovvero nei dati emersi oggi non è specificato la tipologia di persona intervistata) il quadro diventa ancora più incerto.

Di sicuro la situazione è in continua evoluzione, alle elezioni mancano ancora quasi 3 mesi e potrebbe succedere tutto e il contrario di tutto. E già domani potrebbe emergere un sondaggio con percentuali completamente differenti.
Il sondaggio EMG
  • elezioni
Altri contenuti a tema
Amministrative a Bari, scende in campo l'assessore Petruzzelli Amministrative a Bari, scende in campo l'assessore Petruzzelli Inaugurato ieri mattina il comitato elettorale al quartiere Libertà: "Voglio continuare a fare ciò che abbiamo iniziato"
Comunali Bari 2019, Di Rella inaugura il comitato elettorale: «Un centrodestra unito» Comunali Bari 2019, Di Rella inaugura il comitato elettorale: «Un centrodestra unito» Il candidato sindaco: «Le "gufate" della sinistra sono rimaste deluse». Melchiorre: «Massima armonia»
La Lega a Gioia parla di "razze" da controllare, è polemica La Lega a Gioia parla di "razze" da controllare, è polemica Vito Etna: «Ho usato erroneamente la parola "razza" piuttosto che "nazionalità"», Pro.Di.Gio: «Non può essere liquidato come semplice errore»
Forza Italia scende tra gli elettori, inaugurato a Bari il primo infopoint Forza Italia scende tra gli elettori, inaugurato a Bari il primo infopoint Stamattina alla presenza del candidato sindaco Pasquale Di Rella aperta la sede in via Giovene
Il centrodestra si ricompatta, obiettivo: «Riconquistare la città di Bari» Il centrodestra si ricompatta, obiettivo: «Riconquistare la città di Bari» Una nota congiunta dei segretari regionali e provinciali di Lega, Forza Italia, Fratelli d’Italia, Direzione Italia e Idea mette a tacere le voci
Tensioni nel centrodestra a Bari, botta e risposta tra Di Rella e Romito Tensioni nel centrodestra a Bari, botta e risposta tra Di Rella e Romito Campagna elettorale sempre più tesa per la compagine che vede candidato l'ex presidente del consiglio comunale
È Zingaretti il nuovo segretario del Pd, anche Bari ha votato per lui È Zingaretti il nuovo segretario del Pd, anche Bari ha votato per lui Quasi 8mila le persone ai seggi in città, in Italia alta partecipazione con 1 milione e 700 mila votanti
Se Bari va male è "Colpa di Decaro" e la campagna elettorale è a ritmo di Rap Se Bari va male è "Colpa di Decaro" e la campagna elettorale è a ritmo di Rap Un video ironico di Renato Ciardo fa ridere e riflettere sull'amministrazione uscente, colpevole di "tutto ciò che non va in città"
© 2001-2019 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.