siringhe corso italia
siringhe corso italia
Politica

Emergenza eroina, Lattanzio (M5S): «A Bari dieci per cento dei tossicodipendenti fra i 15 e i 25 anni»

Il deputato pentastellato presenta un'interrogazione parlamentare: «Siringhe ritrovate anche nei luoghi frequentati da famiglie e bambini»

Un ritorno agli anni '80 e '90: in tutta Italia si sta diffondendo rapidamente un nuovo consumo di eroina e anche a Bari nell'ultimo periodo sono statiediffuse notizie di casi, accertati anche nelle strade del centro, di siringhe abbandonate. Un fenomeno allarmante su scala nazionale, che interessa soprattutto giovani e giovanissimi.

Della questione si è discusso anche in Parlamento, dopo l'interrogazione presentata dal deputato barese Paolo Lattanzio, portavoce del Movimento 5 Stelle, e rivolta al ministro della Salute Giulia Grillo. Nell'interrogazione parlamentare, il deputato mette in evidenza che il consumo di eroina è sempre più diffuso fra la popolazione giovane, come anche hanno denunciato diversi dirigenti scolastici in tutta Italia. «A Bari - dice Lattanzio - secondo i dati diffusi dai SerT (Servizi per le Tossicodipendenze) e dai SerD (Servizi per le dipendenze), su 500 tossicodipendenti il 10% ha un'età compresa tra 15 e 25 anni. È chiaro che le classiche misure antidroga da sole non bastano, perché hanno una funzione temporanea e invece bisogna insistere sul lungo periodo, dunque sull'informazione e sulla prevenzione».

Per Lattanzio siamo di fronte a una vera e propria emergenza sociale provocata dal ritorno dell'eroina: «A Bari - prosegue il pentastellato - le segnalazioni relative a ritrovamenti di siringhe utilizzate si sono moltiplicate e purtroppo si riferiscono a luoghi normalmente frequentati da famiglie e bambini. Ciò significa che il fenomeno non riguarda più quelle parti "in ombra" della città, ma si verifica alla luce del sole».

Nella sua interrogazione parlamentare, quindi, il portavoce chiede alla ministra Grillo di avviare programmi che comprendano misure di informazione e prevenzione di natura più capillare, dedicate principalmente ai giovanissimi. «L'intento - conclude il deputato - è di scoraggiare l'utilizzo di eroina e di altre sostanze psicotrope».
  • Droga
  • Movimento 5 Stelle
Altri contenuti a tema
Putignano, scoperto con la droga tenta la fuga ma viene investito. Preso pusher 17enne Putignano, scoperto con la droga tenta la fuga ma viene investito. Preso pusher 17enne In manette anche un 58enne che era in macchina con il giovane al momento del controllo stradale operato dai Carabinieri
Consumo di droga nelle strade di Bari, segnalati sei giovani Consumo di droga nelle strade di Bari, segnalati sei giovani Fioccano i sequestri dei Carabinieri. Controlli e multe anche per automobilisti indisciplinati e parcheggiatori abusivi
Bari, evasione dai domiciliari e spaccio di droga. Due arresti dei Carabinieri Bari, evasione dai domiciliari e spaccio di droga. Due arresti dei Carabinieri I militari hanno denunciato un libero vigilato trovato in compagnia di alcuni pregiudicati
Associazione mafiosa e traffico di droga, venti arresti tra il Veneto e Bari Associazione mafiosa e traffico di droga, venti arresti tra il Veneto e Bari La massiccia operazione portata avanti dai carabinieri, impegnati anche i nuclei cinofili
Movimento 5 stelle, focus su legalità e partecipazione. Bonafede: «Problema palagiustizia di Bari risolto in tempo record» Movimento 5 stelle, focus su legalità e partecipazione. Bonafede: «Problema palagiustizia di Bari risolto in tempo record» Il guardasigilli: «94 milioni per il polo della giustizia». Fraccaro: «Mezzo miliardo per i comuni». Pani: «Nel programma uno sportello Sos pizzo per imprenditori»
Porto di Bari, nascondevano cocaina e contanti nel camion carico di patate. Arrestati Porto di Bari, nascondevano cocaina e contanti nel camion carico di patate. Arrestati I due malviventi sono stati trovati in possesso di 150mila euro. Erano pronti a imbarcarsi per l'Albania
Truffati dalle banche, in arrivo un miliardo e mezzo per i rimborsi Truffati dalle banche, in arrivo un miliardo e mezzo per i rimborsi Firmato il decreto del ministro dell'Economia e finanze Giovanni Tria. Tutti i dettagli
Smantellata la piazza di spaccio del clan Capriati-Diomede, 32 arresti alle porte di Bari Smantellata la piazza di spaccio del clan Capriati-Diomede, 32 arresti alle porte di Bari I fatti contestati si sono svolti a Modugno dal 2016 a oggi. Le donne custodivano la droga e i minorenni la vendevano nei pressi delle scuole
© 2001-2019 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.