siringhe corso italia
siringhe corso italia
Politica

Emergenza eroina, Lattanzio (M5S): «A Bari dieci per cento dei tossicodipendenti fra i 15 e i 25 anni»

Il deputato pentastellato presenta un'interrogazione parlamentare: «Siringhe ritrovate anche nei luoghi frequentati da famiglie e bambini»

Un ritorno agli anni '80 e '90: in tutta Italia si sta diffondendo rapidamente un nuovo consumo di eroina e anche a Bari nell'ultimo periodo sono statiediffuse notizie di casi, accertati anche nelle strade del centro, di siringhe abbandonate. Un fenomeno allarmante su scala nazionale, che interessa soprattutto giovani e giovanissimi.

Della questione si è discusso anche in Parlamento, dopo l'interrogazione presentata dal deputato barese Paolo Lattanzio, portavoce del Movimento 5 Stelle, e rivolta al ministro della Salute Giulia Grillo. Nell'interrogazione parlamentare, il deputato mette in evidenza che il consumo di eroina è sempre più diffuso fra la popolazione giovane, come anche hanno denunciato diversi dirigenti scolastici in tutta Italia. «A Bari - dice Lattanzio - secondo i dati diffusi dai SerT (Servizi per le Tossicodipendenze) e dai SerD (Servizi per le dipendenze), su 500 tossicodipendenti il 10% ha un'età compresa tra 15 e 25 anni. È chiaro che le classiche misure antidroga da sole non bastano, perché hanno una funzione temporanea e invece bisogna insistere sul lungo periodo, dunque sull'informazione e sulla prevenzione».

Per Lattanzio siamo di fronte a una vera e propria emergenza sociale provocata dal ritorno dell'eroina: «A Bari - prosegue il pentastellato - le segnalazioni relative a ritrovamenti di siringhe utilizzate si sono moltiplicate e purtroppo si riferiscono a luoghi normalmente frequentati da famiglie e bambini. Ciò significa che il fenomeno non riguarda più quelle parti "in ombra" della città, ma si verifica alla luce del sole».

Nella sua interrogazione parlamentare, quindi, il portavoce chiede alla ministra Grillo di avviare programmi che comprendano misure di informazione e prevenzione di natura più capillare, dedicate principalmente ai giovanissimi. «L'intento - conclude il deputato - è di scoraggiare l'utilizzo di eroina e di altre sostanze psicotrope».
  • Droga
  • Movimento 5 Stelle
Altri contenuti a tema
Bari, aveva 54 chili di droga in auto, arrestato Bari, aveva 54 chili di droga in auto, arrestato L'uomo è stato sorpreso dalla stradale durante un controllo, sequestrata la sostanza stupefacente e il veicolo
Sorpreso a spacciare cocaina a Mungivacca, arrestato pusher 31enne Sorpreso a spacciare cocaina a Mungivacca, arrestato pusher 31enne L'uomo, originario del quartiere Japigia, è stato scoperto mentre cedeva tre dosi in cambio di 30 euro
Aveva allestito un bazar della droga in un garage, preso 46enne Aveva allestito un bazar della droga in un garage, preso 46enne L'uomo, pregiudicato, è stato trovato in possesso di diverse dosi di eroina, cocaina, hashish e marijuana
Poggiofranco, spacciava le pasticche con il volto di Darth Vader. Presa 21enne Poggiofranco, spacciava le pasticche con il volto di Darth Vader. Presa 21enne La Polizia ha sequestrato nel suo appartamento numerose dosi di cocaina, eroina, hashish ed ecstasy
Palo, cerca di sfuggire al controllo antidroga ma finisce contro l'auto dei finanzieri. Arrestato Palo, cerca di sfuggire al controllo antidroga ma finisce contro l'auto dei finanzieri. Arrestato L'attività dei Baschi verdi ha permesso di segnalare all'autorità prefettizia un individuo di Bari come assuntore di eroina
Casamassima, era ai domiciliari ma continuava a spacciare. Arrestato 44enne Casamassima, era ai domiciliari ma continuava a spacciare. Arrestato 44enne L'uomo era detenuto per un furto commesso nel 2014. In camera da letto nascondeva diverse sostanze stupefacenti
Voto di scambio, Bari scende in piazza Voto di scambio, Bari scende in piazza All'evento promosso dal Movimento 5 Stelle tutti i candidati sindaco hanno sottoscritto un "impegno etico"
Sorpresi a spacciare in piazza Moro, arrestati due ragazzi di 19 e 20 anni Sorpresi a spacciare in piazza Moro, arrestati due ragazzi di 19 e 20 anni Presi anche tre pregiudicati scoperti a non osservare gli arresti domiciliari o l'obbligo di dimora
© 2001-2019 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.