Guardia di Finanza
Guardia di Finanza
Cronaca

Educatrici sottopagate, arrestato gestore di asili nelle province di Bari e Brindisi

L'uomo corrispondeva alle lavoratrici cifre inferiori del 40 percento rispetto al contratto. Sue le due strutture sequestrate a Valenzano nel 2018

L'accusa è di estorsione continuata ai danni di undici dipendenti. Agli arresti domiciliari finisce un imprenditore 54enne, amministratore di fatto di una cooperativa che gestiva asili nido comunali a Francavilla Fontana, Villa Castelli, Carivigno, in provincia di Brindisi, Sammichele e Polignano a Mare in provincia di Bari. L'arrestato era già stato al centro delle vicende giudiziarie nell'autunno 2018, con la chiusura di due asili paritari a Valenzano, con l'accusa di truffa aggravata e falso. L'uomo venne arrestato insieme alla moglie, titolare della società cooperativa "I cuccioli dell'Aquilone".

Le ricostruzioni della Guardia di Finanza porterebbero a ritenere che l'uomo avrebbe costretto le dipendenti della struttura comunale "Le Coccinelle" di Francavilla Fontana, quasi tutte educatrici, ad accettare una retribuzione inferiore di oltre il 40 percento rispetto a quella prevista dal contratto firmato, senza poi riconoscere loro le maggiori somme accertate in un controllo dell'ispettorato del lavoro.
  • Guardia di Finanza
Altri contenuti a tema
Vendevano alle Asl mascherine a prezzi maggiorati, sequestri da 1 milione in tre aziende di Bari Vendevano alle Asl mascherine a prezzi maggiorati, sequestri da 1 milione in tre aziende di Bari Si allarga l'indagine della guardia di finanza. L'accusa è di aver compiuto manovre speculative considerata l'emergenza Covid-19
Presunte speculazioni sulle mascherine, perquisizioni in un'azienda di Bari Presunte speculazioni sulle mascherine, perquisizioni in un'azienda di Bari Si allarga l'inchiesta della magistratura sul rincaro del costo dei dispositivi di protezione individuale
Mascherine e dispositivi di protezione contraffatti, altro maxi sequestro in provincia di Bari Mascherine e dispositivi di protezione contraffatti, altro maxi sequestro in provincia di Bari I commercianti che vendevano i prodotti non conformi rischiano una sanzione dal 25mila euro
Mascherine e gel disinfettanti non conformi, maxi sequestro in provincia di Bari Mascherine e gel disinfettanti non conformi, maxi sequestro in provincia di Bari Nel mirino della guardia di Finanza 30mila prodotti per un valore di 200mila euro. Sanzioni anche per le farmacie
Discarica abusiva sequestrata, tra i rifiuti migliaia di cartelle cliniche Discarica abusiva sequestrata, tra i rifiuti migliaia di cartelle cliniche Il territorio interessato si trova a Polignano a Mare, l'area complessiva supera i 16 mila metri quadri
Vendeva accessori per cellulari contraffatti per un valore di 100mila euro, scatta il sequestro Vendeva accessori per cellulari contraffatti per un valore di 100mila euro, scatta il sequestro Dopo la segnalazione di alcuni commercianti, l'imprenditore cinese è stato denunciato. Oltre 9mila gli apparecchi illeciti
Altamura, produceva alcolici di contrabbando. Sequestrata fabbrica clandestina Altamura, produceva alcolici di contrabbando. Sequestrata fabbrica clandestina La guardia di finanza ha denunciato il proprietario dell'attività illecita, un 38enne del luogo
Fermato corriere della droga a Bari, aveva 54 ovuli di coca nell'intestino Fermato corriere della droga a Bari, aveva 54 ovuli di coca nell'intestino L'uomo,un 35enne nigeriano, era appena sbarcato da un volo proveniente dalla Spagna, sequestrate in totale 11 mila dosi
© 2001-2020 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.