Trenitalia
Trenitalia
Attualità

Covid, sui treni è dietrofront del Governo: confermati obbligo mascherine e distanziamento

Il ministro della Salute Roberto Speranza ha firmato l'ordinanza con cui si impedisce di occupare tutti i posti sui convogli

«È giusto che sui treni restino in vigore le regole di sicurezza applicate finora. Non possiamo permetterci di abbassare il livello di attenzione e cautela». Lo scrive Roberto Speranza, ministro della Salute, annunciando di fatto un dietrofront del Governo, che conferma l'impossibilità di fare a meno sui treni delle mascherine e di occupare il 100 percento dei posti, come avevano iniziato a fare Trenitalia e Italo con l'ok del Ministero dei Trasporti.

Il ministro della Salute invita a non abbassare la guardia contro il Covid-19 coronavirus: «Ho firmato un'ordinanza che ribadisce che in tutti i luoghi chiusi aperti al pubblico, compresi i mezzi di trasporto, è e resta obbligatorio sia il distanziamento di almeno un metro che l'obbligo delle mascherine - scrive Speranza. Questi sono i due principi essenziali che, assieme al lavaggio frequente delle mani, dobbiamo conservare nella fase di convivenza con il virus».
  • Trenitalia
  • Coronavirus
Altri contenuti a tema
Covid-19, in Puglia registrati 321 casi su 2446 tamponi. Quattro i decessi Covid-19, in Puglia registrati 321 casi su 2446 tamponi. Quattro i decessi Area metropolitana di Bari zona più colpita con 165 nuove positività al Coronavirus. Segue la provincia di Foggia
Ospedale Miulli, subito 40 posti letto Covid a disposizione della Regione Puglia Ospedale Miulli, subito 40 posti letto Covid a disposizione della Regione Puglia L'ente ecclesiastico ha risposto all'invito del dipartimento Salute. Ripristinati percorsi differenziati e stanze per l'isolamento
Covid-19 in provincia di Bari, gli aggiornamenti dei sindaci sui contagi Covid-19 in provincia di Bari, gli aggiornamenti dei sindaci sui contagi Salgono i casi relativi al focolaio di Gravina. Cluster aperti anche a Mola, Monopoli e Locorotondo
Valenzano, due casi Covid a scuola: chiusi i plessi Agazzi e De Bellis Valenzano, due casi Covid a scuola: chiusi i plessi Agazzi e De Bellis Nella giornata di oggi verranno svolte le operazioni di sanificazione degli ambienti
Nuovo Dpcm, Decaro attacca il governo: «Scarica sui sindaci responsabilità del coprifuoco» Nuovo Dpcm, Decaro attacca il governo: «Scarica sui sindaci responsabilità del coprifuoco» Il primo cittadino di Bari e presidente Anci: «Nei momenti difficili le istituzioni dovrebbero collaborare lealmente»
La scuola continua in presenza, ma le palestre devono adeguarsi per non chiudere. Ecco il nuovo Dpcm La scuola continua in presenza, ma le palestre devono adeguarsi per non chiudere. Ecco il nuovo Dpcm Il premier Conte: «Dobbiamo impegnarci per tutelare la salute ma anche l'economia con misure nel segno della adeguatezza e della proporzionalità»
Focolaio in Rsa ad Alberobello (Bari), morto uno degli anziani ospiti Focolaio in Rsa ad Alberobello (Bari), morto uno degli anziani ospiti Lo ha comunicato via Facebook il sindaco della cittadina Michele Longo, aveva 90 anni ed è la seconda vittima
Emergenza Covid, Emiliano: «No a restrizioni per parrucchieri e palestre» Emergenza Covid, Emiliano: «No a restrizioni per parrucchieri e palestre» Il presidente della Regione Puglia fa il punto dopo l'incontro con i rappresentanti di Governo
© 2001-2020 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.