Orologio di piazza Prefettura
Orologio di piazza Prefettura
Cronaca

Covid, stretta contro gli assembramenti. Più controlli nel centro di Bari per i weekend

Stamattina la riunione in Prefettura del comitato provinciale ordine pubblico e sicurezza. Anche i parchi commerciali sotto osservazione

Nella mattinata odierna nella sede della Prefettura di Bari si è svolta la riunione del comitato provinciale per l'ordine e la sicurezza pubblica, presieduta dal prefetto Antonia Bellomo, con la partecipazione del sindaco di Bari Antonio Decaro, per fare il punto sulla situazione dei controlli anti assembramento anche in relazione alle indicazioni diramate con circolare del gabinetto del ministro dell'Interno del 9 novembre scorso.

Nel corso dell'incontro sono state analizzate le zone del capoluogo in cui nell'ultimo fine settimana si è registrata una maggiore concentrazione di cittadini al fine di orientare i controlli nelle aree pubbliche di maggiore richiamo, diretti a scongiurare fenomeni di affollamento e stazionamento che potrebbero determinare una maggiore diffusione del contagio da virus Covid–19.

D'intesa con il sindaco Decaro, in particolare nelle giornate di sabato e domenica, saranno potenziate le misure di vigilanza e controllo nelle zone centrali della città e in prossimità dei parchi commerciali dove sono presenti medie e grandi strutture di vendita.

I servizi di controllo mirati delle forze di polizia, con l'ausilio delle polizie locali, saranno intensificati anche tenuto conto delle ordinanze già adottate da alcuni sindaci dei comuni dell'Area metropolitana che disciplinano l'accesso e lo stazionamento in alcune piazze, vie e centri storici che, per le loro caratteristiche, favoriscono una elevata concentrazione di cittadini.

Il comitato ha preso atto dell'impegno profuso dalle forze di polizia nell'effettuazione di numerosi controlli ed al tempo stesso del sacrificio che viene richiesto alla popolazione, ma il maggiore senso di responsabilità, unito alla consapevolezza dell'importanza di un convinto rispetto delle vigenti misure di contenimento, rappresenta una tassello importante per la tutela della salute della collettività e la tenuta dell'economia.
  • Antonio Decaro
  • prefettura di bari
  • antonella bellomo
  • Coronavirus
Altri contenuti a tema
La Puglia paga ancora un dazio pesantissimo al Covid: 18 decessi nelle ultime ore La Puglia paga ancora un dazio pesantissimo al Covid: 18 decessi nelle ultime ore 781 i pazienti positivi ricoverati, 67 dei quali in terapia intensiva
Covid in Puglia, quasi 800 i positivi ricoverati Covid in Puglia, quasi 800 i positivi ricoverati Registrati 3471 nuovi casi nelle ultime ore
Oltre 400 mila i negativizzati in Puglia dall'inizio della pandemia Oltre 400 mila i negativizzati in Puglia dall'inizio della pandemia Cala il numero dei ricoverati ma si registrano altri dieci decessi nelle ultime ore
Covid, 69 posti letto occupati nelle terapie intensive degli ospedali pugliesi Covid, 69 posti letto occupati nelle terapie intensive degli ospedali pugliesi Incidenza di tamponi positivi superiore al 18%
Covid in Puglia, 12 decessi nelle ultime ore Covid in Puglia, 12 decessi nelle ultime ore 67 pazienti in terapia intensiva, quasi 800 in tutto i ricoverati
Quasi 24mila negativizzati nelle ultime ore, scende il numero degli attualmente positivi in Puglia Quasi 24mila negativizzati nelle ultime ore, scende il numero degli attualmente positivi in Puglia Crescono i ricoveri
Coronavirus a Bari, i positivi superano quota 10mila Coronavirus a Bari, i positivi superano quota 10mila Sono 12.868 le persone in isolamento alla data del 17 gennaio, ultimo aggiornamento pervenuto
69 pazienti positivi in terapia intensiva, indice di occupazione al 14% in Puglia 69 pazienti positivi in terapia intensiva, indice di occupazione al 14% in Puglia Sale anche il numero dei ricoverati in area non critica
© 2001-2022 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.