Costa Ripagnola. <span>Foto Francesco Fiorella</span>
Costa Ripagnola. Foto Francesco Fiorella
Territorio

Costa Ripagnola, domani manifestazione davanti alla Giunta della Regione Puglia

Associazioni e comitati chiedono subito la legge per l'istituzione del parco. Emiliano sul riconoscimento Unesco: "Giusta iniziativa"

Elezioni Regionali 2020
Si svolgerà domani alle 10 davanti al Consiglio regionale di via Gentile, una manifestazione organizzata da diversi comitati e associazioni per sollecitare il Presidente del Consiglio regionale Mario Loizzo a iscrivere immediatamente, alla prima seduta utile, lo schema di legge per l'istituzione del Parco Regionale Naturale Costa Ripagnola, entro e non oltre il termine di questa legislatura, prima che lo stesso Consiglio regionale pugliese, per legge, sia esautorato dalle proprie funzioni.

La manifestazione si propone di dare seguito alle decine di migliaia di firme già consegnate nelle mani del Presidente del Consiglio Mario Loizzo e finora rimaste prive di alcun atto formale.

Aderiscono alla manifestazione: I Pastori della Costa - Parco Subito; Comitato per la Tutela delle Coste - Monopoli; Comitato per la Tutela del Territorio Area Metropolitana di Bari; M24A Equità Territoriale; Verdi; Europa verde; SiAmo; Rifondazione Comunista; Giovani Comunisti; Azione Civile Puglia – Ingroia; Chiudiamo la discarica Martucci; Comitato Dipartimento Sport Bari; Associazione Villaggio del Lavoratore San Paolo Stanic; Il Popolo degli Ulivi; Fare Verde; Comitato PROAMBIENTE Modugno; Convochiamociper Bari; WWF Levante Adriatico; Eugema Onlus; Bari Città Aperta; Risorgimento Socialista; Terra Libera dai Veleni; Archeoclub; Associazione Consumatori la Convivenza Bari; Cossfi cooperativa sociale di servizi alle famiglie e alle imprese a r.l.; Sinistra Italiana; Rete Civica: Una Città per Tutti; Hesperia Azione Socialista Identitaria; L.U.C.A. Libera Associazione Commercianti Apulja; L.I.S.D.E.; NO ai Tralicci dell'Alta Tensione - Loseto; Movimento Manisporche; Comitato Parco Lama Belvedere; Comitato No Petrolio Sì Energie Rinnovabili.

Intanto il presidente del movimento Progetto Bari, Riccardo Montingelli, ha trasmesso al presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, il testo dell'appello relativo alla candidatura del tratto di costa Ripagnola tra Cozze e Polignano – al riconoscimento, ai sensi della Convenzione sulla Protezione del Patrimonio Mondiale, naturale e culturale, adottata dall'Unesco nel 1972, come patrimonio dell'umanità.

"Noi riteniamo che quel tratto di costa risponda a più di uno dei criteri fissati – ha scritto Riccardo Montingelli - nelle linee guida Unesco per essere considerato di eccezionale valore universale ed essere meritevole di diventare il 55mo sito italiano e il 1093mo nel mondo. Il paesaggio evoca una profonda e antica interazione tra l'uomo e il suo ambiente. In questi luoghi si riflette la relazione che si è sviluppata nel tempo tra i diversi tipi di terreno e la varietà delle coltivazioni, cosi da offrire un panorama di grande armonia ed equilibrio estetico del paesaggio, per la varietà architettonica e storica degli elementi costruiti associati alle attività di produzione agricola: le architetture rurali con le recinzioni degli spazi destinati alla residenza e al lavoro, la pavimentazione degli spazi aperti residenziali o produttivi (aia), i muretti a secco, i sistemi di canalizzazione, irrigazione e approvvigionamento idrico (molini d'acqua), i sistemi di contenimento dei terrazzamenti, i ricoveri temporanei (trulli) ricavati anche in strutture vegetali o grotte (ipogei) e la particolare vegetazione, tutto inserito in un paesaggio naturale mozzafiato. Tutto ciò rappresenta una testimonianza unica e straordinaria. Per questo vorremmo che anche la Regione Puglia, come hanno già fatto oltre 1500 cittadini, richieda al nostro Governo di avviare le procedure per avviare il percorso di valutazione da parte del World Heritage Center. Sono certo, conoscendo la sensibilità del Presidente Emiliano sul tema della bellezza e della tutela dell'ambiente, - ha dichiarato Montingelli – che lui non ci farà mancare la sua autorevole voce e il suo sostegno". Ieri sera la risposta di Emiliano: "L'appello che mi è stato rivolto oggi dal presidente del movimento Progetto Bari, Riccardo Montingelli, relativo alla candidatura del tratto di Costa Ripagnola al riconoscimento di patrimonio dell'umanità Unesco, non può che vedermi favorevole. L'appello, sottoscritto già da oltre 1500 cittadini, è rivolto al Governo al fine di avviare le procedure per il percorso di valutazione da parte del World Heritage Center. Sarà importante incontrarsi al più presto per capire come procedere insieme coinvolgendo anche tutte le realtà che da sempre si battono per la tutela di quell'area".
  • Costa ripagnola
Altri contenuti a tema
Parco di Costa Ripagnola, c'è il sì del Consiglio Regionale di Puglia Parco di Costa Ripagnola, c'è il sì del Consiglio Regionale di Puglia Contrario nella votazione finale Mario Conca, mentre Laricchia vota a favore auspicando un successivo miglioramento
Costa Ripagnola, le associazioni in sit-in in Consiglio Regionale a Bari Costa Ripagnola, le associazioni in sit-in in Consiglio Regionale a Bari Domani dalle 9 alle 16 presenti in via Gentile mentre all'interno si discuterà il disegno di legge per l'istituzione del parco
Il parco di Costa Ripagnola si farà: c'è il sì della commissione consiliare della Puglia Il parco di Costa Ripagnola si farà: c'è il sì della commissione consiliare della Puglia Voto unanime da parte dei membri per il disegno di legge finalizzato a garantire e promuovere il patrimonio naturale dell'area
Bari, in attesa del parco arriva il I Trofeo Costa Ripagnola Bari, in attesa del parco arriva il I Trofeo Costa Ripagnola Il torneo ha il patrocinio dell'assessorato allo Sport di Bari, di Sport e Salute e della presidenza della Giunta regionale
Costa Ripagnola, il sindaco di Polignano sul parco: "Non diventi un blocco per la città" Costa Ripagnola, il sindaco di Polignano sul parco: "Non diventi un blocco per la città" Proseguono in Regione le audizioni sul disegno di legge per l'istituzione dell'area verde
Costa Ripagnola, spunta ricorso di proprietari di suoli contro la Regione Puglia Costa Ripagnola, spunta ricorso di proprietari di suoli contro la Regione Puglia Si tratta di un'azione legale presentata per un presunto vizio di legittimità della delibera di istituzione del parco
Costa Ripagnola, associazioni in protesta in Regione Puglia: «Raccolte 18 mila firme» Costa Ripagnola, associazioni in protesta in Regione Puglia: «Raccolte 18 mila firme» Manifestazione questa mattina in via Gentile, il consiglio regionale intanto si è chiuso per mancanza del numero legale
Costa Ripagnola, la Commissione della Regione Puglia rinvia la discussione Costa Ripagnola, la Commissione della Regione Puglia rinvia la discussione Dopo l’illustrazione del provvedimento è stato deciso di suddividere gli incontri in più sedute a seguito delle numerose richieste di audizione
© 2001-2020 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.