Levasione
Levasione
Cronaca

Clamorosa fuga dal carcere di Trani, gli evasi sono un 22enne e un 28enne di Bari

Le ricerche stanno proseguendo senza sosta per tutto il nord barese anche con posti di blocco delle forze dell'ordine

Sono entrambi di Bari i due uomini fuggiti nel pomeriggio di oggi dal carcere di Trani. Si tratterebbe di Daniele Arciuli, di 22 anni, originario di Bari ma residente a Giovinazzo, in carcere per omicidio (leggi di più su GiovinazzoViva), e Giuseppe Antonio De Noja, di 28 anni, abitante al quartiere San Pio, dentro per rapina e problemi di droga.

Stando a quanto riporta Ansa, le forze dell'ordine hanno avviato ricerche con posti di controllo e perquisizioni in tutto il nord Barese.
  • Carcere
Altri contenuti a tema
Evaso da carcere di Trani, si costituisce a Bari Antonio De Noja Evaso da carcere di Trani, si costituisce a Bari Antonio De Noja Si è presentato stamattina in Questura con il suo avvocato, ancora nessuna notizia del 22enne Arciuli
Ricerche senza sosta dei due evasi di Bari. Il Sappe: «Evasione annunciata» Ricerche senza sosta dei due evasi di Bari. Il Sappe: «Evasione annunciata» Sulle tracce del 22enne e del 28enne scappati dal carcere di Trani ci sono Carabinieri e Polizia
Evasione dal carcere di Trani, in fuga due detenuti di Bari Evasione dal carcere di Trani, in fuga due detenuti di Bari I due avrebbero eluso la sorveglianza e scavalcato il muro di cinta intorno alle 14.45
Carcere di Bari, dopo le proteste incontro con l'on. Sisto Carcere di Bari, dopo le proteste incontro con l'on. Sisto Soddisfazione dei sindacati in seguito al meeting con il sottosegretario
Mancanza di personale al carcere di Bari, Tateo interroga il ministro Cartabia Mancanza di personale al carcere di Bari, Tateo interroga il ministro Cartabia Tra le richieste presentate quella della edificazione di una nuova struttura penitenziaria
Carenza di personale al carcere di Bari, dopo l'incontro col Provveditore continua lo stato di agitazione Carenza di personale al carcere di Bari, dopo l'incontro col Provveditore continua lo stato di agitazione I sindacati attendono incontro col prefetto e chiedono di poter parlare col sottosegretario Sisto
Carenza di organico nell'istituto penitenziario di Bari, sit-in di protesta Carenza di organico nell'istituto penitenziario di Bari, sit-in di protesta Domani mattina manifestazione davanti al provveditorato regionale in via De Gasperi
Un anno fa la protesta al carcere di Bari, condanne per i manifestanti Un anno fa la protesta al carcere di Bari, condanne per i manifestanti Due persone aderenti al Cobas hanno ricevuto un decreto penale di condanna per 1200 euro
© 2001-2021 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.