Parmigiano
Parmigiano
Servizi sociali

Cento pacchi di beni alimentari donati ai bisognosi a Natale grazie a "Nutri-Amo"

Il progetto è promosso dall’associazione Mama Happy - centro servizi famiglie accoglienti e finanziato dall’assessorato al Welfare comunale

Elezioni Regionali 2020
Sono cento i pacchi alimentari affidati il giorno di Natale al centro di accoglienza notturna della Caritas, in via dei Mille, e all'associazione In. Con.Tra presso la ex scuola Azzarita. I pacchi, contenenti tra gli altri alimenti di prima necessità (parmigiano reggiano, olio extravergine di oliva, latte, biscotti), rientrano nel progetto "Nutri-Amo", promosso dall'associazione Mama Happy - centro servizi famiglie accoglienti e finanziato dall'assessorato al Welfare nell'ambito dell'avviso pubblico "Azioni di contrasto alla grave marginalità adulta" per interventi volti a sostenere i bisogni alimentari di famiglie in difficoltà.

Il progetto, che si è concluso con la consegna dei prodotti nel corso di un pranzo sociale, era stato avviato con il coinvolgimento dei nuclei familiari ospiti della casa di comunità Marzano in un percorso di formazione mirato a una sana e corretta alimentazione, grazie all'ausilio di un'esperta nutrizionista. Durante gli incontri si è tenuto anche un corso di cucina a cura di Semi di Mamma con la collaborazione di Bigood Catering Bio Solidale. Le ricette sociali sono state raccolte in un piano alimentare settimanale elaborato da una nutrizionista.
  • Welfare
  • Cibo sano
  • Cibo
Altri contenuti a tema
Crisi Covid, Croce rossa dona 4mila euro in buoni pasto al Comune di Bari Crisi Covid, Croce rossa dona 4mila euro in buoni pasto al Comune di Bari Bottalico: «Con tutti i volontari continueremo a lavorare fianco a fianco anche per le attività a contrasto delle ondate di calore»
Emergenza caldo, c'è il piano operativo 2020. Tutti i servizi del Comune di Bari Emergenza caldo, c'è il piano operativo 2020. Tutti i servizi del Comune di Bari Programma attivo fino al 15 settembre. Particolare attenzione per le persone in condizioni di fragilità e solitudine
Bari, a Madonnella l'esperimento delle "piazze verticali". Decaro: «Spettacolo va dai cittadini» Bari, a Madonnella l'esperimento delle "piazze verticali". Decaro: «Spettacolo va dai cittadini» Promossa la prima edizione. Sul palco in strada si esibisce il quintetto del Petruzzelli e parla Carofiglio, con la conduzione di Stornaiolo
Bari, a Madonnella arrivano le "piazze verticali". Fino a sera spettacoli ed eventi Bari, a Madonnella arrivano le "piazze verticali". Fino a sera spettacoli ed eventi Appuntamento in via Arcivescovo Vaccaro. Alle 21:30 in programma lo show di Antonio Stornaiolo
Maglie della Fc Bari 2016/'17 vendute per 4mila euro, ricavato donato al Comune Maglie della Fc Bari 2016/'17 vendute per 4mila euro, ricavato donato al Comune Saranno utilizzati per buoni spesa e libri. Decaro: «Tutti i contributi ricevuti durante l'emergenza sono simboli di speranza»
Comune di Bari, online l'avviso per il sostegno alle famiglie in difficoltà nel dopo-Covid Comune di Bari, online l'avviso per il sostegno alle famiglie in difficoltà nel dopo-Covid La misura è destinata a nuclei con un reddito Isee non superiore a 3mila euro o che abbiano subito gravi conseguenze dopo il lockdown
Bari, torna operativa l'unità di strada "Care for People" Bari, torna operativa l'unità di strada "Care for People" Riprendono a funzionare a pieno regime anche le strutture di accoglienza notturna, mentre Area51 prosegue con la distribuzione dei pasti
A Bari nasce la "Casa della genitorialità", un progetto per le neomamme in condizioni di fragilità A Bari nasce la "Casa della genitorialità", un progetto per le neomamme in condizioni di fragilità Aggiudicato in via provvisoria il bando del Comune. Obiettivo avviare il servizio già nelle prossime settimane
© 2001-2020 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.