Ospedale Giovani XXIII
Ospedale Giovani XXIII
Cronaca

Bimbo morto al Giovanni XXIII, disposta l'autopsia. Conca: «Morti assurde»

Il consigliere pentastellato scrive al ministro mentre il giudice conferirà domani l'incarico per l'esame autoptico

Domani, su decisione del giudice, verrà conferito l'incarico per eseguire l'autopsia del piccolo morto per polmonite al Giovanni XXIII. Per ora si indaga per omicidio colposo e attraverso k'esame autoptico dul corpicino del piccolo si potrà stabilire la causa della morte e capire se ci dono state negligenze o responsabilità da parte del personale ospedaliero e della struttura.

Sul caso è intervenuto intanto il consigliere regionsle M5S, Mario Conca che ha voluto scrivere una kettera al Ministro della Salute, Giulia Grillo. Una missiva nata dal fatto che: «la situazione dell'ospedale continua a peggiorare di mese in mese e purtroppo si succedono morti assurde. L'ultima è quella di un bambino di sei anni morto di polmonite, ma è ancora vivo il ricordo dell'ipertermia che nel 2017 ha portato al decesso di una piccola paziente e della setticemia che lo scorso maggio uccise un'altra bimba. Altre morti sono state evitate solo grazie alle 3.500 mobilità passive annuali verso l'ospedale Bambino Gesù, talune in emergenza, che hanno scongiurato altri decessi. Una situazione non più tollerabile, frutto anche dell'immobilismo del nostro assessore alla Sanità, che parla di polo pediatrico che addirittura potrebbe fare concorrenza a quelli del centro nord. Ci sarebbe da ridere se non stessimo parlando della sicurezza e del diritto alla salute dei bambini pugliesi».
  • Ospedale Giovanni XXIII
Altri contenuti a tema
Bari, bimbo di due anni morto per influenza al Giovanni XXIII Bari, bimbo di due anni morto per influenza al Giovanni XXIII Il piccolo originario di Ceglie Messapica non è riuscito a superare alcune complicazioni che lo avevano costretto al ricovero
«In nome di Anita per altri bambini», oltre 7mila firme per migliorare la sanità a Bari «In nome di Anita per altri bambini», oltre 7mila firme per migliorare la sanità a Bari La mamma della piccola "nata in cielo" ad 8 mesi in seguito alle complicanze di un intervento continua la sua battaglia
Bimbo ustionato da acido al posto del succo, legale del bar: «Nessuna responsabilità» Bimbo ustionato da acido al posto del succo, legale del bar: «Nessuna responsabilità» L'avvocato ha sottolineato che la bottiglietta data al piccolo era sigillata, proseguono le indagini dei carabinieri
Sostanze caustiche nel succo di frutta, grave bimbo di 5 anni. Ricoverato a Bari Sostanze caustiche nel succo di frutta, grave bimbo di 5 anni. Ricoverato a Bari Il piccolo avrebbe ingerito il prodotto industriale bevendolo in un bar dalla cannuccia
La storia della piccola Anita e la forza della sua mamma La storia della piccola Anita e la forza della sua mamma Dopo la raccolta firme, all' Ospedaletto ancora nulla si è mosso. Ora i genitori annunciano una protesta
Ospedale pediatrico di Bari, protesta Forza Italia: «Code al pronto soccorso e ritardi nei ricoveri» Ospedale pediatrico di Bari, protesta Forza Italia: «Code al pronto soccorso e ritardi nei ricoveri» Stamattina il sit-in di Carrieri e Damascelli. La testimonianza di una mamma: «Due mesi di attesa per l'urgenza di mio figlio»
Bari, una giornata di sorrisi per i piccoli pazienti del Giovanni XXIII Bari, una giornata di sorrisi per i piccoli pazienti del Giovanni XXIII Regali, giochi e dolcetti da parte dell' associazione I miracoli dell' Amicizia di Bitonto
I bambini a favore dei bambini con "Dona un sorriso a un bambino" a Bari I bambini a favore dei bambini con "Dona un sorriso a un bambino" a Bari L'evento ieri pomeriggio al Giovanni XXIII insirme ai della Scuola Media "Amedeo D'Aosta"
© 2001-2019 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.