Carabinieri - repertorio
Carabinieri - repertorio
Cronaca

Bari vecchia, evade dai domiciliari per festeggiare con altri tre pregiudicati. Presi

I rei si erano allontanati da casa per celebrare il compleanno di un 18enne appena uscito dall'istituto minorile

Aggirano la misura degli arresti domiciliari per andare a festeggiare il compleanno di un neo 18enne appena uscito dal penitenziario minorile. Nei giorni scorsi, a Bari vecchia, i Carabinieri della Stazione di Bari San Nicola, a conclusione di una mirata indagine, hanno dato esecuzione a un provvedimento di revoca della misura della permanenza in casa con la custodia presso l'Istituto Carcerario N. Fornelli di Bari, emesso dalla Corte di Appello – Sezione Minorile di Bari a carico di un giovane appena 18enne. I militari hanno inoltre eseguito un decreto di sospensione della detenzione domiciliare e applicazione della detenzione in carcere emesso dall'Ufficio di Sorveglianza di Bari a carico di M.D., 28enne, pregiudicato. Analogo provvedimento è stato eseguito a carico di M.A., 31enne, pregiudicato, con la sostituzione della misura cautelare degli arresti domiciliari con la custodia cautelare in carcere emesso dalla Corte di Appello di Bari – I Sezione Penale,

I tre provvedimenti sono scaturiti a seguito di violazioni alle prescrizioni imposte dalle misure a cui gli stessi erano sottoposti. In particolare, l'appena 18enne, dopo essere stato scarcerato dall'Istituto Penale per i Minorenni di Bari, dove era detenuto dal 28 dicembre 2017 per il reato di tentata estorsione in concorso, era arrivato presso la propria abitazione accolto con i fuochi d'artificio. I militari hanno poi accertato frequentazioni, presso la sua abitazione, con persone censurate del quartiere e hanno comprovato che il 18enne, sebbene sottoposto all'obbligo di permanenza in casa, aveva deciso di festeggiare ugualmente il suo 18° compleanno, già trascorso il mese precedente e non onorato perché ancora ristretto nell'Istituto Fornelli di Bari, organizzando, a Bari vecchia, un concerto con la partecipazione di un cantante neomelodico. In quella circostanza, il neo 18enne, incurante delle prescrizioni imposte, si era allontanato dalla propria abitazione, per partecipare ai festeggiamenti unitamente a M.D. e M.A..

Ieri mattina, gli stessi militari della Stazione CC di San Nicola hanno eseguito un' altra ordinanza di custodia cautelare emessa dalla Corte di Appello – Sezione Minorile di Bari a carico di un altro neo 18enne, il quale dal 20 dicembre 2018 si era arbitrariamente allontanato da una comunità ubicata in altra provincia, in violazione alle prescrizioni imposte. Il giovane, dopo la notifica del provvedimento, è stato tradotto presso l'Istituto Penitenziario Fornelli di Bari.

Dalle indagini era emerso che il ragazzo, figlio di un noto esponente di un clan operante nel Borgo Antico, aveva anch'egli partecipato ai festeggiamenti del compleanno del suo coetaneo, mentre era ricercato dai Carabinieri essendosi allontanato arbitrariamente da una comunità ubicata nel Nord Barese presso la quale era ristretto. Lo stesso è stato poi arrestato nel novembre 2018 dai Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Bari, in esecuzione ad un'ordinanza di custodia cautelare per evasione emessa dalla locale Procura della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni.
  • Carabinieri
  • Bari vecchia
Altri contenuti a tema
Furto in trasferta, arrestati due pregiudicati di Bari Furto in trasferta, arrestati due pregiudicati di Bari I fatti avvenuti ieri mattina a Barletta, un 49enne e un 43enne pregiudicati sono finiti in carcere
Tentati rapimenti a Triggiano, la denuncia via social prima che ai carabinieri Tentati rapimenti a Triggiano, la denuncia via social prima che ai carabinieri Stando a quando dichiarato da alcune donne una coppia avrebbe cercato di rapire un bimbo di quattro anni e uno dieci
In viaggio da Bari a Savona con la camera da letto sull'auto, fermato a Carpi In viaggio da Bari a Savona con la camera da letto sull'auto, fermato a Carpi L'uomo doveva raggiungere Savona, i carabinieri gli hanno ritirato la patente e il libretto dell'auto
Casamassima, tentato rapimento di un bimbo di 5 anni. Preso 35enne Casamassima, tentato rapimento di un bimbo di 5 anni. Preso 35enne L'uomo avrebbe intimato al padre di consegnargli il piccolo che era appena entrato in macchina
Bari vecchia, abbandona i rifiuti in strada. Decaro: «Dopo qualche giorno l'abbiamo beccata» Bari vecchia, abbandona i rifiuti in strada. Decaro: «Dopo qualche giorno l'abbiamo beccata» La signora era solita depositare i sacchetti vicino alla scuola in via Calò Carducci. Il sindaco: «Una pessima cartolina»
Picchiarono brutalmente due coetanei, sgominata banda di sette minorenni Picchiarono brutalmente due coetanei, sgominata banda di sette minorenni Il pestaggio avvenne lo scorso 30 aprile a Madonnella nel sottopassaggio Marconi. Fra gli autori anche un ragazzo vicino alla malavita locale
Rapina sull'autostrada A14, recuperata la refurtiva. Due arresti Rapina sull'autostrada A14, recuperata la refurtiva. Due arresti Operazione dei Carabinieri che hanno scoperto in un garage a Noci il covo dei malviventi
A Bari vecchia arriva la quarta "Casa dell'acqua" in città. Lavori in corso in piazza Chiurlia A Bari vecchia arriva la quarta "Casa dell'acqua" in città. Lavori in corso in piazza Chiurlia L'impianto è incassato nella parete degli edifici che ospitano gli assessorati al Welfare e allo sviluppo economico
© 2001-2019 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.