Carabinieri - repertorio
Carabinieri - repertorio
Cronaca

Bari vecchia, evade dai domiciliari per festeggiare con altri tre pregiudicati. Presi

I rei si erano allontanati da casa per celebrare il compleanno di un 18enne appena uscito dall'istituto minorile

Aggirano la misura degli arresti domiciliari per andare a festeggiare il compleanno di un neo 18enne appena uscito dal penitenziario minorile. Nei giorni scorsi, a Bari vecchia, i Carabinieri della Stazione di Bari San Nicola, a conclusione di una mirata indagine, hanno dato esecuzione a un provvedimento di revoca della misura della permanenza in casa con la custodia presso l'Istituto Carcerario N. Fornelli di Bari, emesso dalla Corte di Appello – Sezione Minorile di Bari a carico di un giovane appena 18enne. I militari hanno inoltre eseguito un decreto di sospensione della detenzione domiciliare e applicazione della detenzione in carcere emesso dall'Ufficio di Sorveglianza di Bari a carico di M.D., 28enne, pregiudicato. Analogo provvedimento è stato eseguito a carico di M.A., 31enne, pregiudicato, con la sostituzione della misura cautelare degli arresti domiciliari con la custodia cautelare in carcere emesso dalla Corte di Appello di Bari – I Sezione Penale,

I tre provvedimenti sono scaturiti a seguito di violazioni alle prescrizioni imposte dalle misure a cui gli stessi erano sottoposti. In particolare, l'appena 18enne, dopo essere stato scarcerato dall'Istituto Penale per i Minorenni di Bari, dove era detenuto dal 28 dicembre 2017 per il reato di tentata estorsione in concorso, era arrivato presso la propria abitazione accolto con i fuochi d'artificio. I militari hanno poi accertato frequentazioni, presso la sua abitazione, con persone censurate del quartiere e hanno comprovato che il 18enne, sebbene sottoposto all'obbligo di permanenza in casa, aveva deciso di festeggiare ugualmente il suo 18° compleanno, già trascorso il mese precedente e non onorato perché ancora ristretto nell'Istituto Fornelli di Bari, organizzando, a Bari vecchia, un concerto con la partecipazione di un cantante neomelodico. In quella circostanza, il neo 18enne, incurante delle prescrizioni imposte, si era allontanato dalla propria abitazione, per partecipare ai festeggiamenti unitamente a M.D. e M.A..

Ieri mattina, gli stessi militari della Stazione CC di San Nicola hanno eseguito un' altra ordinanza di custodia cautelare emessa dalla Corte di Appello – Sezione Minorile di Bari a carico di un altro neo 18enne, il quale dal 20 dicembre 2018 si era arbitrariamente allontanato da una comunità ubicata in altra provincia, in violazione alle prescrizioni imposte. Il giovane, dopo la notifica del provvedimento, è stato tradotto presso l'Istituto Penitenziario Fornelli di Bari.

Dalle indagini era emerso che il ragazzo, figlio di un noto esponente di un clan operante nel Borgo Antico, aveva anch'egli partecipato ai festeggiamenti del compleanno del suo coetaneo, mentre era ricercato dai Carabinieri essendosi allontanato arbitrariamente da una comunità ubicata nel Nord Barese presso la quale era ristretto. Lo stesso è stato poi arrestato nel novembre 2018 dai Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Bari, in esecuzione ad un'ordinanza di custodia cautelare per evasione emessa dalla locale Procura della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni.
  • Carabinieri
  • Bari vecchia
Altri contenuti a tema
Tentata strage a Milano uno dei carabinieri è barese Tentata strage a Milano uno dei carabinieri è barese Francesco Citarella nato ad Acquaviva è figlio di un militare in servizio a Modugno
Ruba auricolari in un ipermercato di Cremona. Denunciato 51enne della provincia di Bari Ruba auricolari in un ipermercato di Cremona. Denunciato 51enne della provincia di Bari L'uomo, originario del capoluogo, era partito da Bitonto per asportare materiale dal valore di 60 euro
Bari ricorda le vittime innocenti di mafia. Rita dalla Chiesa: «Bisogna parlare con i giovani» Bari ricorda le vittime innocenti di mafia. Rita dalla Chiesa: «Bisogna parlare con i giovani» Una tavola rotonda organizzata dai Carabinieri della legione Puglia con gli studenti. Il procuratore Volpe: «Inserire questi temi nei programmi scolastici»
Adelfia, blitz della Guardia di finanza nel centro storico di Montrone. Due arresti Adelfia, blitz della Guardia di finanza nel centro storico di Montrone. Due arresti Il mandato è stato emesso dal Tribunale di Brescia per incendio doloso in un centro benessere di Desenzano del Garda
Putignano, in macchina avevano cocaina e marijuana. Due arresti Putignano, in macchina avevano cocaina e marijuana. Due arresti Erano stati fermati dai Carabinieri per un controllo stradale. Materiale per il confezionamento è stato trovato in un locale in loro uso
Processione di San Giuseppe a Bari vecchia, le limitazioni al traffico Processione di San Giuseppe a Bari vecchia, le limitazioni al traffico Le celebrazioni sono in programma nella giornata di domani, martedì 19 marzo
Cerignola, scoperti in un capannone pezzi d'auto rubate a Bari. Due arresti Cerignola, scoperti in un capannone pezzi d'auto rubate a Bari. Due arresti I malviventi avevano commesso i furti anche a Foggia, Bitetto, Pescara, San Ferdinando di Puglia e Barletta
"Carta al tesoro", in 200 partecipano al gioco a squadre a Bari vecchia "Carta al tesoro", in 200 partecipano al gioco a squadre a Bari vecchia L'iniziativa di Comieco per sensibilizzare al riciclo degli imballaggi in cellulosa. In palio buoni spesa
© 2001-2019 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.