gommone carabinieri bari JPG
gommone carabinieri bari JPG
Cronaca

Bari, tentano di rubare un gommone da 50mila euro: due denunce

Un 45enne e un 36enne sono stati sorpresi mentre cercavano di tirare fuori dall'acqua il natante

I Carabinieri di Bari hanno denunciato a piede libero un 45enne ed un 36enne di Bari, entrambi con numerosi precedenti di polizia. I due uomini sono stati sorpresi nel porticciolo in località San Girolamo mentre tentavano di caricare su un rimorchio un'imbarcazione rubata qualche ora prima dal porto di Giovinazzo. Il proprietario del natante, dopo aver ricevuto l'alert di furto grazie al sistema di allarme satellitare dell'imbarcazione, ha avvertito i Carabinieri, che si sono prontamente portati al porto. Gli operanti hanno sorpreso alcuni uomini che stavano tentando di tirare fuori dall'acqua il natante, avvalendosi anche dell'ausilio di un trattore chiesto in prestito all'ignaro operaio del vicino rimessaggio. Sull'imbarcazione sono stati rinvenuti anche una smerigliatrice con disco in ferro utilizzato per tranciare la catena con cui il natante era legato alla banchina, un cacciavite a taglio usato per l'accensione del mezzo e una tanica di benzina da 10 litri.
Tutto il materiale rinvenuto è stato sottoposto a sequestro a disposizione dell'Autorità Giudiziaria e i due soggetti sono stati deferiti in stato di libertà per ricettazione.
  • Carabinieri
  • Furto
  • Bari
Altri contenuti a tema
Bari, gestivano scommesse con siti web irregolari: sequestrati beni per 22 milioni di euro Bari, gestivano scommesse con siti web irregolari: sequestrati beni per 22 milioni di euro Il gruppo criminale avrebbe realizzato e gestito una “struttura stabile”, conseguendo nel quadriennio 2012 – 2016 un volume di affari illecito di ben 650 milioni di euro
Gioco d'azzardo, 18 slot machine irregolari sequestrate in provincia di Bari Gioco d'azzardo, 18 slot machine irregolari sequestrate in provincia di Bari I funzionari ADM hanno ritrovato anche più di duemila euro in contanti. Elevate sanzioni per un totale di 180mila euro
Il giardino di viale Kennedy intitolato a Monica Dal Maso, educatrice di Bari scomparsa prematuramente Il giardino di viale Kennedy intitolato a Monica Dal Maso, educatrice di Bari scomparsa prematuramente Il sindaco Decaro: "Monica ha lasciato un ricordo straordinario, testimoniato stamattina dalla grande partecipazione di associazioni e cittadini a questa cerimonia"
Droga e armi nascoste in una masseria: carabinieri arrestano 44enne in provincia di Bari Droga e armi nascoste in una masseria: carabinieri arrestano 44enne in provincia di Bari I militari hanno scoperto dosi di cocaina e marijuana oltre a tre spade modello katana e un petardo artigianale
Bari, esplodono fuochi d'artificio davanti al carcere: denunciati quattro giovani Bari, esplodono fuochi d'artificio davanti al carcere: denunciati quattro giovani I ragazzi, di origine foggiana, hanno acceso due batterie per festeggiare il compleanno di un giovane detenuto
Covid, al Policlinico  di Bari parte la somministrazione delle terza dose: priorità ai pazienti fragili Covid, al Policlinico di Bari parte la somministrazione delle terza dose: priorità ai pazienti fragili A ricevere la dose aggiuntiva saranno i piccoli pazienti con patologie oncoematologiche e i pazienti dializzati
Bari Vecchia, trovati 500 grammi di marijuana nascosti in un tombino Bari Vecchia, trovati 500 grammi di marijuana nascosti in un tombino I carabinieri, durante i servizi di perlustrazione a piedi nei vicoli, sono stati attratti dal forte odore di sostanze cannabinoidi in Strada della Torretta
Operazione antimafia a Bari, nove arresti. I nomi Operazione antimafia a Bari, nove arresti. I nomi Il commando armato tentò di sequestrare un collaboratore di giustizia ed esplose 23 colpi di pistola contro la sua abitazione
© 2001-2021 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.