furto centro famiglie
furto centro famiglie
Cronaca

Bari, ladri in azione a Japigia. Rubato materiale informatico dal Centro per le famiglie

L'assessore al Welfare Bottalico: «Non ci fermeremo. Legalità e giustizia sociale forza del nostro lavoro»

Grave atto di vandalismo ai danni del centro per le famiglie di Japigia, uno spazio dell'assessorato comunale al Welfare già più volte negli ultimi tempi "attenzionato" da ladri e malintenzionati. Nella notte dei ladri hanno forzato gli ingressi della struttura per sottrarre materiale informatico presente all'interno dei locali.

Ne dà notizia sulla propria pagina Facebook l'assessore cittadino al Welfare, Francesca Bottalico, che attacca duramente gli autori dell'atto: «Un gesto assurdo e terribile stanotte - scrive. Ancora una volta, persone senza scrupolo hanno "violentato" il centro famiglia di Japigia, uno spazio sociale dell'assessorato al welfare per bambini, anziani, giovani del quartiere rubando attrezzature, materiale informatico utilizzato da anni per offrire ai residenti, piccoli e grandi, del quartiere Japigia un'opportunità, un luogo di cura, gli strumenti, per i più vulnerabili e con "radici" difficili, per ricostruirsi un futuro diverso. Non ci fermeremo. Non ci fate paura. La legalità, la giustizia sociale, l'educazione e il coraggio sono la forza del nostro lavoro».
furto centro famiglie japigiafurto centro famiglie japigia
  • Francesca Bottalico
Altri contenuti a tema
Arriva a Bari la campagna di sensibilizzazione sul mieloma multiplo. Elisa Di Francisca la testimonial Arriva a Bari la campagna di sensibilizzazione sul mieloma multiplo. Elisa Di Francisca la testimonial Bottalico: «Onorati di ospitare in città "Mieloma ti sfido». La campionessa di scherma: «Pazienti, non arrendetevi mai»
A piedi con la sua asina per portare un messaggio di pace. Bruno Dias fa tappa a Bari A piedi con la sua asina per portare un messaggio di pace. Bruno Dias fa tappa a Bari Il ragazzo portoghese ha incontrato l'assessore Bottalico questa mattina. La sua destinazione è Gerusalemme
Tutela dei minori, firmato protocollo fra Comune di Bari e uffici giudiziari Tutela dei minori, firmato protocollo fra Comune di Bari e uffici giudiziari Un'intesa per superare la separazione fra il sistema della giustizia e gli enti territoriali
Uno sportello per donne, famiglie e anziani in difficoltà. L'iniziativa di Anteas Bari e Cisl Uno sportello per donne, famiglie e anziani in difficoltà. L'iniziativa di Anteas Bari e Cisl Il centro d'ascolto in via Michelangelo Signorile attivo 2 giorni a settimana. Bottalico: «Una nuova antenna sul territorio».
A Bari un carnevale giovane e multiculturale. I carri allegorici sfilano al San Paolo A Bari un carnevale giovane e multiculturale. I carri allegorici sfilano al San Paolo Decaro: «Tutti insieme per divertirci e scoprire nuove tradizioni». Bottalico: «La città che vogliamo è questa»
"Prevenzione donna", nel centro comunale Area 51 visite senologiche gratuite "Prevenzione donna", nel centro comunale Area 51 visite senologiche gratuite L'iniziativa si svolgerà venerdì 1 e sabato 2 marzo. Bottalico: «Altro intervento in favore di chi vive in povertà estrema»
Pet therapy, al via il progetto della Scuola cani salvataggio nautico finanziato dal Comune Pet therapy, al via il progetto della Scuola cani salvataggio nautico finanziato dal Comune Si chiama "La giusta convivenza col nostro amico peloso" l'iniziativa che partirà oggi pomeriggio presso la Casa di Comunità Marzano
A Bari una campagna contro bullismo e violenza. Bottalico: «Prevenire, educare, informare» A Bari una campagna contro bullismo e violenza. Bottalico: «Prevenire, educare, informare» Al via il programma di "Don't bully... be a friend" del Centro antiviolenza che coinvolgerà i ragazzi di diversi istituti superiori cittadini
© 2001-2019 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.