ristorante etnico redentore
ristorante etnico redentore
Vita di città

Bari, al Redentore nasce il ristorante etnico creato da dieci donne rifugiate

Ieri l'inaugurazione del progetto che vede la luce grazie al bando comunale Urbis, che sostiene le imprese sociali

Elezioni Regionali 2020
All'interno dello spazio della chiesa del Redentore, nel rione Libertà di Bari, nasce un ristorante etnico fondato e gestito da dieci donne rifugiate politiche. Ieri sera l'inaugurazione del progetto, sostenuto dal bando Urbis, un avviso del comune di Bari per sostenere le imprese sociali.

«Ana Estrela con l'associazione culturale Origens e altre 10 donne rifugiate politiche hanno realizzato un loro sogno: di mattina metteranno a disposizione lo spazio, per fare corsi di cucina di tutto il mondo e insegneranno a creare catering. La sera, gestiranno un ristorante etnico ravvivando quella piazza e dimostrando come l'innovazione sociale crea integrazione», scrive Paola Romano, assessore comunale alle Politiche giovanili.
  • Paola Romano
  • parrocchia redentore
Altri contenuti a tema
Comune di Bari, un bando per i centri estivi che accolgono bimbi fragili e con disabilità Comune di Bari, un bando per i centri estivi che accolgono bimbi fragili e con disabilità Un contributo pari a 690mila euro a beneficio dei gestori delle attività. Sulla base dei punteggi assegnati a ciascuna proposta, la commissione assegnerà il contributo
Comune di Bari, partite le attività ricreative per 150 bambini dai 3 ai 36 mesi Comune di Bari, partite le attività ricreative per 150 bambini dai 3 ai 36 mesi Orari concordati e triage per genitori e figli. Romano: «Dopo il lungo periodo di stop finalmente possono tornare a giocare con i loro coetanei»
Al Redentore la partita di calcetto solidale fra Lions Bari e consiglieri comunali Al Redentore la partita di calcetto solidale fra Lions Bari e consiglieri comunali Il ricavato sarà donato alla parrocchia, che si occupa di sostengo alimentare alle persone in difficoltà
Bari, la nuova piazza del Redentore pronta per giugno Bari, la nuova piazza del Redentore pronta per giugno I lavori di pedonalizzazione, fermati dal Coronavirus, sono ripresi nei giorni scorsi
Emergenza Covid, il Circolo della Vela dona 50 tablet al Comune di Bari Emergenza Covid, il Circolo della Vela dona 50 tablet al Comune di Bari I dispositivi elettronici sono stati consegnati al sindaco. Saranno distribuiti fra gli studenti in difficoltà economica
Ripartono bar e parrucchieri, Decaro: «Bari torna città aperta. Abituiamoci a nuove regole» Ripartono bar e parrucchieri, Decaro: «Bari torna città aperta. Abituiamoci a nuove regole» Il sindaco stamattina si è recato dal barbiere per il taglio di capelli: «Importante per clienti ed esercenti rispettare norme di sicurezza»
Didattica online, dal Comune di Bari 500mila euro per l'acquisto di dispositivi tecnologici Didattica online, dal Comune di Bari 500mila euro per l'acquisto di dispositivi tecnologici C'è il sì della giunta comunale per l'intervento a favore delle famiglie e degli studenti meno abbienti della città
Coronavirus, la comunità salesiana di Bari piange don Benito De Martino Coronavirus, la comunità salesiana di Bari piange don Benito De Martino Il sacerdote si è spento all'età di 79 anni. A darne notizia è l'opera Don Bosco di Napoli
© 2001-2020 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.