aggressione via fanelli
aggressione via fanelli
Cronaca

Bari, aggressione a sfondo razzista in via Fanelli. Denunciati un 19enne e un 30enne

Decisivi il numero di targa dello scooter e la visione delle immagini registrate dalle telecamere. Bottalico: «Mai rassegnarsi»

Si fa luce sul butto episodio di razzismo e bullismo consumatosi a Bari, in via Fanelli, lo scorso venerdì, quando un giovane originario del Bangladesh venne scaraventato già dalla sua bicicletta da una coppia di ragazzi in scooter. Testimone dell'accaduto fu l'assessore al Welfare, Francesca Bottalico, che annotò il numero di targa dei due teppisti e denunciò immediatamente il fatto alla Polizia locale.

Gli agenti, infatti, dopo la denuncia del fatto e della targa e la visione delle immagini registrate dalle videocamere di sorveglianza, sono riusciti a risalire all'identità degli autori del fatto, un 19enne e un 30enne baresi, che sono stati denunciati all'Autorità giudiziaria.

«Gli insulti erano cominciati già da prima dell'aggressione - racconta Bottalico su Facebook. Ringrazio i cittadine e le cittadine che venerdì si sono fermati e con me hanno voluto testimoniare e denunciare l'accaduto. Continuano così e cerchiamo di diventare sempre di più. Non possiamo e non dobbiamo rassegnarci. Ogni violenza, aggressione, prepotenza e discriminazione deve essere denunciata. Il presente e il futuro dipendono da ciascuno di noi».
  • Francesca Bottalico
  • razzismo
  • aggressione
Altri contenuti a tema
Bari, la Casa dei bambini e delle bambine compie tre anni Bari, la Casa dei bambini e delle bambine compie tre anni Premiati a Palazzo di città i donatori che hanno offerto sostegno al centro comunale
Bari social boat, al via l'equipaggio del libro della biblioteca sull'acqua Bari social boat, al via l'equipaggio del libro della biblioteca sull'acqua Per iscriversi bisogna compilare un modulo apposito. Bottalico: «Partiamo con pratiche sociali di inclusione»
Picchiarono una coetanea nel centro di Bari, identificate due minorenni Picchiarono una coetanea nel centro di Bari, identificate due minorenni I fatti a dicembre scorso. La scena venne ripresa con lo smartphone e il video diventò virare sui social
Libertà, una raccolta alimentare per le famiglie in difficoltà Libertà, una raccolta alimentare per le famiglie in difficoltà Bottalico: «Importante assistere a iniziative solidali così generose»
Aggredito da ragazzini sul bus, autista Amtab finisce in ospedale Aggredito da ragazzini sul bus, autista Amtab finisce in ospedale Succede sulla linea 19 a San Pio, sul fatto indagano i carabinieri. L'uomo è stato portato al nosocomio del San Paolo
Spararono ad un uomo in centro a Triggiano, arrestati Spararono ad un uomo in centro a Triggiano, arrestati I due, un 42enne sorvegliato speciale, e un 24enne pregiudicato, avrebbero colpito il 37enne per dissidi relativi allo spaccio sul territorio
Contrasto alla marginalità adulta, la giunta comunale di Bari approva gli interventi per il 2020 Contrasto alla marginalità adulta, la giunta comunale di Bari approva gli interventi per il 2020 Fondi per oltre 1 milione Bottalico: «Strategia che prende in considerazione non il bisogno immediato ma la presa in carico collettiva»
Aggressione al comandante dei vigili di Capurso, arrestati due allevatori Aggressione al comandante dei vigili di Capurso, arrestati due allevatori Alla base della violenza due contravvenzioni elevate a loro carico per aver fatto transitare gli animali in città
© 2001-2020 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.