Maria Callas a Madonnella
Maria Callas a Madonnella
Speciale

Bari, a Madonnella spunta la supereroina Maria Callas

Il murales è stato realizzato per l'8 marzo dalle street artists anonime Lediesis

Una Maria Callas con sulla maglietta una grande S di Superman. Da circa un paio di mesi ha fatto la sua comparsa su uno dei muri del palazzo di AQP, al quartiere Madonnella, sulla facciata che dà sul lungomare.

A realizzare l'opera le street artists anonime conosciute come Lediesis. L'opera fa parte di un progetto realizzato grazie al MANN (Museo Archeologico Nazionale) di Napoli per il quale le artiste hanno realizzato una mostra itinerante che ha toccato 8 città italiane, tra cui Bari, per festeggiare la festa della donna.

Le altre città sono Milano, dove è comparsa Alda Merini; Venezia, dove è stata ritratta Peggy Guggenheim; Firenze, città di Marina Abramhovic; L'Aquila dove è possibile ammirare Yayoi Kusama; Roma, ai cui visitatori fa l'occhiolino Lina Wertmuller e Napoli dove ha avuto spazio Frida Khalo. Otto città per otto donne che hanno fatto la storia, ognuna con la propria arte, e tutte rappresentate come in tutte le opere della coppia Lediesis come supereroine con la S di Superman.

E a Bari la scelta di Maria Callas non è assolutamente casuale, in quanto dovuta al suo essere "nume tutelare del teatro Petruzzelli", casa della lirica cittadina. «Quest'opera fa parte del progetto 8 DONNE X 8 CITTÀ - raccontano Lediesis - In 8 città italiane abbiamo attaccato una delle opere che sono in mostra al Museo Archeologico di Napoli. È stata una fatica attaccare la Callas, il centro storico di Bari è troppo bello per attaccare qualsiasi cosa. Però alla fine abbiamo trovato questo posto, che è anche vicino al Petruzzelli».

«Il progetto è tutto nostro - sottolineano - e abbiamo scelto la città di Bari perché è una delle più belle e accoglienti città d'Italia. E la Callas, con la sua bellezza, non poteva che essere attaccata in una città altrettanto bella, e la cui tradizione lirica è così marcata. E poi abbiamo tanti followers a Bari che ci chiedevano un'incursione in città. Speriamo che la nostra opera resti per un po'».
  • Street Art
Altri contenuti a tema
A San Girolamo arrivano due nuovi murales, tra i protagonisti c'è il cane di quartiere Henry A San Girolamo arrivano due nuovi murales, tra i protagonisti c'è il cane di quartiere Henry Lunedì l'inaugurazione delle opere realizzate nell'ambito del progetto “Street’s Retakes - Storie di vite e di strade ritrovate”
Un murale contro gli sprechi alimentari, l'opera sui muri del mercato "Santa Chiara" Un murale contro gli sprechi alimentari, l'opera sui muri del mercato "Santa Chiara" Sarà realizzato dall'autore Francesco Servadio, la proposta dell'associazione di promozione sociale Farina 080 approvata dalla giunta
Street art al Libertà, le opere dei ragazzi "in mostra" per le vie del quartiere Street art al Libertà, le opere dei ragazzi "in mostra" per le vie del quartiere L'iniziativa è stata organizzata dall'artista visivo Miki Gorizia nell'ambito del progetto LibertArt
Street art a Bari, in città la Fishes Invasion di Merioone Street art a Bari, in città la Fishes Invasion di Merioone L'artista romano ha lasciato la sua traccia nei giorni scorsi in diversi punti
Street art a Bari vecchia, spunta una nuova opera di Rizek Street art a Bari vecchia, spunta una nuova opera di Rizek Dopo Niccolò Piccini e un murales al QM San Paolo arriva una Madonna
Un murale "mangia smog" per omaggiare Pier Paolo Pasolini Un murale "mangia smog" per omaggiare Pier Paolo Pasolini L'iniziativa di Retake Bari in collaborazione con l'artista FN KAY?
La street art per valorizzare il porto di Bari, Guido van Helten "dipingerà" i silos La street art per valorizzare il porto di Bari, Guido van Helten "dipingerà" i silos Gli interventi per la realizzazione dell'opera inizieranno la prossima estate. Oggi incontro preliminare
Street art non autorizzata a Bari, cinque ragazzi denunciati Street art non autorizzata a Bari, cinque ragazzi denunciati Tra di loro anche due minorenni
© 2001-2022 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.