Architettura di quartiere
Architettura di quartiere
Eventi e cultura

"Architettura di quartiere", se ne parla a Bari tra progettazione e realtà aumentata

Tre appuntamenti, in programma il 12, 13 e 16 luglio all'arena ExpostModerno nel rione Libertà

Nuovi modi di pensare gli spazi della città di Bari a partire dalle necessità di chi, quegli stessi spazi, li abita. È l'idea di Urban being, associazione composta da quattro giovani architetti baresi, ideatori del progetto "Architettura di quartiere" che, nel 2021, è risultato vincitore del bando Pin Pugliesi innovativi – l'iniziativa promossa dalle Politiche Giovanili della Regione Puglia e ARTI e finanziata con risorse del FSE – PO Puglia 2014/2020 Azione 8.4 e del Fondo per lo Sviluppo e la Coesione.

Un progetto che fonda la sua stessa natura sul coinvolgimento della comunità di quartiere e che propone per le giornate di martedì 12, mercoledì 13 e sabato 16 luglio incontri e momenti interattivi con la cittadinanza utili ad immaginare e sperimentare, insieme, nuovi modi di vivere lo spazio esterno che, negli ultimi anni – complice anche la pandemia di Covid19 – è tornato al centro dell'attenzione di professionisti del settore e amministrazioni pubbliche.

Appuntamento, dunque, alle ore 20, nell'arena ExpostModerno di Bari (via Napoli 264, rione Libertà), dove Giorgia Floro, Greta Marinelli, Letizia Musaio Somma e Francesco Strada guideranno l'interazione dei partecipanti con gli arredi componibili in legno, appositamente progettati e realizzati, affinché ciascuno possa realizzare il proprio spazio ideale. Non solo: con l'ausilio della realtà aumentata tutti i partecipanti saranno invitati a riflettere sugli spazi che abitano e che attraversano ogni giorno. Dove oggi ci sono distese di asfalto, è possibile immaginare e visualizzare, attraverso la fotocamera dei nostri smartphone, fiori, piante, alberi. Il tutto, nell'ottica che vede l'immaginazione come lo strumento più potente per invitare i cittadini stessi ad agire in prima persona per la propria città.
  • Quartiere Libertà
Altri contenuti a tema
Via Brigata Regina, bruciato il cassonetto della carta. I resti ancora sul marciapiede Via Brigata Regina, bruciato il cassonetto della carta. I resti ancora sul marciapiede Il fatto nella notte. In mattinata gli operatori Amiu hanno parzialmente rimosso lo scheletro
Sede Cnr nella ex manifattura tabacchi, gara aggiudicata. Lavori al via entro fine anno Sede Cnr nella ex manifattura tabacchi, gara aggiudicata. Lavori al via entro fine anno L'appalto è stato aggiudicato per un importo di 26 milioni e mezzo. Restyling anche per gli esterni
Sostituzione tronchi idrici al Libertà, le limitazioni al traffico Sostituzione tronchi idrici al Libertà, le limitazioni al traffico Gli interventi interesseranno via Ravanas e via Manzoni fino a ottobre
Libertà, apre i battenti il nuovo centro servizi per le famiglie al Redentore Libertà, apre i battenti il nuovo centro servizi per le famiglie al Redentore Il progetto è finalizzato alla promozione dei diritti dell’infanzia, dell’adolescenza e della gioventù
Rifiuti ingombranti e ordinari sparsi sui marciapiedi, ecco le strade del Libertà a Ferragosto Rifiuti ingombranti e ordinari sparsi sui marciapiedi, ecco le strade del Libertà a Ferragosto Nelle ultime ore sul marciapiede ha fatto capolino anche una poltrona, con tanto di codice di ritiro
Libertà, riaperta l'area ludica di largo Maierotti Libertà, riaperta l'area ludica di largo Maierotti La chiusura si era resa necessaria per consentire la sostituzione dei giochi obsoleti e danneggiati
"Murales in Libertà", in piazza Redentore arriva la street art nel segno dell'inclusività "Murales in Libertà", in piazza Redentore arriva la street art nel segno dell'inclusività Iniziativa co-finanziata dal progetto Progetto BA3.3.1.g “Urbis”, nell'ambito del Pon Città metropolitane 2014-2020
Pnrr, a Bari in arrivo altri 20 milioni per la sede Cnr nell'ex Manifattura tabacchi Pnrr, a Bari in arrivo altri 20 milioni per la sede Cnr nell'ex Manifattura tabacchi Decaro: «Il progetto classificato al primo posto tra le proposte di innovazione nella ricerca nel Sud Italia»
© 2001-2022 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.